Il tuo browser non supporta JavaScript!

GIULIANO LADOLFI EDITORE

Il mistero dell'ombra furtiva. Il giallo investigativo che frantuma della mortalità

Giuliano Dego

Libro: Copertina morbida

editore: GIULIANO LADOLFI EDITORE

anno edizione: 2016

pagine: 198

Un killer appicca lembi di pelle umana ad alberi e frigoriferi. Coordinano le indagini il commissario Luca Bonsanto e la criminologa Gaia Degli Occhi. Ma nell'ambulatorio di una delle presunte vittime, Gaia scopre indizi contradditori. Vola allora con Luca all'Arthur Finlay College, un castello inglese dove si riuniscono i più celebri medium del pianeta. Ma a risolvere questo e altri misteri sarà la registrazione su nastro, scientificamente documentata, di dialoghi con l'aldilà. Nel corso di sconvolgenti vicende, sarà così indagato anche il nostro rapporto coi semprevivi. Tra Gaia a Luca, intanto, nasce e si sviluppa un difficile amore.
18,00

La memoria

Libro: Copertina morbida

editore: GIULIANO LADOLFI EDITORE

anno edizione: 2016

pagine: 204

Sulla memoria si costituisce la storia degli individui e delle società; eppure, non la si può considerare a fondo se non prendendo parallelamente in esame anche l'oblio: teniamo a mente molte vestigia e civiltà del passato, ma altrettante ne abbiamo dimenticate. Non si può ricordare tutto, né ogni cosa è degna di essere ricordata. Partendo da tali presupposti, grazie alla collaborazione di alcuni autori alla base della cui poetica sta un discorso dialettico sulla memoria, abbiamo voluto creare un volume che sia un fiume del ricordare e che finisca per essere, inevitabilmente, pure un fiume dell'oblio.
20,00

In concerto

Giulio Greco

Libro: Copertina morbida

editore: GIULIANO LADOLFI EDITORE

anno edizione: 2016

pagine: 128

Che cosa si nasconde dietro l'attrazione di Andrea per le ragazze? Quali i rapporti con gli adulti, con i social network, con il mondo del lavoro e con gli amici? La multiformità, l'assurdità, la casualità, in cui sono immerse le vicende della vita, riusciranno a trovare la giusta armonia per risuonare in uno splendido e meraviglioso concerto? L'autore, pertanto, ci invita ad addentrarci in un mondo misterioso e ribelle a qualsiasi inquadramento interpretativo, che a ogni sguardo riserva sorprese e scoperte.
10,00

Jochanaan

Marisa Papa Ruggiero

Libro: Copertina morbida

editore: GIULIANO LADOLFI EDITORE

anno edizione: 2015

pagine: 54

"Vi sono libri, come in questo di Marisa Papa Ruggiero, in cui la parola poetica mette in scena un teatro di figure della mente gravide di attesa, di tensione, di pathos che contagiano chi legge. Una scena che è una densa contrapposizione di molecole cromatiche sulla retina transitanti nel campo sensoriale secondo flussi allusivi, eccentrici, mai narrativi, dietro cui si intravede una necessità estetica di fondo, una precisa condizione dell'essere. Parola poetica come dialettica metamorfica dell'accadere chiamata a segnare un passo problematico all'interno di dinamiche visive molto accentuate; parola come dramma in atto che sperimenta se stesso, come sguardo rivolto all'interno del corpo scenico in azione per coglierne tanto la fugace essenza, che la sua alterità." (Giulio Greco)
10,00

Un bicchiere d'amore, grazie

Pasquale Quaglia

Libro: Copertina morbida

editore: GIULIANO LADOLFI EDITORE

anno edizione: 2015

pagine: 58

"La raccolta di Pasquale Quaglia è tutta improntata sul tema dell'amore. La storia della letteratura ne è impregnata: nessuno dimentica Virgilio, Catullo, Dante, Petrarca, Ariosto, Tasso, Shakespeare, Donne, Novalis, Baudelaire, per citare solo alcuni nomi. Indicarli tutti sarebbe impossibile perché non ricordo poeta che non abbia parlato d'amore. Cimentarsi con una così massiccia produzione farebbe gelare a qualsiasi autore, "le vene e i polsi" direbbe Dante, ma questo sentimento si pone alla radice della continuità dell'esistenza della specie e, come tale, viene vissuto da ogni essere umano in modo originale. Pasquale Quaglia non si sottrae a tale impulso e avverte dentro di sé l'incontenibile desiderio di manifestarlo e nel riproporre il bagaglio culturale, cui non sono estranee i testi di canzoni o i luoghi della vulgata massmediatica, affronta la situazione con un piglio decisamente originale, fondendo poesia, donna e mondo interiore." (Giulio Greco)
10,00

Oxana

Marco Boietti

Libro: Copertina morbida

editore: GIULIANO LADOLFI EDITORE

anno edizione: 2015

pagine: 154

"Con 'Oxana' Marco Boietti getta una luce sul ruolo della donna nella storia e, indirettamente, ammonisce gli storici affinché producano un gesto di umiltà e riscrivano la storia senza dimenticare le donne, poeticamente, l'altra metà del cielo. La storia di un paese è anche storia delle donne. Estremizzando, si può affermare che la storia di un paese è la storia delle donne di quel paese. Sono loro a donare figli, mariti, padri, compagni, e non ultime, se stesse" (Annitta di Mineo).
12,00

La sfericità del tempo

Matteo Moretti

Libro: Copertina morbida

editore: GIULIANO LADOLFI EDITORE

anno edizione: 2015

pagine: 122

Tre racconti (Tempesta solare, Bolle di sapone, Una nuova Divina Commedia), pur ambientati in momenti storici diversi, trattano gli eterni quesiti che angosciano l'uomo di ogni tempo. Quale il suo rapporto con la realtà, con gli altri, con il mondo ultraterreno? L'autore affronta il tema dell'aspirazione all'immortalità e della perfezione, come pure quello del senso di una vita stroncata da un errore giudiziario per terminare in un equivoco che stava travolgendo l'esistenza di una donna. La vita sembra esposta a una serie di vicende insignificanti che, in realtà, ne determinano vere e proprie "svolte" e si carica di angoscia di fronte a un destino che invano si crede di dominare e che, invece, ci espone a situazioni paradossali, perché la realtà supera ogni fantasia. Che significa "sfericicà del tempo"? Forse la proprietà che improvvisamente ci trasforma in persone diverse da quelle che avevamo previsto?
10,00

Il cedro del Libano

Giorgio Anelli

Libro: Copertina morbida

editore: GIULIANO LADOLFI EDITORE

anno edizione: 2015

pagine: 186

"Tre racconti sostanziati da un'identica idea artistica: l'angoscia che la vita possa cadere nel nulla con la conseguente dissoluzione del soggetto. L'io narrante, all'interno dell'equazione tra malattia e vita, visibile anche nello stile, cerca nella relazione con gli altri lo strumento per acquisire identità e lo trova nell'amicizia e nell'arte. Lo stesso colloquio con il lettore si iscrive in questo cammino che, attraverso molteplici esperienze umane e lavorative, giunge a condurre il protagonista a rintracciare la propria missione. La scrittura, pertanto, si presenta contemporaneamente come catarsi e come realizzazione di chi è riuscito, nonostante le difficoltà, a tradurre i propri sogni in realtà". (Giulio Greco)
15,00

Il gioco delle parole

Marco Boietti

Libro: Copertina morbida

editore: GIULIANO LADOLFI EDITORE

anno edizione: 2015

pagine: 64

"Con questa sceneggiatura, la seconda dopo 'La coda del pavone', il poeta Marco Boietti accende il riflettore sull'apparente tranquillità di una comune famigliola americana che quotidianamente si ritrova a tavola a colazione, pranzo e cena; e lo fa con una certa abilità descrittiva, abbandonando il suo consueto linguaggio poetico - di cui tuttavia permangono echi nei mai scontati accostamenti lessicali - per lasciare spazio ad una prosa creativa, strumento più efficace nella resa dei personaggi. Piuttosto laconici, chiusi nei loro ruoli precostituiti, i protagonisti di questo 'Gioco delle parole' celano in realtà segreti e amarezze che lo scambio di brevi frasi sembra risvegliare nel loro intimo." (Elena Pozzi)
10,00

Attestato

Giuliano Ladolfi

Libro: Copertina morbida

editore: GIULIANO LADOLFI EDITORE

anno edizione: 2015

pagine: 80

La raccolta decifra il travaglio della contemporaneità mediante la specola della parola, smarrita in un divorzio con la realtà, iniziato a fine '800 e sofferto nel '900 nelle conseguenze provocate dalle ideologie, che hanno trasferito il baratro dal settore artistico a quello politico. La prima parte è dedicata alla fine della società contadina: l'io narrante avverte la difficoltà di lasciare il mondo degli avi, per superare il torrente, la barriera del paese-universo. La città, l'ambiente in cui vive l'interlocutore, si trova già immersa nei nuovi valori: le lotte politiche, i viaggi, la carriera, la tecnologia. Nella seconda l'autore vuole esplorare la città. Il dialogo diventa più serrato ed entra un figlio di vent'anni che vive nella società globalizzata. Non c'è possibilità di intesa con il padre: sembrano vivere ere diverse dell'evoluzione. Per il giovane la società "emporiocentrica" è la normalità con tutte le sue contraddizioni e il malessere prodotto dal consumismo, che pone il "mercato" al centro del sistema delle relazioni umane, dei rapporti personali, pubblici, sociali, politici nazionali e internazionali, compresi anche i modelli culturali, pratici e pragmatici.
10,00

Colazione in esilio

Cristina Spinoglio

Libro: Copertina morbida

editore: GIULIANO LADOLFI EDITORE

anno edizione: 2015

pagine: 88

"La prima sensazione che coglie il lettore di fronte ai componimenti di Cristina Spinoglio è suscitata dalla musicalità, gestita con perizia tra il rincorrersi di rime, di allitterazioni, di ritmi, che creano un'atmosfera, entro la quale connotare i testi. La poetessa non si lascia affascinare dell'equivoco novecentesco del verso libero che ha permesso il proliferare di ogni sorta di espressione, quasi sempre prive di ogni sensibilità musicale. La seconda sensazione va ricercata nel tema di fondo: l'essere umano possiede la capacità di 'vedere oltre il vetro', di affondare lo sguardo oltre l'apparenza, oltre il sensibile, oltre il percettibile. Si richiede soltanto un ritorno in se stessi (Redi in te ipsum: in interiore homine habitat veritas, sant'Agostino) per amplificare la capacità di espandere lo sguardo."
10,00

La strada più bella

Dario Affronti

Libro: Copertina morbida

editore: GIULIANO LADOLFI EDITORE

anno edizione: 2015

pagine: 58

L'assurdo e il fantastico s'intrecciano nella realtà di un giovane studente universitario palermitano. Trascinato dentro una storia che sembra avere egli stesso inventato, lottando contro un futuro di cui, in effetti, sembra essere il solo artefice. Una giornata fredda e un diluvio in agosto; quindi l'incontro con la strega, la via di uscita nella narrativa che, però, più che salvarlo dall'inverno che irrompe nel cuore dell'estate, lo porta dritto nei luoghi più gelidi che avesse mai conosciuto. Davanti a sé una guerra di resistenza per tenere uniti i pezzi di un mondo che, veloce, si scompone e si frantuma.
10,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.

Acconsento