Il tuo browser non supporta JavaScript!

Garzanti

Il fu Mattia Pascal

Luigi Pirandello

Libro: Copertina morbida

editore: Garzanti

anno edizione: 2019

pagine: 336

Il più famoso dei romanzi di Pirandello segna il definitivo abbandono degli schemi narrativi tradizionali e la nascita del moderno romanzo d'introspezione. La storia è emblematica del diffuso disagio esistenziale che accompagna il cambio di secolo: mentre Mattia Pascal cerca di evadere dalla falsità delle relazioni sociali e familiari che lo soffocano, il destino gli offre un'opportunità insperata, quella di essere creduto morto. Subito egli si inventa un'altra identità, convinto di poter vivere un'altra vita. Ma l'apparenza non ha consonanze con il reale e Mattia finisce per autoescludersi definitivamente dalla vita sociale, rimanendo imprigionato suo malgrado nella sua stessa finzione. Introduzione di Nino Borsellino. Prefazione e note di Giorgio Patrizi.
9,90

I promessi sposi

Alessandro Manzoni

Libro: Copertina morbida

editore: Garzanti

anno edizione: 2019

pagine: 592

Una risoluta disposizione a rispettare lo svolgimento disordinato e imprevedibile della vita governa il capolavoro manzoniano. Seguendo un filo modesto che si dipana e si arruffa, rimbalza in ogni direzione, il narratore giunge a scoprire la rete di connessioni che unisce tutte le parti della babelica dimora umana, dalle più grandiose alle più inospitali, e l'intimo rapporto di necessità che collega gli elementi del disegno complessivo. Casta ma non timida, la fantasia del Manzoni è affascinata dalla violenza delle passioni che ardono nel cuore umano, e vuol riviverne tutte le potenzialità in un paragone assiduo di estremi opposti, dall'infima bassezza all'eroismo sublime. Introduzione e note di Vittorio Spinazzola.
9,90

Il mondo di ieri

Stefan Zweig

Libro: Copertina morbida

editore: Garzanti

anno edizione: 2019

pagine: 480

Il "mondo di ieri" è l'Europa d'inizio Novecento, il mondo in cui Stefan Zweig è cresciuto, si è appassionato alla lettura e ai viaggi, ha stretto amicizia con Freud, Rilke e Valéry. Un mondo stabile e sicuro, nonostante l'emergere di rivendicazioni nazionaliste, che l'autore definì "l'età dell'oro delle certezze". È un libro nostalgico, scritto da Zweig lontano dalla sua Austria, che racconta lo sgomento allo scoppio della prima guerra mondiale, il crollo delle monarchie storiche, la crisi delle ideologie e la tetra affermazione del nazismo. Tra aneddoti ricchi di "charme", in un viaggio alla scoperta di Vienna, Parigi, Berlino e Londra che abbraccia mezzo secolo della storia d'Europa, queste pagine riassumono il senso della vita di Stefan Zweig e della sua vocazione di scrittore.
9,90

Il grande Gatsby

Francis Scott Fitzgerald

Libro: Copertina morbida

editore: Garzanti

anno edizione: 2019

pagine: 192

Jay Gatsby è giovane, bello, ricchissimo: ha tutto quello che può desiderare. Luci, balli, musica e fiumi di champagne fanno risplendere la sua villa immensa attirando folle di sconosciuti, e le sue feste sfavillanti lo hanno reso l'uomo più invidiato e chiacchierato di tutta Long Island. Immerso nel lusso e circondato dalla moltitudine degli ospiti rumorosi e spensierati Gatsby è, tuttavia, solo, e il suo sguardo triste è misteriosamente attratto da una luce verde sulla riva opposta dello stretto, simbolo di un sogno irrealizzabile, dell'unica cosa al mondo che gli manca e che non potrà ottenere mai.
10,00

Storie della città di Dio. Racconti e cronache romane (1950-1966)

Pier Paolo Pasolini

Libro: Copertina morbida

editore: Garzanti

anno edizione: 2019

pagine: 180

Nel 1950 Pasolini ventottenne arriva a Roma, con pochi soldi e molti manoscritti. La semi-disoccupazione lo sprona, e scrive per sfogare la sua ansia sperimentale e per non lasciarsi sopraffare da una città dall'avida violenza. Questo ribollente e intensissimo momento dell'attività pasoliniana era sparso in giornali, volumi d'occasione, riviste ormai introvabili. Il lettore lo trova ora radunato qui: racconti commoventi, squarci di verismo, riflessioni sulla parlata romanesca, pezzi giornalistici e reportage dalla forte passione civile. Curati e commentati da Walter Siti, questi testi offrono l'immagine più completa dell'incontro-scontro del provinciale Pasolini con la gigantesca, saggia, cieca e crudele «città di Dio».
14,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.

Acconsento