Il tuo browser non supporta JavaScript!

Giappichelli

Il riconoscimento degli effetti del giudicato nell'arbitrato commerciale internazionale

Michele Grassi

Libro: Copertina morbida

editore: Giappichelli

anno edizione: 2022

pagine: 336

Il presente studio si propone di indagare il funzionamento della teoria della res judicata nel contesto dell'arbitrato commerciale internazionale e, dunque, il riconoscimento all'interno della procedura arbitrale dell'efficacia conformativa e preclusiva delle decisioni assunte da un diverso giudice o collegio arbitrale.
42,00

Sustainability and megaproject development

Libro: Copertina morbida

editore: Giappichelli

anno edizione: 2022

pagine: 256

137,00

L'accordo sugli scambi commerciali e la cooperazione tra l'Unione Europea e il Regno Unito

Libro: Copertina morbida

editore: Giappichelli

anno edizione: 2022

pagine: 368

Il volume intitolato "L'Accordo sugli scambi commerciali e la cooperazione tra l'Unione europea e il Regno Unito" curato dai Professori Giovanna Adinolfi, Alberto Malatesta e Michele Vellano, è dedicato all'Accordo, concluso il 24 dicembre 2020 e definitivamente in vigore dal 1° maggio 2021, che segna un nuovo e decisivo passo nelle relazioni commerciali tra l'Unione europea e il Regno Unito dopo il recesso di quest'ultimo a fare data dal 1° febbraio 2020. Le transazioni economiche private sono infatti destinate a svolgersi sulla base di un assetto giuridico completamente nuovo, il quale si distingue sia dal modello di integrazione tra Stati membri dell'Unione europea sia dai tradizionali accordi di libero scambio conclusi nel quadro della politica commerciale comune. Il volume affrontata tutti i più significativi aspetti dell'Accordo, quelli istituzionali e quelli materiali, con un grado significativo di approfondimento. Gli Autori utilizzano un linguaggio comprensibile sia agli studenti universitari sia agli operatori economici. Un testo, dunque, completo e accessibile allo stesso tempo in grado di dare risposte ai molti interrogativi che l'ASCC già solleva e di certo, non mancherà di sollevare in futuro in fase applicativa.
46,00
137,00
57,00

Il limite del diritto

Francesco Mancuso

Libro: Copertina morbida

editore: Giappichelli

anno edizione: 2022

pagine: 136

Il diritto è fragile tessitura esposta a repentini strappi, in instabile equilibrio tra il nudo fatto della forza e il pluralismo dei valori, spesso conflittuale. Per usare le parole di Simone Weil letta magistralmente da Alain Supiot, esso è una "regione mediana", una sorta di purgatorio "tra il Cielo della giustizia e l'"Inferno della forza brutale". Strumento insieme catecontico e dinamico, per molti versi limitato, in continua oscillazione tra estremi ugualmente pericolosi (giustizia assoluta, violenza assoluta), e che tuttavia esprime la sua funzione insostituibile tracciando limiti "che siano sufficientemente robusti per poter contenere la legge del più forte, e sufficientemente chiari e precisi per consentire agli uomini di esercitare, su un piano di parità, le loro libertà individuali e collettive".
16,00

Famiglia e patrimonio

Massimo Dogliotti, Alberto Figone, Simonetta Giuliani

Libro: Copertina morbida

editore: Giappichelli

anno edizione: 2022

pagine: 656

Tutto il diritto di famiglia (rapporti tra coniugi, parti dell'unione civile, conviventi di fatto, genitori e figli, nel momento fisiologico e patologico, successioni familiari, alimenti) in una prospettiva inusuale, collegata ai profili patrimoniali, scrupolosamente aggiornata nell'esame della giurisprudenza, sostanziale e processuale, interna e delle Corti europee. Particolare attenzione viene dedicata ai più recenti regolamenti comunitari ed alla l. 206 del 2021, di riforma della giustizia familiare e minorile, che, oltre alla delega dell'esecutivo, contiene previsioni immediatamente operative.
73,00

Fondamenti per la gestione e valutazione dei patrimoni ecclesiastici

Alessandro Dri

Libro: Copertina morbida

editore: Giappichelli

anno edizione: 2022

pagine: 208

Alla domanda su cosa abbia più valore sul mercato in questo momento, molti esperti risponderebbero: la conoscenza, l'informazione. L'economia, soprattutto a fronte dei grandi cambiamenti tecnologici che rapidamente si susseguono, è indirizzata verso una crescente iterazione di risorse cosiddetta iper-compressa, e in tempi sempre più rapidi. Il presente volume si è concentra sull'analisi dell'interazione di risorse definite con sempre maggior incidenza da elementi che sono intangibili (intangible assets): il marchio, il know-how, le opere dell'ingegno ed i brevetti etc. Questa peculiare declinazione del fenomeno della globalizzazione ha esponenzialmente accresciuto l'interdipendenza sistemica, per cui nel presente lavoro si sottolinea che valorizzare gli intangibles delle aziende significa comprendere adeguatamente il contesto dinamico in cui esse si pongono e - nell'era della digitalizzazione - detto contesto è globale.
34,00

Il costituzionalismo globale: teorie e prospettive

Omar Caramaschi

Libro: Copertina morbida

editore: Giappichelli

anno edizione: 2022

pagine: 336

Nel volume si conduce, da una prospettiva di diritto costituzionale, un'analisi critico-teorica delle più rilevanti elaborazioni dottrinarie ascrivibili al c.d. costituzionalismo globale, in particolare in una duplice direzione. Da un lato, viene in rilievo una dimensione pienamente globale e "orizzontale", laddove il costituzionalismo globale risulta inquadrabile come un fenomeno di diffusione mondiale e crescente convergenza del diritto costituzionale e delle costituzioni statali, mentre, dall'altro lato, esso si configura come un processo di "costituzionalizzazione" del diritto internazionale, ossia di progressiva applicazione a quest'ultimo delle categorie dottrinarie e degli schemi teorici, e in parte operativi, propri del diritto costituzionale. Il volume, pertanto, anche sulla scorta di tale analisi teorico-dottrinaria, intende saggiare la praticabilità del costituzionalismo globale, cercando segnatamente di rispondere all'interrogativo se ci si debba rassegnare ad un ordine globale anarchico e incontrollato che potrebbe mettere in pericolo la tenuta di istanze costituzionali e democratiche, ovvero se il costituzionalismo sia ancora in grado di svolgere, anche nell'epoca globale, la sua "missione" storica, vale a dire quella di "catturare" il potere e garantire la tutela dei diritti fondamentali.
42,00

Concorrenza e aiuti di stato in Europa

Giovanni Luchena, Biancamaria Raganelli

Libro: Copertina morbida

editore: Giappichelli

anno edizione: 2022

pagine: 304

«Il contenuto del volume "Concorrenza e aiuti di Stato in Europa" è frutto di una selezione meditata e condivisa di alcuni argomenti ritenuti idonei a tracciare un filo rosso che si snoda in linea di continuità su un crinale di studio nel quale il contatto tra diritto europeo dell'economia e ordinamento nazionale può fungere da punto di raccordo o di potenziale contrasto tra due poli. La normativa europea in materia economica interviene in più settori in modo pervasivo e, talvolta esclusivo, in uno scenario nel quale le interdipendenze strutturali e le sovrapposizioni regolamentari appaiono talvolta marginalizzare lo Stato quale attore nell'economia, "vittima", per così dire, delle sue stesse inefficienze e dell'inerzia operativa manifestata. Gli anni delle crisi, però, hanno restituito alla action publique un inaspettato ruolo d'iniziativa e di coordinamento in campo economico. Il contesto di riferimento offre allo Stato la possibilità di recuperare parte delle sue potestà in materia economica in una prospettiva parzialmente diversa rispetto a quella conosciuta a partire dagli anni cinquanta del secolo scorso. Il volume intende fornire uno strumento di lettura critica dell'«universo» della disciplina della concorrenza e degli aiuti di Stato nei diversi risvolti privatistici e pubblicistici coinvolti. Lo stesso può risultare di ausilio non solo per gli esperti del settore, ma anche per coloro che intendano avviare lo studio di una materia di grande attualità, ricca di spunti di riflessione e di ricerca» (Tratto dalla Premessa degli autori).
29,00

Pubblico e privato nei delitti a soggettività ristretta

Nicolò Amore

Libro: Copertina morbida

editore: Giappichelli

anno edizione: 2022

pagine: 304

La "grande dicotomia" pubblico-privato, vero caposaldo della modernità giuridica, si è fatta viepiù opinabile, facendo persino dubitare delle ragioni della sua stessa esistenza. Tanta incertezza si riverbera anche sul diritto penale, ove essa non è riuscita a orientare la prassi nell'applicazione delle "qualifiche pubbliche", e dunque del severo statuto penale della P.a. Il moltiplicarsi dei "regimi amministrativi", dovuto al processo d'integrazione euro-unitaria, sembra complicare il quadro. Lo studio si propone di verificare a che condizioni questa dicotomia possa ancora conservare una sua validità teorica e pratica. Per farlo, viene sperimentata una nuova metodica, di tipo "funzional-tipologico", al fine di offrire una ricostruzione delle qualifiche ancorata al contenuto e agli "scopi" delle incriminazioni e, dunque, maggiormente in grado di essere applicata, e criticamente controllata, in sede processuale. I risultati ottenuti vengono tradotti anche in chiave de iure condendo, al fine di implementare al meglio le rationes dei reati propri contro la P.a.
42,00

Introduzione al diritto della sicurezza pubblica

Patrizia Vipiana

Libro: Copertina morbida

editore: Giappichelli

anno edizione: 2022

pagine: 176

16,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.