Il tuo browser non supporta JavaScript!

Futura Publishing Society

Le opere di Viola M. Frymann. L'osteopatia rivolta ai bambini

Viola M. Frymann

Libro: Copertina rigida

editore: Futura Publishing Society

anno edizione: 2019

pagine: 403

125,00

Le recenti acquisizioni sulla comunicazione intercellulare e l'approccio biosemeiotico alla medicina. Implicazioni filosofiche

Luigi F. Agnati

Libro: Copertina morbida

editore: Futura Publishing Society

anno edizione: 2015

pagine: 32

Biologia e medicina. Trasmissione e decodificazione dei segnali chimici nel sistema nervoso centrale (SNC) in condizioni fisiologiche e patologiche. Indagine tra il fenomeno fondamentale della comunicazione fra gli elementi di quella straordinaria rete di componenti che è l'essere vivente e fra questo e l'ambiente nel quale opera. In quest'ottica, e in accordo con la visione biosemeiotica, si considera l'uomo e il suo ambiente come un'unica unità complessa.
18,00

Reostasi. La fisiologia del cambiamento

Nicholas Mrosovsky

Libro: Copertina rigida

editore: Futura Publishing Society

anno edizione: 2012

pagine: 268

Considerazioni ed elaborazioni sul concetto dell'omeostasi. Spiegazioni di fenomeni non presi in considerazione dalle formulazioni omeostatiche. Spiegazione dei meccanismi fisiologici che favoriscono il cambiamento. Riflessioni sulle variazioni dei valori regolati, ovvero reostasi. Raccolta, confronto e classificazione di esempi di reostasi riferiti a numerose variabili fisiologiche.
93,00
101,00

I seni venosi della dura madre: un approccio al dolore cranico

Christian Defrance de Tersant

Libro: Copertina morbida

editore: Futura Publishing Society

anno edizione: 2021

pagine: 152

Nel libro "I seni venosi della dura madre" Christian Defrance de Tersant, D.O.-MRO(F), osteopata dal 1981, ha constatato come molti pazienti affetti da emicrania traggano beneficio dalle tecniche sinusali di drenaggio insegnate da Viola M. Frymann, DO. La chiave essenziale di un buon trattamento osteopatico di questi disturbi risiede nel comprendere appieno la disposizione anatomica dei seni, e nel visualizzare in maniera precisa le loro relazioni o le loro proiezioni con le suture craniche, riferendosi al fatto che abbiamo a che fare con la circolazione di ritorno e dunque la stasi venosa sarà sempre rinvenibile a monte del rallentamento di mobilità. Il lavoro del terapeuta sarà semplicemente quello di ripristinare la mobilità in tale distretto, rispettando l'insieme delle componenti del meccanismo cranio-sacrale. In questo libro, l'autore propone un metodo per codificare questi trattamenti, offrendo non solo una descrizione dettagliata di ciascuna tecnica, ma anche una prospettiva di gerarchizzazione che faciliti l'approccio concettuale. Profondo conoscitore dell'arte dell'osteopatia e convinto sostenitore della massima di A.T. Still per cui: "Tutti i processi vitali devono essere in movimento continuo per mantenersi tali".
41,00

Fondamenti fisiologici della medicina osteopatica

Irvin Korr, Keith A. Buzzell, Lee Hix Elliott

Libro: Copertina rigida

editore: Futura Publishing Society

anno edizione: 2020

pagine: 152

La terza edizione italiana rivista e corretta si arricchisce di ulteriori scritti di Irvin M. Korr e di Michael Fitzgerald per dare maggior risalto a quella che possiamo definire la base scientifica della filosofia osteopatica. Gli articoli raccolti in questa pubblicazione rappresentato un ponte tra la cosiddetta ricerca di base e la pratica clinica. È esperienza consolidata acquisire dalla letteratura scientifica nuove informazioni, ma è altrettanto solito non riuscire, nell'immediato, a trasferire i contenuti della ricerca nella quotidiana attività terapeutica. I lavori scientifici di Korr cercano risposte sperimentali che in qualche maniera attestino un'ulteriore "verità", che potremmo definire sperimentale e universale, da affiancare alla "verità" clinica e individuale. Il fisiologo Irvin M. Korr si è dedicato a verificare strumentalmente ciò che le mani dell'osteopata sperimentano nella palpazione e nel trattamento di ogni paziente. A tutto questo s'aggiunga l'enorme ampliamento d'orizzonte rappresentato dall'attestazione delle caratteristiche neurali delle disfunzioni osteopatiche. Grazie a questi studi si è scoperto il costante coinvolgimento del sistema nervoso autonomo che rappresenta il definitivo abbandono di una condizione di ristrettezza metodologica dell'osteopatia e non solo.
48,00

La pausa terapeutica in osteopatia e in terapia manuale. Il tempo di integrazione somatosensoriale

Louise Tremblay

Libro: Copertina morbida

editore: Futura Publishing Society

anno edizione: 2020

pagine: 144

Il volume "La pausa terapeutica in osteopatia e in terapia manuale" sottolinea l'importanza delle pause durante l'applicazione delle tecniche manuali sul corpo. Non si tratta di un libro che presenta una nuova tecnica. Le pause possono essere introdotte più di una volta in ciascuna sessione di terapia manuale. Fino ad oggi non sono stati considerati, e tanto meno approfonditi, né il valore fisiologico di tali pause né la loro possibile influenza sul successo o l'insuccesso del trattamento. Louise Tremblay si è posta questi interrogativi e ha cercato di darne risposta. Le sue ricerche in ambito fisiologico sembrano confermare l'importanza di introdurre una pausa terapeutica (o addirittura svariate) in tutti i trattamenti di terapia manuale. Oltre a spiegarne la rilevanza, questo libro sviluppa e approfondisce il principio secondo cui la comprensione della fisiologia umana sia un elemento essenziale per una pratica efficace della terapia manuale al di la della tecnica adottata. Il libro offre pertanto un punto di vista per tutti i terapisti manuali e per tutte le figure sanitarie che si servono di strumenti e/o ausili riabilitativi.
49,00

La terapia oro-facciale nel paziente con disabilità

Maria Rosa Fagundez, Gerardo Griso

Libro: Copertina morbida

editore: Futura Publishing Society

anno edizione: 2020

pagine: 116

L'esperienza terapeutica di oltre 50 anni di attività riabilitativa di Maria Rosa Fagundez si concentra in questo testo, o meglio "quaderno" (come lei amava definirlo), fornendo importanti suggerimenti e indicazioni per la pratica riabilitativa quotidiana. Il libro espone con estrema chiarezza e semplicità l'iter terapeutico, e non solo, di ciò che l'autrice effettuava sui suoi pazienti. La peculiarità del testo, curata dal coautore Gerardo Griso nella sequenzialità degli argomenti, espone la sintesi applicativa rivista, corretta e adattata sul singolo paziente dall'autrice. Sintesi derivante dalla conoscenza e collaborazione diretta con autorevoli cultori di fama internazionale della materia. Il libro è rivolto a tutti gli operatori sanitari e parasanitari, e a chiunque desideri avere un approccio diverso in ambito riabilitativo.
35,00

Biotensegrità. La base strutturale della vita

Graham Scarr

Libro: Copertina rigida

editore: Futura Publishing Society

anno edizione: 2020

pagine: 196

Nel libro "Biotensegrità. La base strutturale della vita", Graham Scarr risponde alla domanda "che cos'è la biotensegrità?", sostenendo che tutte le forme naturali sono il risultato dell'interazione tra le forze fisiche e le leggi fondamentali che le governano, inoltre l'autore dimostra come lo studio appropriato di questi principi fondamentali conduce a una migliore comprensione del corpo umano quale unità funzionalmente integrata ed eterarchica. In queste pagine si fa anche cenno a discipline innovative come la scienza della materia molle, lo sviluppo embriologico, la teoria della complessità e la biologia dei sistemi. I principi della biotensegrità sono una parte fondamentale che sottende il ragionamento clinico e stanno trasformando la prospettiva tradizionale della biomeccanica e della biocinetica. Il libro è rivolto a tutti gli operatori sanitari e parasanitari, e a chiunque desideri comprendere meglio la struttura biologica.
85,00

Effetti non neuromuscolari della ULF-TENS e considerazioni sulla patogenesi del TMD

Ruggero Cattaneo, Annalisa Monaco

Libro: Copertina rigida

editore: Futura Publishing Society

anno edizione: 2018

pagine: 32

Il volume pone un'ipotesi patogenetica sul TMD e all'interno di questa categoria, mette in evidenza le linee del meccanismo d'azione del disturbo per comprendere l'efficacia degli strumenti utilizzati nell'indagine e nel trattamento dell'eventuale disregolazione. Tra questi la ULF-TENS (stimolazione nervosa elettrica transcutanea ad ultra-bassa frequenza), attraverso il meccanismo d'azione non neuromuscolare. Il volume espone con chiarezza le linee guida per la risoluzione dei quesiti relativi ai sistemi "alterati" che determinano la patologia e mette in evidenza l'importanza della diagnosi differenziale.
20,00

Osteopatia pediatrica

Nicette Sergueef

Libro: Copertina rigida

editore: Futura Publishing Society

anno edizione: 2018

pagine: 444

Nel periodo che intercorre tra la nascita e l'adolescenza, l'osteopatia può offrire un prezioso contributo allo sviluppo armonioso di ogni essere umano, inteso nella sua interezza. Questo libro fonde in un'unica opera l'approccio teorico e pratico dell'osteopatia neonatale, dello sviluppo infantile e adolescenziale. Ricco di illustrazioni e rigorosamente documentato, il manuale consentirà al terapeuta di approfondire le proprie conoscenze specifiche riguardo alla diagnosi, al trattamento e alle varie tecniche terapeutiche utilizzate nell'osteopatia pediatrica. Descrive i casi clinici che possono essere trattati con efficacia tramite le procedure osteopatiche, applicando per ciascuno di essi un protocollo per il trattamento. Proponendo una sequenza terapeutica logica, giustificata dall'anatomia, dalla biomeccanica e dalla neurofisiologia, l'autrice evidenzia la specificità dell'approccio osteopatico, inteso come complemento della medicina convenzionale.
129,00

Fasciapraxie. Alla scoperta di una nuova osteopatia tessutale tra percezione e neuroscienze

Yves Laval

Libro: Copertina rigida

editore: Futura Publishing Society

anno edizione: 2018

pagine: 216

Per Yves Laval, in "Fasciapraxie", il tocco osteopatico è paragonabile alla lettura di uno scritto in braille. Ogni riga del testo racconta la storia del paziente attraverso la particolare mobilità delle fasce esplorate. Fasciapraxie è il nome che l'autore ha dato a questo tipo di approccio tessutale. Questa particolare abilità percettiva dei tessuti presuppone un lavoro personale che eserciti la capacità sensoriale del tocco manuale. Un lavoro costante, rigoroso, che necessita di grande disciplina e capacità di concentrazione, indispensabile per la crescita del terapeuta.
39,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento