Il tuo browser non supporta JavaScript!

Giuliano Ladolfi Editore

La cuffia bianca

Antonella Fraternali

Libro: Copertina morbida

editore: Giuliano Ladolfi Editore

anno edizione: 2022

pagine: 210

«Avevo già dimenticato i particolari del viso di Andrea, ma l'odore non potevo dimenticarlo, lo sentivo ancora sui miei capelli, anche se sapevo che non c'era più... Il suo odore aveva risvegliato i miei sensi, assopiti da troppo tempo nell'indifferenza. Mi ero trascinata in quella vita, dove i sogni servivano a non abituarmi alla mancanza d'amore». Isabella, una giornalista precaria della Rai, durante una vacanza in Sardegna stringe amicizia con Augusta, donna matura e passionale, che intuisce il suo segreto, nascosto dietro ad una apparente vita tranquilla. Qualche estate dopo, tra confidenze e consigli, tra spiagge mozzafiato e notti stellate, Isabella viene sconvolta dall'incontro con Andrea. Affascinata dai suoi occhi turchini, lei cerca di evitarlo, ma tra i due nasce una forte attrazione sensuale, mentre Augusta le racconta la bellezza dell'amore e la magia del mare, fino all'ultimo misterioso saluto.
15,00

La saga dei Tomasi

Vincenzo Arnone

Libro: Copertina morbida

editore: Giuliano Ladolfi Editore

anno edizione: 2022

pagine: 174

La saga dei Tomasi comprende quattro brevi romanzi: Il predicatore di Ninive, La spigolatrice moabita, Lettera a Zelinda e La saga dei Tomasi che dà il titolo a tutto il libro. La narrazione si apre su eventi e personaggi storici vari e molteplici, a coprire un arco di tempo che va dal VI secolo a.C. fino ai nostri giorni. La passione per l'Assoluto, la Vita, la Luce e l'arte accomuna tutti come tratto distintivo che va oltre la banalità. Le Voci di Giona e Rut - nei sotterranei di una storia antichissima -, quelle dei fratelli Tomasi, Isabella e Giuseppe Maria, accomunati dalla contemplazione del Mistero divino, e di Zelinda, vigile e saggia donna in cima ai suoi cento anni di vita, intendono fare emerge re ciò che vive profondo nell'inconscio di popoli e generazioni. Lo stile varia da una narrazione all'altra: metodico e articolato nella "normalità" dei fatti; arcaico e suggestivo nella rievocazione di personali e intimi sentimenti, sulla scia di una antica affabulazione biblica.
15,00

Jacques d'Adelswärd-Fersen. La cospirazione delle sirene

Gianpaolo Furgiuele

Libro: Copertina morbida

editore: Giuliano Ladolfi Editore

anno edizione: 2021

pagine: 126

Il testo ripercorre e analizza la figura di Jacques d'Adelswärd-Fersen attraverso la stampa e la letteratura. Scrittore, poeta, dandy, Jacques d'Adelswärd-Fersen (Parigi, 1880-Capri, 1923) fu l'autore di numerosi testi e direttore della rivista «Akademos». Nel 1904, dopo un processo del tutto simile a quello di Oscar Wilde, si trasferì a Capri dove si suicidò all'età di quarantatré anni, ponendo fine a una vita di eccessi, di scandali e di poesia. Persona non grata nella Parigi della "belle Epoque", fu l'esilio italiano a dare inizio alla nascita del mito. Dalle serate nella sua villa Lysis passarono i nomi più in vista della cultura europea. Stereotipo di moderno poeta maledetto, Jacques d'Adelswärd rimane ancora oggi sconosciuto alla critica letteraria.
12,00

Ananke. Il vuoto da colmare

Mario Greco

Libro: Copertina morbida

editore: Giuliano Ladolfi Editore

anno edizione: 2018

pagine: 286

Quasi settant'anni di storia separano il lavoro letterario di Mario Greco dal commento postumo del figlio Libero, un'analisi approfondita su una considerevole parte di storia della seconda metà del Novecento, un secolo che ha visto capovolgere le sorti del mondo. Mario Greco, magistrato e filosofo, muore trentanovenne nell'ottobre del 1951, lasciando in eredità alla letteratura una raccolta di poesie crepuscolari di intensa umanità più altri scritti di narrativa. "Ananke" è un romanzo che tende a raccontare in modo velato il disagio che vive Mario Greco nello svolgere il complesso lavoro di Pubblico Ministero. Libero Greco, il figlio, questo disagio lo conosce da sempre e usa il racconto del padre come occasione per sollevare una serie di riflessioni su una mentalità che da lì a qualche tempo sarebbe cambiata, dovendo fare i conti con una società mutata e assai diversa.
16,00

Canto dell'attesa

Luigi Finucci

Libro: Copertina morbida

editore: Giuliano Ladolfi Editore

anno edizione: 2018

pagine: 58

"La raccolta di Luigi Finucci si presenta come un vero e proprio inno alla vita appartata, all'esistenza comune, appannaggio di ogni persona, ideale ben lontano dalla moda odierna improntata alla ricerca spasmodica della scena, del riflettore, della vita spericolata. Ci troviamo di fronte non a un trattato filosofico, ma a un vero e proprio documento di vita, nel quale l'autore non solo traccia l'itinerarium personale, ma anche sa riprodurre da poeta la magia del sussurrato, quasi un colloquio dell'anima con se stessa e con il mondo, quasi di una sofferenza e di una ritrovata serenità." (Giulio Greco)
10,00

Diarietto cattolico

Giorgio Casali

Libro: Copertina morbida

editore: Giuliano Ladolfi Editore

anno edizione: 2016

pagine: 50

"Certo è che leggere questo "Diarietto cattolico" del giovane Giorgio Casali (classe '86) è di per sé un piccolo miracolo. Alla nostra poesia, e sopratutto ultimamente, manca l'audacia (o forse la consapevole incoscienza che ammette la possibilità del rischio) di scelte fuori dalle logiche di strategia e opportunismo intellettuali così vilmente dilaganti. Di tutto questo l'autore non sembra preoccuparsi e, anzi, si appoggia al verso poetico per alzare la più onesta delle preghiere, con coraggio e umiltà. Pochi testi, a volerci ulteriormente convincere del fatto che le cose più vere sanno anche avere la qualità dell'essenziale, che ci riportano con la memoria ad alcune esperienze di conversione così eclatanti nel nostro panorama letterario: una su tutte quella di Giovanni Testori che, fra l'altro, Giorgio Casali cita in epigrafe ad un testo." (Francesco Iannone)
10,00

Il mistero dell'ombra furtiva. Il giallo investigativo che frantuma della mortalità

Giuliano Dego

Libro: Copertina morbida

editore: Giuliano Ladolfi Editore

anno edizione: 2016

pagine: 198

Un killer appicca lembi di pelle umana ad alberi e frigoriferi. Coordinano le indagini il commissario Luca Bonsanto e la criminologa Gaia Degli Occhi. Ma nell'ambulatorio di una delle presunte vittime, Gaia scopre indizi contradditori. Vola allora con Luca all'Arthur Finlay College, un castello inglese dove si riuniscono i più celebri medium del pianeta. Ma a risolvere questo e altri misteri sarà la registrazione su nastro, scientificamente documentata, di dialoghi con l'aldilà. Nel corso di sconvolgenti vicende, sarà così indagato anche il nostro rapporto coi semprevivi. Tra Gaia a Luca, intanto, nasce e si sviluppa un difficile amore.
18,00

La memoria

Libro: Copertina morbida

editore: Giuliano Ladolfi Editore

anno edizione: 2016

pagine: 204

Sulla memoria si costituisce la storia degli individui e delle società; eppure, non la si può considerare a fondo se non prendendo parallelamente in esame anche l'oblio: teniamo a mente molte vestigia e civiltà del passato, ma altrettante ne abbiamo dimenticate. Non si può ricordare tutto, né ogni cosa è degna di essere ricordata. Partendo da tali presupposti, grazie alla collaborazione di alcuni autori alla base della cui poetica sta un discorso dialettico sulla memoria, abbiamo voluto creare un volume che sia un fiume del ricordare e che finisca per essere, inevitabilmente, pure un fiume dell'oblio.
20,00

In concerto

Giulio Greco

Libro: Copertina morbida

editore: Giuliano Ladolfi Editore

anno edizione: 2016

pagine: 128

Che cosa si nasconde dietro l'attrazione di Andrea per le ragazze? Quali i rapporti con gli adulti, con i social network, con il mondo del lavoro e con gli amici? La multiformità, l'assurdità, la casualità, in cui sono immerse le vicende della vita, riusciranno a trovare la giusta armonia per risuonare in uno splendido e meraviglioso concerto? L'autore, pertanto, ci invita ad addentrarci in un mondo misterioso e ribelle a qualsiasi inquadramento interpretativo, che a ogni sguardo riserva sorprese e scoperte.
10,00

Jochanaan

Marisa Papa Ruggiero

Libro: Copertina morbida

editore: Giuliano Ladolfi Editore

anno edizione: 2015

pagine: 54

"Vi sono libri, come in questo di Marisa Papa Ruggiero, in cui la parola poetica mette in scena un teatro di figure della mente gravide di attesa, di tensione, di pathos che contagiano chi legge. Una scena che è una densa contrapposizione di molecole cromatiche sulla retina transitanti nel campo sensoriale secondo flussi allusivi, eccentrici, mai narrativi, dietro cui si intravede una necessità estetica di fondo, una precisa condizione dell'essere. Parola poetica come dialettica metamorfica dell'accadere chiamata a segnare un passo problematico all'interno di dinamiche visive molto accentuate; parola come dramma in atto che sperimenta se stesso, come sguardo rivolto all'interno del corpo scenico in azione per coglierne tanto la fugace essenza, che la sua alterità." (Giulio Greco)
10,00

Un bicchiere d'amore, grazie

Pasquale Quaglia

Libro: Copertina morbida

editore: Giuliano Ladolfi Editore

anno edizione: 2015

pagine: 58

"La raccolta di Pasquale Quaglia è tutta improntata sul tema dell'amore. La storia della letteratura ne è impregnata: nessuno dimentica Virgilio, Catullo, Dante, Petrarca, Ariosto, Tasso, Shakespeare, Donne, Novalis, Baudelaire, per citare solo alcuni nomi. Indicarli tutti sarebbe impossibile perché non ricordo poeta che non abbia parlato d'amore. Cimentarsi con una così massiccia produzione farebbe gelare a qualsiasi autore, "le vene e i polsi" direbbe Dante, ma questo sentimento si pone alla radice della continuità dell'esistenza della specie e, come tale, viene vissuto da ogni essere umano in modo originale. Pasquale Quaglia non si sottrae a tale impulso e avverte dentro di sé l'incontenibile desiderio di manifestarlo e nel riproporre il bagaglio culturale, cui non sono estranee i testi di canzoni o i luoghi della vulgata massmediatica, affronta la situazione con un piglio decisamente originale, fondendo poesia, donna e mondo interiore." (Giulio Greco)
10,00

Oxana

Marco Boietti

Libro: Copertina morbida

editore: Giuliano Ladolfi Editore

anno edizione: 2015

pagine: 154

"Con 'Oxana' Marco Boietti getta una luce sul ruolo della donna nella storia e, indirettamente, ammonisce gli storici affinché producano un gesto di umiltà e riscrivano la storia senza dimenticare le donne, poeticamente, l'altra metà del cielo. La storia di un paese è anche storia delle donne. Estremizzando, si può affermare che la storia di un paese è la storia delle donne di quel paese. Sono loro a donare figli, mariti, padri, compagni, e non ultime, se stesse" (Annitta di Mineo).
12,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.