Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina
Iscriviti alla newsletter

Giuffrè

I diritti reali

I diritti reali

Stefania Cervelli

Libro: Libro rilegato

editore: Giuffrè

anno edizione: 2024

Il volume, giunto alla quinta edizione, analizza le diverse tipologie dei diritti reali, fondamentali nella prassi di ogni giurista, alla luce dei più recenti orientamenti giurisprudenziali e con il supporto della dottrina di riferimento in materia. Vengono approfondite, in particolare, le tematiche inerenti le distanze tra le costruzioni, luci e vedute, pertinenze, servitù di parcheggio, diritto d'uso del coniuge superstite e/o separato, nonché cessione di cubatura, mutamento del possesso con i relativi riferimenti al mutato o consolidato orientamento giurisprudenziale. Arricchisce la trattazione una casistica specifica ed esemplificativa.
52,00
La prescrizione. Artt. 2934-2940. Volume Vol. 1

La prescrizione. Artt. 2934-2940. Volume Vol. 1

Paolo Vitucci

Libro: Libro rilegato

editore: Giuffrè

anno edizione: 2024

pagine: XXVI-332

Pochi istituti del nostro diritto civile hanno subìto negli ultimi anni trasformazioni come quello della prescrizione. Trasformazioni non delle disposizioni del codice bensì apportate nel diritto vivente dalla dottrina, molto sulla base della comparazione, e dalla giurisprudenza, costituzionale e comune. La considerazione dell'inerzia del titolare del diritto soggettivo quale inattività imputabile si è sostituita gradualmente alla considerazione oggettiva (ossia del semplice dato fattuale di non esercizio del diritto), con vantaggio della giustizia ma anche con maggiore incertezza del diritto. Si pensi solo al risarcimento del danno lungolatente. Numerosi gli aggiornamenti apportati al testo-base di Paolo Vitucci.
38,00
Intelligenza artificiale generativa e professione forense

Intelligenza artificiale generativa e professione forense

Giuseppe Vaciago

Libro: Libro in brossura

editore: Giuffrè

anno edizione: 2024

pagine: XIX-122

L'intelligenza artificiale sta permeando sempre più settori della società. La professione forense si trova di fronte a un cambio di paradigma senza precedenti. Questa pubblicazione è il frutto di una sperimentazione condotta dal Tavolo Istituzionale “Intelligenza Artificiale e Giustizia” dell'Ordine degli Avvocati di Milano, prima istituzione forense in Italia a mettere a punto una sorta di sandbox, in grado di inaugurare – così – un percorso di approfondimento e applicazione pratica dell'impatto di questa rivoluzione tecnologica per l'avvocatura. Vantaggi, nuove sfide e rischi che richiedono una comprensione approfondita e una preparazione adeguata da parte di tutti i professionisti del sistema giustizia. In questo contesto, le istituzioni assumono un ruolo decisivo, nel favorire la consapevolezza e la conoscenza dell'AI. È cruciale che gli avvocati acquisiscano competenze specifiche, per utilizzare –in modo efficace – gli strumenti digitali a loro disposizione, ma anche per comprendere i limiti e i rischi etici legati all'uso dell'AI nel contesto forense. Promuovere la formazione continua e la ricerca, nel campo dell'intelligenza artificiale applicata al diritto, è fondamentale per garantire una professione all'avanguardia e preparata per le sfide del futuro. Solo attraverso un impegno sinergico e congiunto tra istituzioni, professionisti ed esperti del settore, si potranno esplorare compiutamente le potenzialità e mitigare le incognite di una rivoluzione digitale già in atto.
22,00
Corte e legislatore: tra moniti, rinvii e collaborazione

Corte e legislatore: tra moniti, rinvii e collaborazione

Libro: Libro in brossura

editore: Giuffrè

anno edizione: 2024

pagine: VI-309

42,00
Le vie del costituzionalismo tra autodeterminazione e diritti dei popoli

Le vie del costituzionalismo tra autodeterminazione e diritti dei popoli

Libro: Libro in brossura

editore: Giuffrè

anno edizione: 2024

pagine: XVI-338

Il volume si propone di indagare sull'autodeterminazione del popolo italiano, che è realtà di valori etici e politici, di scambi e di flussi, di complementarità, al di là della dimensione di confini storicamente definiti e di statistiche compresse in convenzionali quadri di ripartizioni geografiche. La ricerca collettiva evidenzia, mediante il filtro del campo giuridico, il tema della costruzione e del rinnovamento dell'identità politico-istituzionale e socio-culturale italiana, circa la determinazione dell'appartenenza dei cittadini alla compagine statale, l'armonizzazione tra i valori costituzionali, nazionali ed europei, l'esercizio della giurisdizione sullo sfondo delle trasformazioni della statualità e dell'attuazione dei diritti e degli interessi dei privati, i rapporti tra magistratura, politica e società, autorità e libertà, amministrazione e governo, sperequazione territoriale e disuguaglianza, lotta per la terra e diritti fondamentali.
49,00
L'informazione interdittiva antimafia e lo scioglimento dei comuni per infiltrazioni mafiose

L'informazione interdittiva antimafia e lo scioglimento dei comuni per infiltrazioni mafiose

Oreste Morcavallo

Libro: Libro in brossura

editore: Giuffrè

anno edizione: 2024

pagine: XI-190

Il volume, una vera e propria guida operativa per il professionista, si propone di affrontare in modo sistematico il tema delle misure interdittive antimafia, analizzando il quadro normativo di riferimento e il procedimento di rilascio delle stesse predisposto dal legislatore e i gravi effetti che tali provvedimenti hanno comportato, le misure di “prevenzione collaborativa”, il controllo giudiziario e l'apporto del Giudice penale nell'interpretazione dell'istituto. L'obiettivo del volume è quello di offrire un'approfondita panoramica dell'informazione antimafia aggiornata al d.l. n. 152/2021, convertito in l. n. 233/2021, che ha introdotto delle innovazioni quali nuovi istituti, sezioni procedurali modificate o novative rispetto a quelle già esistenti, anche alla luce dell'ultimo intervento normativo con il d.l. 2 marzo 2024, n. 19 che ha introdotto norme di rilievo penale e della più recente giurisprudenza, lette in un'ottica di ottimizzazione dei rapporti intercorrenti tra P.A. e operatore economico, in costante bilanciamento tra contrapposti interessi di natura privatistica e pubblicistica. Particolare attenzione è dedicata alla misura di prevenzione straordinaria dello scioglimento dei Comuni per condizionamento mafioso come disciplinata nel Testo unico degli enti locali (D.lgs. 18 agosto 2000, n. 267), evidenziando i profili procedurali e le relative implicazioni. Attraverso un'analisi dell'attuale casistica, l'autore mira a fornire uno strumento utile per comprendere tale fenomeno, auspicando una riforma della disciplina che sia improntata a maggiore prudenza nella valutazione dei presupposti sinora considerati sufficienti a disporre tale gravissima misura.
30,00
Cosa giudicata e confisca di prevenzione

Cosa giudicata e confisca di prevenzione

Albanese Dario

Libro: Libro in brossura

editore: Giuffrè

anno edizione: 2024

pagine: XVII-406

Negli ultimi anni le misure di prevenzione hanno costantemente attirato le attenzioni della dottrina e della giurisprudenza, entrambe assiduamente impegnate nella costruzione di un sistema il più possibile in linea con i principi costituzionali. Il presente volume si inserisce nel dibattito relativo al processo volto all'applicazione della confisca di prevenzione. In particolare, i riflettori sono puntati sul giudicato, istituto che, per via degli importanti valori a esso sottesi, è da sempre al centro di ogni studio sulla giurisdizione. Alla ricostruzione dello stato dell'arte giurisprudenziale e dottrinale segue un'analisi critica che tiene conto sia dell'attuale quadro normativo, sia delle coordinate di teoria generale maggiormente rilevanti. L'indagine è arricchita da un capitolo di carattere comparatistico, che prende in considerazione la civil forfeiture statunitense, esaminando i rapporti di tale istituto con il divieto di double jeopardy e con la res judicata, anche alla luce della teoria generale delle actiones in rem. Infine, sulla scorta dell'analisi critica compiuta, nell'ultimo capitolo l'autore formula una propria proposta ricostruttiva dei rapporti tra confisca di prevenzione e cosa giudicata, nell'intento di offrire un contributo alla progressiva costruzione del “giusto processo al patrimonio”.
60,00
Riforma dell'accertamento

Riforma dell'accertamento

Libro

editore: Giuffrè

anno edizione: 2024

pagine: 128

La legge delega n. 111/2023 ha dato il via a una delle più ampie riforme della materia tributaria degli ultimi anni. Non c'è dubbio che tra i diversi profili della materia toccati dalla riforma, quello del procedimento tributario è probabilmente il più rivisitato. L'impatto delle novità introdotte dai decreti delegati n. 219/2023 e n. 13/2024 sull'accertamento è emblematico. Sebbene l'intervento non sia stato esattamente organico, si può affermare che il contraddittorio generalizzato assume un ruolo centrale nel procedimento di accertamento. Al di là, infatti, dell'istituto dell'accertamento con adesione, il cui coordinamento con il principio di contraddittorio è largamente imperfetto, tendenzialmente la validità degli atti di accertamento è subordinata alla facoltà del contribuente di accesso alla documentazione su cui si basa la specifica azione dell'Amministrazione finanziaria, e di controdedurre rispetto alle prospettazioni contenute nello schema di atto comunicatogli dall'Agenzia delle entrate procedente. Modifiche significative si registrano anche per l'istituto dell'accertamento con adesione, mentre la novità dell'introduzione del principio di ne bis in idem procedimentale è stata vanificata dall'incipit della stessa norma che lo ha introdotto dove viene premessa la salvezza delle norme specifiche che dispongono diversamente. È stata riscritta la disciplina della cooperazione internazionale in funzione dell'accertamento tributario e introdotto, anzi reintrodotto, il concordato preventivo, questa volta biennale e con aspettative di successo – a detta dei riformatori – maggiori.
25,00
Manuale per il revisore dei conti degli enti locali

Manuale per il revisore dei conti degli enti locali

Paolo Longoni

Libro: Libro in brossura

editore: Giuffrè

anno edizione: 2024

pagine: XV-436

La contabilità finanziaria e l'ordinamento contabile degli enti locali illustrati in maniera semplice per i professionisti che intendono lavorare nell'ambito della revisione degli enti.  Il manuale è un supporto per lo svolgimento dell'incarico che, analizzando le norme sulla nomina, sul funzionamento, sulle attività da svolgere e sui compensi spettanti, accompagna il revisore nella sua attività, fornendo risposte concrete alle esigenze pratiche, indicando come affrontare il ventaglio di adempimenti, i controlli e le incombenze in continua evoluzione. Una sezione specifica è dedicata alle responsabilità che si accompagnano all'incarico, affinché i lettori siano consapevoli dell'orizzonte di rischio nel quale dovranno operare. Ricco di schemi, formule ed esempi, un testo di riferimento rigoroso e concreto per chi svolge l'attività di revisore e per chi si affianca a questo mondo.
50,00
Diritto processuale civile

Diritto processuale civile

Dario Gramaglia

Libro: Libro in brossura

editore: Giuffrè

anno edizione: 2024

pagine: XXVIII-662

Il manuale, che ha raggiunto la sedicesima edizione, è stato ampiamente rivisto alla luce delle novità introdotte dalla riforma del processo (d.lgs. 10 ottobre 2022 n. 149 e d.lgs. 10 ottobre 2022 n. 151) che, in base a quanto previsto dalla legge 29 dicembre 2022 n. 197, sono entrate in vigore. Si segnalano in particolare le novità relative al rito ordinario e al rito semplificato di cognizione avanti il tribunale, il rito in appello e il procedimento in cassazione. Sono illustrate diffusamente le modifiche apportate al procedimento in materia di persone, minorenni e famiglie, in attesa della istituzione del nuovo ufficio del giudice specializzato, e quelle introdotte nella negoziazione assistita, mediazione ed arbitrato. Il processo del lavoro, il procedimento di ingiunzione e i procedimenti cautelari sono stati trattati anche con spirito pratico. Il volume offre una trattazione organica ed esaustiva della materia e consente di acquisire una conoscenza completa, seppure sintetica, degli istituti. Esempi chiari e semplici aiutano a risolvere i problemi concreti che certi istituti a volte presentano. Pronunce giurisprudenziali recenti arricchiscono il manuale per consentire una preparazione più approfondita ed una immediata conoscenza del diritto vivente. Gli schemi riassuntivi, presenti in chiusura dei vari capitoli, sono predisposti in modo essenziale per fissare, con immediatezza, i concetti. Nella parte finale sono presentate alcune domande e risposte per mettere alla prova la preparazione del candidato. L'esperienza maturata in seno alla commissione d'esame ha suggerito il taglio, diverso e particolare, dell'opera la quale non ha la pretesa di porsi sul medesimo piano dei manuali processualistici della dottrina classica.
54,00
Una passione color Isabella

Una passione color Isabella

Alessandro Traversi

Libro: Libro in brossura

editore: Giuffrè

anno edizione: 2024

pagine: VIII-153

Nel corso di un incontro a cena con un giornalista, che intervista l'Autore, avvocatopenalista, su un noto caso giudiziario, il discorso – casualmente – viene a caderesul treno, abitualmente utilizzato dall'avvocato per le sue trasferte di lavoro. Da quinasce una serie di brevi racconti nei quali si intrecciano esperienze professionali conepisodi legati a viaggi in treno e incontri con personaggi particolari. Al susseguirsidelle domande dell'intervistatore, che fanno emergere anche lontani ricordi, si arrivaa scoprire quali siano le radici della singolare passione dell'Autore per i treni. Unapassione definita “Color Isabella”, che è la particolare tonalità di marrone dei vecchilocomotori. Parlando di treni e ferrovie, si va dal leggendario Orient Express finoall'Alta Velocità di oggi, senza dimenticare i treni storici che la Fondazione FS utilizzaper itinerari turistici attraverso paesaggi di incomparabile bellezza. Alessandro Traversi, Avvocato penalista in Firenze. Autore di numerose pubblicazioniin materia di diritto penale d'impresa, diritto penale tributario e intelligenza artificiale applicataal processo penale. Per Giuffrè Francis Lefebvre, ha curato il testo di Dante colpevoleo innocente? La “revisione” del processo 700 anni dopo ed ha pubblicato La difesa scritta,Eccezioni e questioni preliminari, La difesa nel processo per reati tributari nonché, recentemente,la settima edizione del volume Tecniche argomentative e oratorie (tradotto anchein francese e spagnolo).
23,00
La continuità aziendale

La continuità aziendale

Ivone Giuseppina, Antonio Picardi, Vaccarella Linda

Libro: Libro rilegato

editore: Giuffrè

anno edizione: 2024

pagine: XXII-382

Negli ultimi anni il corpus normativo in materia di diritto fallimentare ha subito svariati interventi di riforma. Il presente lavoro si propone di esaminare la nuova normativa nei suoi fondamentali passaggi procedimentali, attraverso un constante raffronto con quella precedente, al fine di metterne in evidenza i profili di diversità e di sovrapposizione. Si è scelto, tuttavia, di non dare un giudizio finale della riforma, anche se all'attento lettore non sfuggiranno alcuni commenti critici in relazione a qualche particolare aspetto (come, per esempio, la scarsa attenzione dedicata alla fase di esecuzione del concordato). In ogni caso, bisognerà ancora attendere prima di poter valutare la portata delle novità introdotte dal codice, dal momento che solo la sua attuazione pratica potrà fornire, al riguardo, il responso finale.
65,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.