Il tuo browser non supporta JavaScript!

Graphot

Parigi-Roubaix. Storie di pavé, polvere e fango dall'Ottocento a Colbrelli

Beppe Conti

Libro: Copertina morbida

editore: Graphot

anno edizione: 2022

pagine: 192

La storia infinita della Parigi-Roubaix dal 1896 sino ai giorni nostri, la classicissima del pavè, della polvere e del fango fra leggendarie imprese, cadute folli, piccoli e grandi drammi, retroscena e accordi proibiti, a partire dai pionieri di fine ottocento con quelle infinite maratone. Personaggi che appartengono alla nostra storia e leggenda, vite straordinarie o magari anche un po' dimenticate, dal valdostano Maurice Garin, che si sentiva francese, a Jules Rossi, che invece voleva a tutti i costi essere italiano. L'unica vittoria importante di Serse Coppi, lo spettacolare trionfo di Fausto, la sorpresa di Toni Bevilacqua, la fuga spettacolare di Felice Gimondi, il tris da record di Francesco Moser, la doppietta di Franco Ballerini, l'ultimo centro del novecento da parte di Andrea Tafi, sino alla gioia ed all'urlo di Sonny Colbrelli nell'ottobre 2021. Ma anche i grandi trionfi stranieri delle differenti epoche, il poker di Roger De Vlaeminck, il primo ad essere chiamato monsieur Roubaix e di Tom Boonen, il tris di Eddy Merckx e di Fabian Cancellara. Magiche avventure come in un affascinante romanzo che attraversa ben tre secoli!
18,00

Sherlock. Da Arthur Conan Doyle a Benedict Cumberbatch

Matteo Pollone

Libro: Copertina morbida

editore: Graphot

anno edizione: 2022

pagine: 192

Sherlock, la serie BBC interpretata da Benedict Cumberbatch e Martin Freeman, non è un semplice adattamento delle storie scritte da Arthur Conan Doyle. È piuttosto un meta-adattamento, un'opera che mostra, in filigrana, la stratificazione delle molteplici interpretazioni del detective e del suo mondo. Su Holmes come figura presente (e dunque nel presente) gli autori di Sherlock lavorano in chiave al contempo colta e popolare. Mark Gatiss e Steven Moffat danno forma a una sorta di lungo commento in forma narrativa: una riflessione sulla natura del personaggio, sui modi in cui è stato rivisitato, sull'unicità del suo percorso transmediale, sulla sua straordinaria resistenza in un mondo di icone popolari realizzate in serie.
15,00

Saperebere. Complete edition

Fulvio Piccinino

Libro: Copertina rigida

editore: Graphot

anno edizione: 2021

pagine: 480

Fermentati, distillati, liquori, amari e vini aromatizzati. Sono questi gli elementi che compongono il mondo del bartending. In queste pagine si parlerà della loro storia, delle materie prime, dei processi produttivi e degli indicatori di qualità, con un'attenzione particolare ai disciplinari vigenti, alla conduzione dell'alambicco, alla macerazione e all'invecchiamento. Il testo si conclude con la lista dei cocktail più bevuti al mondo. Si scopriranno gli inventori, la storia e gli aneddoti più curiosi, oltre a ingredienti e preparazione. A dieci anni dalla sua prima uscita, arriva la Complete Edition, impreziosita da documenti e fotografie inedite. Un manuale semplice e completo, dedicato sia ai professionisti che agli appassionati, che qui troveranno tutte le risposte alle loro curiosità.
32,00

Porta Romana bella

Roberto Marelli

Libro: Copertina morbida

editore: Graphot

anno edizione: 2021

pagine: 224

"Sul campanin de Ceravall, gh'è ona ciribiciacola con cinqumilacinqucentcinquantacincuciribiciacolitt...". Chi non conosce questa filastrocca dedicata al campanile dell'Abbazia di Chiaravalle? E chi non intona spontaneamente Porta Romana bella, leggendo il titolo di questo libro, in omaggio alla ballata popolare nata nelle carceri milanesi nel XIX secolo? Sfogliando il volume, di curiosità se ne trovano molte, grazie ai racconti di chi continua a tramandare la memoria storica del quartiere. Un rione che è nel cuore di ogni milanese o di chi, per diversi motivi, milanese lo è diventato, e che racchiude aneddoti singolari e personaggi interessanti spaziando da piazza Missori a Rogoredo. La storia del Signoron, la cui mano benedicente è stata ricostruita dopo più di vent'anni grazie al mecenatismo di un abitante della zona. Quella della Marisa in Burlamacchi, il locale che per anni è stato il simbolo della milanesità canora. Il rione del Bottonuto, regno della prostituzione a basso costo e il Teatro Carcano, dove fu eseguita per la prima volta la celebre Bella Gigogin. Poi la chiesa del Paradiso e la Pietra di San Barnaba, la sfilata delle carrozze dei nobili durante il Carnevalone Ambrosiano e infine gli inizi artistici dei fratelli Piero e Mario Mazzarella e della cantante Wilma De Angelis. Tra le pagine di questo libro, attraverso le testimonianze di chi ha condiviso ricordi e storie, si esplorano le radici antiche di Porta Romana e si scoprono vicende di ieri e di oggi.
20,00

San Salvario e Borgo Valentino

Maurizio Ternavasio

Libro: Copertina morbida

editore: Graphot

anno edizione: 2021

pagine: 240

San Salvario e Borgo Valentino, un quartiere e il suo sobborgo. Si parte da San Salvario vero e proprio, nato attorno alla chiesa di San Salvatore di via Nizza all'incrocio con corso Marconi, e poi sviluppatosi in concomitanza con la costru zione della stazione di Porta Nuova, la grande novità della zona centrale della città attorno al 1860. In seguito l'area si espande verso sud: negli anni Trenta prende così forma e sostanza anche il Valentino, quello che avrebbe dato i natali alla Fiat. Compreso tra corso Raffaello e corso Bramante, non è solo un parco ma un vero e proprio borgo ed è stato protagonista della storia della città. Architettura, scuole, musei, negozi storici, fabbriche e associazioni scomparse, ma anche i trascorsi di antichi cinema, ristoranti e teatri, senza dimenticare le importanti trasformazioni economiche e sociali del quartiere. Un'accurata ricerca arricchita dalle testimonianze e dai ricordi di chi, a San Salvario e in Borgo Valentino, ci vive da sempre.
18,00

Torino, la città e gli scrittori. Otto nuovi percorsi letterari

Andrea Maia

Libro: Copertina morbida

editore: Graphot

anno edizione: 2021

pagine: 200

Dopo "Torino, strade e pagine", Andrea Maia propone otto nuovi percorsi letterari per rivelare ancora una volta ai lettori le immagini e le impressioni di Torino ritrovate nelle opere di scrittori e poeti che visitarono o vissero nella città, rimanendo affascinati dalla sua bellezza geometrica e arcana. Ogni tappa offre una molteplicità di vicende, osservazioni e punti di vista ricchi di suggestioni, in grado di farci scoprire aspetti ignoti, curiosità e prospettive insolite sulla città.
15,00

A piccoli passi Big Bench. 50 panchine giganti in Piemonte. Itinerari per tutta la famiglia

Annalisa Porporato, Franco Voglino

Libro: Copertina morbida

editore: Graphot

anno edizione: 2021

pagine: 192

"Se avessi bisogno di tirare un po' il fiato, siediti qui sopra e ti sentirai di nuovo bambino." È questo il motto delle Big Bench ideate dal designer americano Chris Bangle. In questo libro scoprirete 50 panchine giganti in Piemonte, arredi fuori misura che fan tornare bambini gli adulti e rendono allegri i più piccoli. Le Big Bench sono le mete di queste passeggiate, ma non sono le sole protagoniste: avrete l'occasione di visitare la cittadina in cui si trovano e scoprire il territorio circostante, imparando a conoscerne storia, curiosità e leggende. Potrete accomodarvi su queste panchine in tutte le stagioni e rilassarvi facendovi incantare dal panorama.
15,00

Langhe e Roero in bicicletta. I percorsi di campioni e illustri personaggi, altimetrie e planimetrie per tutti

Beppe Conti

Libro: Copertina morbida

editore: Graphot

anno edizione: 2020

pagine: 160

Langhe e Roero, paesaggi di grande fascino che l'Unesco ha promosso a Patrimonio Mondiale dell'Umanità. Andare in bicicletta su queste colline regala emozioni intense. In questo libro i campioni di ieri e di oggi rivelano i loro percorsi del cuore: Fausto Coppi, Franco Balmamion, Eddy Merckx, Claudio Chiappucci, Ivan Gotti e Diego Rosa. Non solo ciclisti celebri, ma anche personaggi illustri, tra cui lo chef stellato Enrico Crippa, il produttore di Barolo Luca Sandrone, il dirigente Rai Guido Rossi e l'ingegnere della Ferrero Cristina Doimo. Contenuto speciale i ricordi di gioventù di Beppe Conti, quando correva fra gli allievi nel gruppo sportivo Barbero. E nell'ultimo capitolo dieci luoghi da non perdere, parlando di storia, arte e cultura.
18,00

Fausto Coppi. Il primo dei più grandi

Beppe Conti

Libro: Copertina morbida

editore: Graphot

anno edizione: 2018

pagine: 240

Nel centenario della nascita di Fausto Coppi, Beppe Conti propone una classifica che sarà un'occasione per far discutere e per raccontare le storie, le avventure ed i trionfi dei dieci più grandi ciclisti di tutti i tempi. La scelta tiene conto della grandezza del personaggio prima ancora dei risultati ottenuti, dell'epoca in cui ha gareggiato, delle imprese realizzate più che il numero delle vittorie. E delle emozioni suscitate fra la gente. Nella seconda parte del libro ventitré personaggi che vivono con passione il grande ciclismo rivelano le loro preferenze, creando classifiche più che mai curiose da leggere: giornalisti celebri, da Gianni Mura a Massimo Gramellini e tanti altri, imprenditori come Alfredo Ambrosetti ed Ennio Doris, medici e manager. In chiusura un omaggio fotografico al Campionissimo per rivivere la sua leggenda.
18,00

A piccoli passi in Piemonte. 50 itinerari per tutta la famiglia

Annalisa Porporato, Franco Voglino

Libro: Copertina morbida

editore: Graphot

anno edizione: 2018

pagine: 184

In questa guida vengono proposte 50 escursioni per famiglie con bambini nel meraviglioso territorio piemontese: dalle placide colline delle Langhe alle montagne a due passi dalla pianura e dalle grandi città, dai boschi centenari della zona sud delle Alpi Marittime alle selvagge vallate del nord al confine con la Svizzera, dal distretto dei grandi laghi ai piccoli specchi d'acqua alpini. Gli itinerari proposti porteranno i bambini alla scoperta del cammino e dell'outdoor in piena sicurezza, facendoli divertire. Tutti i percorsi sono stati collaudati dagli autori insieme alla loro bambina Nora. Vengono fornite indicazioni dettagliate riguardo la difficoltà , il dislivello e il tempo di percorrenza; non mancano consigli su come muoversi e vestirsi e dove rivolgersi in caso di emergenza.
16,00

Salvare Torino e l'arte. Storie di interventi per la tutela del patrimonio umano e artistico durante la II guerra mondiale

Michele Sforza, Elena Imarisio, Letizia Sartoris

Libro: Copertina morbida

editore: Graphot

anno edizione: 2018

pagine: 312

Dove sono state nascoste le opere d'arte di Torino durante la Seconda Guerra Mondiale? Com'era organizzato il sistema di difesa civile? Come è stata salvata la nostra città dagli attacchi dei bombardieri inglesi? In questo libro vengono narrate le storie inedite di salvaguardia del patrimonio artistico e culturale di Torino, le azioni di salvataggio della popolazione operate dai Vigili del Fuoco e i numerosi attacchi subiti dalla città. Grazie ad un capillare e attento lavoro di ricerca effettuato tra le preziose carte degli archivi torinesi e alla consultazione di una ricca bibliografia, è stato possibile recuperare le informazioni riguardanti gli interventi di difesa dell'immensa ricchezza cittadina. Ecco come sono state salvate la popolazione e l'arte di una città spesso associata all'industria, ma che in realtà è custode di cultura, storia e reperti unici.
22,00

La grande storia del ciclismo. Dai pionieri di fine ottocento a oggi, fra imprese, rivalità e retroscena

Beppe Conti

Libro

editore: Graphot

anno edizione: 2016

pagine: 660

Il racconto di tutto il grande ciclismo, a partire dalle avventure dei pionieri di fine ottocento. La nascita del Tour de France e del Giro d'Italia, di tante spettacolari classiche, le stagioni dei primi eroi popolari di questa infinita storia. Il diavolo rosso Gerbi cantato da Paolo Conte. Lo spazzacamino valdostano Maurice Garin che diventa francese e vince il primo Giro di Francia. Costante Girardengo lo chiamano il Campionissimo. La gloria e la tragedia di Bottecchia. Binda e Guerra, una grande rivalità, sino all'epopea dei giganti della strada, Bartali e Coppi, che con i loro trionfi aiutano il paese a rinascere dopo le nefandezze ed i drammi, i lutti atroci della seconda guerra mondiale. E poi Gimondi e Merckx, un grandissimo duello, ma anche tanti campioni italiani al proscenio negli anni 50 e 60. Le sfide infuocate fra Moser e Saronni, protagonisti dell'ultima splendida rivalità del ciclismo moderno, poi Bugno e Chiappucci, ma soprattutto il mito e la tragedia di Marco Pantani. I trionfi e le frodi di Lance Armstrong. Le altre avvilenti vicende di doping, compreso quello tecnologico, una vera truffa. Ma anche le emozionanti vittorie olimpiche e mondiali di Paolo Bettini. Tanti retroscena, altrettanti segreti, sino alle vittorie fascinose di Vincenzo Nibali e Fabio Aru che stanno riportando entusiasmo attorno al gran mondo delle corse in bicicletta.
35,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.