Il tuo browser non supporta JavaScript!

Guida

Al lavoro con Eduardo. Un grande maestro raccontato dai suoi colleghi

Libro: Copertina morbida

editore: Guida

anno edizione: 2022

pagine: 280

Quarantacinque testimonianze di chi ha lavorato con Eduardo De Filippo, al suo fianco, sopra, sotto, dietro le tavole del palcoscenico. A loro il privilegio di essere ancora una volta protagonisti di un racconto straordinario durato decine di anni. Tutta la vita, cioè, che Eduardo ha dedicato al teatro, formando e segnando, con il suo esempio e le sue indicazioni, generazioni di "gente di teatro", qualunque fosse il loro compito all'interno del complesso meccanismo della messa in scena delle sue commedie. Ho avuto la fortuna ed il privilegio di essere testimone del suo lavoro. Eduardo, mitico "Direttore", paziente e molte volte impaziente, severo o cordiale con chi meritava rimproveri o elogi, rispettoso sempre del lavoro di chi gli stava vicino, prudente sempre, esigente sempre. Perché "il teatro è fatica" è stata regola ferrea della sua vita.
25,00

Da speziali a farmacisti. Storia, iconografia e arredi

Antonio Lavecchia, Sergio Attanasio

Libro: Copertina morbida

editore: Guida

anno edizione: 2022

pagine: 342

Questo saggio descrive gli affascinanti sviluppi dell'Arte Farmaceutica e ne segue le tappe fondamentali dalla Preistoria fino ai primi anni del '900, raccontando le storie degli uomini e delle donne coinvolti nella straordinaria evoluzione di questa scienza. Un excursus, che parte dalle pratiche arcaiche del medico-speziale-stregone, passando attraverso l'insegnamento di Ippocrate e le credenze e le superstizioni medievali, fino al trionfo del sapere e delle tecniche compiuto tra '800 e '900, che non solo aiuta a comprendere l'evoluzione delle sostanze ad uso terapeutico nella loro storia, ma traccia anche il percorso complesso che nei secoli ha avuto la professione dello Speziale e Farmacista, la sua autonomia, il suo bagaglio culturale e umano, il suo livello di sapere che doveva essere ampiamente differenziato.
28,00

Verso le sorgenti. Diario di un pellegrino in Terra Santa

Luigi De Simone

Libro: Copertina morbida

editore: Guida

anno edizione: 2022

pagine: 232

Il testo che segue ha tutte le caratteristiche di una breve quanto esaustiva guida che ripercorre il classico itinerario di visita dei luoghi frequentati da Gesù, pur non rivendicando alcuna pretesa. Il lettore potrà, a sua discrezione, portarlo con sé nel suo prossimo pellegrinaggio o sin da ora lasciarsi accompagnare alla scoperta in anteprima (o ri-scoperta, per chi c'è già stato) della terra di Israele e Palestina verso le quali ormai, da quando ci ha fatto visita il Covid-19, resta interdetto ogni tipo di viaggio religioso per singoli e per gruppi organizzati.
18,00

Non lo dire a nessuno

Gabriella Carmagnola

Libro: Copertina morbida

editore: Guida

anno edizione: 2022

pagine: 326

Lucia, nata in una famiglia dell'alta borghesia industriale lombarda degli anni '60, racconta tutto di quella violenza e le sue conseguenze. Tra il lago di Como, le comunità monastiche, le passerelle della Milano da bere, il jet set di New York e Londra, un noir che scandaglia le emozioni di un'anima determinata a raggiungere un paradiso mai conosciuto.
18,00

Tangentopoli. Una costruzione giudiziaria

Luigi Musella

Libro: Copertina morbida

editore: Guida

anno edizione: 2022

pagine: 144

I processi alla classe politica sono stati studiati da Luigi Musella a partire dalla metà degli anni Novanta. Lo scopo, all'inizio, non era tanto quello di capire il fenomeno di Mani Pulite, quanto quello di approfondire il lato "nascosto" della politica. L'osservazione partecipante lo ha portato a vivere i processi investigativi e i vari momenti del dibattimento. Tangentopoli è risultata così molto diversa da come i giornali l'avevano presentata. La loro rappresentazione è parsa subito molto ideologica e divisiva. In realtà, le cose stavano diversamente. La complessità degli avvenimenti affrontati dai magistrati gli sarebbe parsa sempre più di difficile interpretazione, come la figura eroica dei giudici si sarebbe sbiadita. Un magistrato, divenuto poi caro amico, accorgendosi di averlo portato a vedere il loro mondo con tutte le debolezze e contraddizioni, un giorno gli chiese: «Non siamo più gli eroi di come ci credevi?». Gli rispose: «In fondo, siete come le persone di tutti gli altri mondi».
15,00

Ferme mai. Sette storie napoletane

Tina Andreoli, Liliana Baculo, Francesca De Felice, Sabina Izzo, Brunella Rallo, Mariella Utili, Maria Elisabetta Varrone

Libro: Copertina morbida

editore: Guida

anno edizione: 2022

pagine: 126

C'è un timbro narrativo unico a legare le sette storie napoletane qui raccolte, e c'è un medesimo passo guerriero a scandirle. E scorre nelle pagine il fil rouge di una consapevolezza di sé, di un appassionato stare al mondo comune alle sette creature femmine, pure assai diverse l'una dall'altra, che qui si raccontano. Lo scenario, di una città abitata dal disamore urbano come Napoli, ne esalta le fughe da orizzonti convenzionalmente riservati alle donne o in alcuni casi dal tepore ovattato delle esistenze borghesi di provenienza. E fa risaltare di più, per ognuna di esse, le scelte coraggiose, gli impegni professionali arditi. La consapevolezza, riflessa da ciascuna delle voci narranti e maturata nel tempo, viene dall'aver deciso di muoversi nella vita come argento vivo trasformando "le debolezze in opportunità".
14,00

Il corrotto. Una storia di tangenti negli anni di Mani Pulite

Corrado Pinosio

Libro: Copertina morbida

editore: Guida

anno edizione: 2022

pagine: 232

Protagonista del romanzo è il professor Leonardo Bastiani, cinquantenne insegnante di diritto in una scuola di Treviso. La vicenda si svolge dal febbraio al novembre del 1993, l'anno più drammatico dell'inchiesta conosciuta come "Mani pulite". Leonardo è un uomo di grandi ideali che ogni mattina si appresta con devozione a divulgare fra gli studenti i principi della legalità e responsabilità. È anche impegnato in politica, e svolge il suo compito con un candore morale che non lascia spazio a una visione pragmatica della res publica, e che ben presto si scontra con giochi di potere di piccolo cabotaggio contro i quali non è in grado di misurarsi. In tale contesto, il conflitto con il capo dell'amministrazione, il sindaco Ettore Cazzagon, si fa sempre più aspro, alimentato da una diversa concezione del ruolo e delle finalità dell'ente. Un mattino la vita di Leonardo viene travolta da un avviso di garanzia. L'accusa è infamante: corruzione.
15,00

La democrazia al bivio. Fra guerra, giustizia e palude burocratica

Vincenzo De Luca

Libro: Copertina morbida

editore: Guida

anno edizione: 2022

pagine: 112

Siamo cresciuti con l'idea che il sistema democratico sia un dato acquisito e irreversibile. Non è così. La democrazia è una forma di governo delle comunità che ha una sua storicità. E senza un suo rinnovamento radicale, è destinata al tramonto. Tutti gli elementi che nella cultura politica classica caratterizzano le democrazie liberali sono saltati: dal fondamentale equilibrio dei poteri, al livello di efficienza e di capacità decisionale, ormai inadeguate ai tempi dell'economia e del mutamento sociale e tecnologico.
15,00

Che fine ha fatto Città della Scienza. Un giallo napoletano o una metafora del Mezzogiorno?

Diletta Capissi

Libro: Copertina morbida

editore: Guida

anno edizione: 2022

pagine: 258

Che fine ha fatto Città della Scienza non è un interrogativo ma è un incitamento a capire, a parlare di Città della Scienza, luogo e borgo dell'innovazione, centro di divulgazione scientifica e museale ma anche "fabbrica" di tante start up di successo, collocato nell'area tanto "disgraziata" di Bagnoli-Coroglio ma comunque entusiasmante per la sua posizione strategica e bellezza paesaggistica. Da qui doveva partire la rigenerazione urbana, sociale ed economica di quella zona e invece la traiettoria di Città della Scienza, a partire dal terribile incendio del 2013, e fino al conflitto del 2017, che si è consumato all'interno di una struttura considerata fiore all'occhiello non solo del Mezzogiorno, pian piano sembra imboccare una parabola discendente.
15,00

Il cavaliere senz'ombra

Raffaele Olivieri

Libro: Copertina morbida

editore: Guida

anno edizione: 2022

pagine: 160

Francia, 1295. Gualtiero, ultimo rampollo di un'antica casata, eredita l'armatura dal padre, cavaliere templare. Le crociate sono finite, ma lui non vuole crederci e le utilizzerà come pretesto per non abbandonare la sua armatura. Scopre che la sua ombra scompare quando la indossa e ricompare non appena se la sfila. Parte per le presunte crociate e lungo il suo cammino iniziatico incontra una comunità di vagabondi, viene derubato dai briganti, truffato dai mercanti, fa sosta in un monastero, consulta una maga che gli farà una profezia, un filosofo che lo porterà a interrogarsi sul senso della vita.
18,00

Storia di un albero secolare

Vincenza Davino

Libro: Copertina morbida

editore: Guida

anno edizione: 2022

La storia che il protagonista racconta in questo libro è una storia di memorie antiche, di parole lucide tramandate da secoli. È la storia di nonno Pietro che ama raccontare a suo nipote Lorenzo della magia di un albero secolare, un cipresso magico che attira gente da ogni paese. Oggi Lorenzo è nonno e come in un passaggio di consegna infinito affida la medesima storia a suo nipote Nico. Insieme si recano dal cipresso antico per raccontarsi e restano folgorati da un fascino infinito. Prefazione di Maurizio De Giovanni. Età di lettura: da 10 anni.
15,00

Pulsa de nura. La maledizione di Berenice di Cilicia

Fiorella Franchini

Libro: Copertina morbida

editore: Guida

anno edizione: 2022

pagine: 348

Il 24 giugno del 79 d.C. Tito Flavio, generale che aveva saccheggiato e distrutto il Tempio di Gerusalemme, diviene Imperatore di Roma e ripudia la regina Berenice di Cilicia, sua amante. Assunto il potere, Tito deve fronteggiare l'eruzione del Vesuvio, un'epidemia a Roma e il terribile incendio di Campo Martio, prima di morire in circostanze improvvise e poco chiare. Furono questi eventi, disastrosi e funesti, legati alla terribile maledizione ebraica, la pulsa de nura, invocata dai rabbini per placare la collera di Berenice? Su questa ipotesi si regge il romanzo che intreccia la cospirazione politica a una struggente storia d'amore, sullo sfondo della Campania felix e dei Campi flegrei, rappresentati nello splendore architettonico delle ville patrizie, nella magnificenza dei templi e nella vivace quotidianità di plebe e mercanti.
14,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.