Il tuo browser non supporta JavaScript!

Garzanti

Cesare Battisti. Storia di un'inchiesta

Giuliano Turone

Libro: Copertina morbida

editore: Garzanti

anno edizione: 2019

pagine: 180

Da decenni ormai il «caso Battisti» ritorna regolarmente sulle prime pagine dei giornali e suscita accesi dibattiti. Per alcuni Cesare Battisti è perseguitato dal sistema giudiziario italiano: una vittima della legislazione speciale antiterrorismo e delle delazioni dei pentiti. Per altri è solo un criminale che deve scontare diversi ergastoli per quattro omicidi. Giuliano Turone ha voluto fare chiarezza sulla vicenda, uno dei casi giudiziari più lunghi e intricati degli ultimi anni. Il libro racconta le azioni di uno dei gruppi «minori» (ma non per questo meno feroci) della lotta armata degli anni Settanta. Ne ricostruisce le motivazioni ideologiche esaminando i rapporti tra criminalità comune e terrorismo politico. Ripercorre le indagini, rilegge gli atti, discute le sentenze. Emerge così il clima di una delle pagine più drammatiche della nostra storia: un passato che continua a pesare sul nostro presente, con i suoi conti mai chiusi, con le sue ferite ancora aperte.
10,00

Tolstoj o Dostoevskij

George Steiner

Libro: Copertina morbida

editore: Garzanti

anno edizione: 2019

pagine: 360

In qualunque storia del romanzo moderno, a prescindere dai metodi e dal gusto di chi la scrive, Tolstoj e Dostoevskij sono inevitabilmente destinati a occupare i capitoli centrali. Nelle loro opere si espandono e giungono a piena maturazione i caratteri maggiormente significativi della grande narrativa dell'Ottocento: il senso del drammatico della storia e dei conflitti sociali, la riflessione individuale, le passioni più pure e quelle più torbide, l'introspezione e l'analisi minuziosa e profonda dell'animo umano. In «Tolstoj o Dostoevskij» Steiner pone a confronto i due maestri, riconoscendo nelle loro opere le massime espressioni della scuola russa, e il momento in cui essa si solleva con più decisione al di sopra delle altre esperienze europee.
14,00

Mein Kampf

Adolf Hitler

Libro: Copertina rigida

editore: Garzanti

anno edizione: 2019

pagine: 1000

Perché, oggi, un'edizione critica di «Mein Kampf»? La risposta è allo stesso tempo semplice e universale: perché la conoscenza è sempre meglio dell'ignoranza e della censura, anche (e forse soprattutto) quando si applica alla più tragica e tremenda delle realtà. Per molto tempo infatti su quest'opera è calata l'ombra di un effetto-rimozione nutrito di imbarazzo, disgusto, comprensibile voglia di dimenticare. Ma continuare a ignorare Mein Kampf non rimuove i meccanismi e le cause che lo hanno reso storicamente importante e che, invece, continuano a proliferare e a fare proseliti. Il libro di Adolf Hitler ha dato una soluzione semplice e comoda - anche se falsa - alle paure di tanti, scagliandosi contro un capro espiatorio. Combattere contro tali ideologie e paure non è facile, bisogna mettere in campo pensiero e razionalità facendoli prevalere sull'istinto, ed è quanto Marcello Flores e Giovanni Gozzini riescono a fare in una nuova edizione critica integrale di questo libro maledetto: ricostruiscono il contesto dell'opera, il tempo della vita di Hitler in cui viene scritto e il tempo della società tedesca nella quale è venduto e letto. Il risultato è uno studio meticoloso e approfondito, un'opera capace di riempire un vuoto decisivo nella storiografia per comprendere meglio le tragedie del passato e per accendere i riflettori su pulsioni irrazionali e regressive, così da riconoscerle e non trovarsi impreparati quando torneranno a mostrarsi minacciose davanti ai nostri occhi.
36,00

Trattato sul cielo

Xunzi

Libro: Copertina morbida

editore: Garzanti

anno edizione: 2019

pagine: 208

Il "Trattato sul Cielo" di Xunzi (III secolo a.C.) non è mai stato presentato integralmente in volume al pubblico italiano. Si tratta di un autentico testo fondativo, di capitale importanza per comprendere la concezione confuciana del Cielo e, in esso, del divino. Oltre a rappresentare un fondamentale tema di storia della religione e della spiritualità il testo comunica un messaggio di cruciale importanza nel dibattito interculturale e interreligioso di oggi, per la sua speciale commistione di razionalità e di senso del sacro, di rispetto per il mistero che sfugge al potere dell'uomo e di celebrazione della responsabilità tutta umana di costruire nel "tianxia" - ossia "sotto il Cielo" - un mondo armonioso.
14,00

Il cuore grande delle ragazze

Pupi Avati

Libro: Copertina rigida

editore: Garzanti

anno edizione: 2019

pagine: 160

"È ambientato negli anni Venti, nella mia campagna, e narra la storia di quello che fu il matrimonio dei miei nonni materni. La loro storia mi è sembrata perfetta per farne una commedia brillante e luminosa. Perché dopo un film doloroso come "Una sconfinata giovinezza" ho sentito la necessità di raccontare una storia leggera ma con un suo significato. Ho voluto raccontare un tempo, non troppo lontano, di cui il matrimonio dei miei nonni è emblematico. Mio nonno Carlino, infatti, tradì mia nonna Francesca la prima notte di nozze con una cameriera dell'albergo in cui alloggiavano per la luna di miele e non credo che fosse un'eccezione. Comunque, il cuore grande le donne lo hanno conservato ancora oggi. Forse non sono più disposte a perdonare come lo erano allora, ma hanno conservato uno sguardo sulle cose molto ampio, a grandangolo. Riescono ad avere un misterioso coinvolgimento nelle relazioni, sono più affidabili." Pupi Avati
11,60

Che palle!

Massimo Birattari

Libro: Copertina rigida

editore: Garzanti

anno edizione: 2019

pagine: 250

"Che palle!" è ciò che pensano di solito i ragazzi davanti alle liste di libri per le vacanze consigliati dai professori. Quanti capolavori sono considerati pesanti, "una noia", "un mattone" solo perché associati alla scuola e dunque all'idea di compito, esercizio, obbligo? E di quante rivelazioni sul mondo e su di noi, di quanta bellezza ci priviamo così? Con questo libro Massimo Birattari intende mostrare perché vale davvero la pena leggere da giovani alcuni libri capitali: parte da singole scene, da singoli personaggi, da scelte stilistiche e perfino grammaticali per gettare nel potenziale lettore il seme della curiosità e del desiderio.
14,90

Un semplice gesto di tenerezza

Akli Tadjer

Libro: Copertina morbida

editore: Garzanti

anno edizione: 2019

pagine: 256

Ci sono mattine in cui ci si sveglia felici. Bastano poche cose, come un raggio di sole che solletica gli occhi e una tazza di caffè fumante che aspetta in cucina. Queste sono le mattine in cui Adele Reverdy adora girare per Parigi tra i vicoli stretti pieni di botteghe e bistrot. Eppure sente che nella sua vita c'è qualcosa che le manca. O meglio qualcuno. Qualcuno con cui passeggiare lungo la Senna abbracciati. Qualcuno con cui condividere tanta bellezza. Per lei non è mai stato facile trovare un fidanzato. Un po' perché è timida e imbranata e un po' perché il suo è un lavoro piuttosto imbarazzante: lavora nell'agenzia di pompe funebri della sua famiglia. Ma alla festa del suo trentesimo compleanno, mentre il tramonto incendia Montmartre, inaspettatamente incontra il sorriso di Leo. E si sente come se una luce nuova le avesse finalmente trapassato il cuore. Leo è un ex artista di strada che a causa di un incidente ha perso la vista. Ed è per questo che ha una sensibilità speciale, che va oltre la superficie, dove si nascondono i sentimenti più profondi. Lui riesce a capirla come nessun altro. Ogni suo gesto, ogni sua carezza le raccontano qualcosa della sua anima e della tenerezza di un abbraccio. Con Leo, Adele si sente forte come non lo è mai stata. Tanto forte da lottare per tutto quello che ha conquistato.
9,90

I 50 libri che hanno cambiato il mondo

Andrew Taylor

Libro: Copertina morbida

editore: Garzanti

anno edizione: 2019

pagine: 288

Quali sono i libri che hanno costruito la realtà in cui viviamo? Andrew Taylor raccoglie la difficile sfida di elencare le cinquanta opere che hanno modificato per sempre il corso della storia, scegliendo di raccontare le vicende dell'uomo attraverso quei testi che, nei secoli e nelle epoche più diverse, hanno arricchito il mondo, lo hanno reso un posto migliore e, a volte, sono diventati il pretesto di guerre e di tragiche divisioni. In un percorso che parte dall'"Iliade" fino ad arrivare alla fortunata saga di "Harry Potter", incontriamo così il "Kamasutra" e il "Manifesto del partito comunista", la "Bibbia" e il "Corano", ma anche Niccolò Machiavelli, Galileo Galilei e Primo Levi, senza dimenticare quell'indispensabile volume che per anni non è mai mancato nelle nostre case: l'elenco telefonico. Di ogni opera Taylor ci racconta la genesi, le peculiarità, i sogni o gli incubi che ha suscitato. Il risultato è uno inno alla forza della parola scritta e una celebrazione unica del potere della lettura: un'opera ricca e per molti aspetti provocatoria dedicata a tutti coloro che sono ancora convinti che con i libri sia possibile cambiare il mondo.
10,00

Uno splendido sbaglio

Jamie McGuire

Libro: Copertina rigida

editore: Garzanti

anno edizione: 2019

pagine: 288

Cami è dovuta crescere in fretta, circondata dai suoi possessivi fratelli e da un padre che non ha mai approvato le sue scelte. Al secondo anno alla Eastern University, vive sola e si paga gli studi facendo la barista. Trent Maddox fa il tatuatore e sa come mettersi nei guai. Se nasce una rissa è stato lui a cominciarla e se c'è un cuore spezzato è quasi sempre colpa sua. Una sera Trent offre da bere a Cami. La ragazza non ha intenzione di farsi travolgere da lui, ma standogli accanto scopre la dolcezza di quegli occhi che sembrano aver scoperto le sue fragilità e vogliono proteggerla. Ma Cami non può permettere che tra loro nasca qualcosa. Sarebbe un grosso, imperdonabile sbaglio. Perché c'è una verità che Trent non conosce e lei deve fare di tutto perché non la conosca mai.
9,90

Tu sei il mio desiderio

Elizabeth Anthony

Libro: Copertina morbida

editore: Garzanti

anno edizione: 2019

pagine: 350

Oxfordshire, 1921. Le antiche sale della dimora di Belfield Hall sono troppo ampie e solitarie per Madeline. A diciassette anni, sola al mondo, è stata costretta a lasciare il suo paese, la Francia, per andare in Inghilterra, patria del suo tutore. In questa terra lontana la ragazza non conosce nessuno, tutto le sembra ostile. Solamente nell'immensa biblioteca riesce a ritrovare il sorriso. Lì, tra quelle pareti colme di libri che parlano di mondi da scoprire, ha trovato il suo rifugio. Eppure un giorno tutto cambia. Passeggiando per i boschi, quasi per caso, si imbatte nel guardacaccia della tenuta: Nathan Mallory. I suoi modi bruschi e arroganti non riescono a celare la bellezza dei suoi occhi. I suoi occhi scuri come il buio più profondo, che sono capaci di leggere fin negli abissi della sua anima. Madeline rimane senza fiato e cerca di resistere. Vengono da mondi diversi e cedere alla tentazione è sbagliato. E proibito. Ma anche inevitabile. Perché i loro cuori parlano la stessa lingua. Quella della passione, del desiderio, della fusione luna nell'altro senza timori. Fino al momento in cui il giorno arriva, il fuoco della notte si spegne e i segreti che Nathan le ha nascosto vengono a galla. Segreti che parlano di Mr Maldon, duca di Belfield, l'uomo che l'ha accolta e protetta. L'uomo che ora più che mai ha bisogno di lei, per difendere la sua relazione con Sophie che ancora una volta è in pericolo. Madeline è davanti a un bivio.
9,90

Il caos

Pier Paolo Pasolini

Libro: Copertina morbida

editore: Garzanti

anno edizione: 2019

pagine: 336

Nell'agosto del cruciale e traumatico 1968, Pier Paolo Pasolini inaugura una rubrica sul settimanale "Tempo". È l'anno delle contestazioni, delle proteste studentesche, della lotta per i diritti civili. Sullo sfondo di un paese che sta rapidamente cambiando, Pasolini interviene con forza polemica su tutti i temi decisivi di quelle settimane, dando inizio a riflessioni che risulteranno fondamentali per la sua stagione corsara: la polemica contro la televisione, l'emergente questione giovanile, la posizione della Chiesa, le accuse al capitalismo. "Il caos" affronta così l'attualità politica e le novità culturali, la cronaca pubblica e la vita privata dell'autore, offrendo ai lettori il tassello mancante per completare il profilo culturale di uno dei più grandi intellettuali del Novecento.
13,00

Nessun paese è un'isola

Domenico Lucano, Nello Scavo

Libro: Copertina rigida

editore: Garzanti

anno edizione: 2019

pagine: 160

Domenico Lucano è da tre mandati il sindaco del piccolo comune di Riace, in Calabria, ma poche settimane fa si è guadagnato il 40° posto nella classifica delle persone più influenti al mondo della rivista "Fortune". Si tratta in realtà solo del più recente riconoscimento per questo primo cittadino a cui il regista Wim Wenders ha dedicato il documentario "Il volo". Grazie a lui infatti le strade e le case del paesino, svuotate dall'emigrazione e dalla povertà, sono state negli ultimi anni ripopolate da una comunità multietnica che ha riportato in vita antichi mestieri, laboratori di ceramica e tessitura, bar, panetterie, la scuola elementare. Un modello che, scrive "Fortune", "ha messo contro Lucano la mafia e lo Stato, ma è stato studiato come possibile soluzione alla crisi dei rifugiati in Europa".
16,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.