Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina
Iscriviti alla newsletter

Franco Angeli

Il paradosso dell'inclusione. Uno studio di caso per progettare servizi e interventi di educazione alternativa

Valeria Cotza

Libro: Libro in brossura

editore: Franco Angeli

anno edizione: 2024

pagine: 208

La dispersione scolastica è un fenomeno complesso e multifattoriale ancora molto diffuso nella nostra società, anche durante la scuola dell'obbligo, con esiti spesso drammatici sul piano educativo ed esistenziale. Gli studi in materia sottolineano la necessità di interventi che adottino uno sguardo strutturale e sistemico, capace di andare oltre progettualità frammentarie e non sostenibili. Il testo presenta un quadro introduttivo sul fenomeno, concentrandosi quindi su uno dei baluardi più efficaci nel contrastare il disagio giovanile e la dispersione scolastica, ossia le scuole popolari e della seconda opportunità, che progettano percorsi educativi e didattici alternativi rispetto al sistema tradizionale d'istruzione. Il lavoro illustra gli esiti di uno studio di caso condotto nell'a.s. 2020/2021 in una scuola popolare di Monza, evidenziandone le caratteristiche educative, didattiche, di ambiente e di professionalità attraverso la voce della molteplicità di attori sociali coinvolti nel suo ecosistema, in primis quella di studenti e studentesse. Ne emerge l'essenza di una scuola quale presidio educativo, militante e democratica, che potrebbe configurarsi come punto di riferimento per trasformare quanto di escludente e selettivo è tuttora agito nella scuola. Si tratta di un'inclusione paradossale, che ambisce ad affrontare la fragilità dell'istituzione scolastica con percorsi alternativi che agiscano in modo positivo sul "funzionamento" dello studente, includendo in una nuova utopia sociale coloro che hanno vissuto frustrazione, demotivazione, emarginazione o esclusione nei percorsi canonici d'istruzione.
28,00

Reti reali. Cittadinanza digitale e relazioni in aula

Francesco Pizzolorusso

Libro: Libro in brossura

editore: Franco Angeli

anno edizione: 2024

pagine: 188

Il testo articola una riflessione sul tema della digital citizenship education, partendo dalla ricostruzione del rapporto tra educazione e politica, per giungere a delineare il costrutto di cittadinanza digitale come ambito di interesse della pedagogia generale e sociale. Richiamando il dibattito attuale sul tema, il volume invita al superamento delle visioni manichee intorno al legame tra educazione e realtà digitale, a favore di un orientamento concreto rivolto alla promozione di competenze che possano accompagnare bambini e ragazzi a un uso consapevole e responsabile del mezzo informatico. Su queste basi, la prima parte del testo sviluppa l'idea di considerare le aule scolastiche come moderne agorà, luoghi aperti alla sperimentazione degli obiettivi e dei compiti comunitari, all'interno di contesti caratterizzati da un clima di classe positivo e da sentimenti di appartenenza, e suggerendo un nuovo modello di educazione alla cittadinanza in chiave digitale. La seconda parte del volume descrive, infatti, una proposta educativa che mira a favorire non solo expertise nell'uso delle tecnologie, ma soprattutto fairness nelle relazioni, valorizzando le dinamiche di gruppo, da declinare secondo i valori del rispetto, dell'inclusione, della partecipazione attiva, attraverso la promozione del pensiero critico, nonché delle capacità di cooperazione e collaborazione. Da qui, l'ultima parte del volume raccoglie strumenti, materiali e itinerari di intervento, frutto di una ricerca condotta tra il 2019 e il 2022 con insegnanti e studenti di scuola secondaria di primo grado, quale contributo pratico-progettuale alla riflessione pedagogica sul ruolo delle competenze di cittadinanza digitale nell'arricchimento dell'esperienza relazionale virtuale e reale di adulti e minori.
25,00

Non esistono scritture innocenti. L'approccio clinico archeologico alle scritture professionali

Libro: Libro in brossura

editore: Franco Angeli

anno edizione: 2024

pagine: 186

Il volume esplora, attraverso un approccio clinico e archeologico, i modelli epistemologici, i retaggi culturali e di formazione, gli impliciti linguistici e le dimensioni nascoste delle pratiche discorsive rinvenibili nella documentazione psico-socio-educativa. Al centro delle analisi dei saggi che compongono il volume sono posti i linguaggi professionali che, nelle loro diverse declinazioni, operano nei testi delle relazioni, dei dossiers e dei fascicoli relativi ai "casi" presi in carico dai servizi sociali, psicologici, medico-psichiatrici, educativi e scolastici, per mostrarne i funzionamenti e gli effetti sul piano del trattamento dei soggetti. Il testo vuole aprire uno spazio di approfondimento critico sulle scritture professionali a partire dal quale delineare un nuovo approccio metodologico che possa contribuire allo sviluppo di competenze pedagogiche criticoriflessive sulle pratiche in atto.
25,00

La formazione delle maschilità in adolescenza. Uno sguardo pedagogico di genere sui contesti informali

Libro: Libro in brossura

editore: Franco Angeli

anno edizione: 2024

pagine: 222

Al di sotto e al di dentro delle millenarie pratiche discorsive misogine ed eteronormative che riproducono la maschilità egemonica, il maschile si fa in molti modi. Nel quotidiano esperire, infatti, emergono una pluralità di forme di maschilità che si esprimono attraverso pratiche affettivo-emotive, cognitive, socio-relazionali e azionali molto differenti l'una dall'altra. E tali pratiche si sviluppano, soprattutto, attraverso processi formativi informali, non intenzionali, silenziosi, latenti e inconsci, la cui forza - se spesso è impari rispetto al modello egemonico riprodotto a livello globale, nazionale e locale - può essere tale da segnare nuovi percorsi. Sono questi nuovi percorsi che il presente volume vuole indagare, mediante ricerche pedagogiche di stampo storico-teorico ed empirico volte a far emergere la maschilità come realtà fenomenica composta da soggettività in divenire. Lì dove tale continuo divenire è colto nella sua fase adolescenziale, intesa come laboratorio per la sperimentazione delle innovazioni rispetto alla visione dominate e ai significati stereotipati relativi ai generi e agli orientamenti sessuali. In questo senso, il presente volume - rivolgendosi a ricercatori/ricercatrici e a professionisti dell'educazione formale e non formale - ha l'intento di proporre inedite coordinate epistemologiche e teoriche per leggere le mascolinità contemporanee in adolescenza, proponendo un'analisi del loro divenire nei contesti informali di formazione quali, tra gli altri, gli ambienti digitali, la serialità audiovisiva e la produzione letteraria per adolescenti.
27,00

Alle frontiere della conoscenza. Come genetica, neuroscienze e Intelligenza Artificiale stanno cambiando la nostra percezione del mondo e della vita

Libro: Libro in brossura

editore: Franco Angeli

anno edizione: 2024

pagine: 278

Quanto la trasmissibilità genetica può influire sul nostro carattere? E quanto ci rende più deboli rispetto a determinate malattie? Quanto le modalità di funzionamento del nostro cervello incidono sulla nostra mente, sulla nostra vita e sul nostro comportamento? A queste e ad altre domande vuole rispondere questo libro che, con linguaggio semplice e stile divulgativo, cerca di spiegare quanto la Scienza ha già compreso e quanto sta ancora cercando di comprendere. I tre autori lavorano in ambiti diversi pur se correlati. Il biologo Paolo Tortora introduce alla genetica e alla sua trasmissibilità, un tema cui ha dedicato la sua vita da ricercatore, attraverso lo studio dell'ingegneria proteica, della clonazione genica, della neuro-degenerazione e di molto altro. Lorenzo Fontolan, neuroscienziato, ha affrontato in laboratori USA ed europei temi fondamentali quali le reti neurali ricorrenti, la memoria di lavoro, i processi decisionali, la percezione del linguaggio, le onde cerebrali. Qui ci spiega quanto e come la ricerca sia riuscita a entrare nei meandri del cervello, e quanto lavoro sia ancora necessario fare. Infine, l'ultima parte riguarda l'Intelligenza Artificiale, una affascinante e temibile sconosciuta. Marco Cristoforetti, ricercatore senior nel campo di Intelligenza Artificiale, data science, serie temporali, modelli predittivi e digital industry, ci spiega cosa essa sia realmente, quali possano essere le sue prospettive, e quale rapporto ci sia fra l'Intelligenza Artificiale e l'Intelligenza umana. In questo libro le tre discipline, e cioè genetica, neuroscienza, Intelligenza Artificiale, esaminano l'uomo in modo globale. Il fine è cercare di fare chiarezza su una domanda vitale: quale è la nostra libertà decisionale?
35,00
Fare act. Una guida pratica per professionisti all'Acceptance and Commitment Therapy

Fare act. Una guida pratica per professionisti all'Acceptance and Commitment Therapy

Russ Harris

Libro: Libro in brossura

editore: Franco Angeli

anno edizione: 2024

pagine: 352

Vogliamo aiutare i nostri pazienti a trovare un modo efficace per alleviare la loro sofferenza e vivere una vita più ricca e appagante? L'Acceptance and Commitment Therapy (ACT) ha dimostrato la sua potenza terapeutica in una vasta gamma di situazioni cliniche (depressione, ansia, stress, dipendenze, disturbi del comportamento alimentare), affrontate tramite l'analisi dei processi di base sintetizzati nel modello dell'hexaflex. L'uso innovativo della mindfulness e la focalizzazione sui valori distinguono l'ACT da altre prospettive cliniche della tradizione cognitivo comportamentale. Fare ACT è una guida pratica completa a questo potente approccio sostenuto da evidenze: ricca di strumenti, tecniche e strategie, guiderà i professionisti passo dopo passo attraverso l'intero modello ACT in modo coinvolgente e divertente, li aiuterà a comprenderne in modo approfondito la teoria e offrirà una serie di indicazioni e di consigli pratici da utilizzare immediatamente con i pazienti. In questa nuova edizione completamente aggiornata e ampliata sono presenti: indicazioni seduta per seduta per fare ACT in modo efficace; nuovi capitoli sulla self-compassion, la vergogna, l'esposizione; sezioni di "allenamento" e suggerimenti per superare gli "ostacoli della terapia"; istruzioni per l'uso del nuovo e potente strumento "punto di scelta"; una ricca serie di script, esercizi, metafore e fogli di lavoro.
48,00
Nuove frontiere in psicoterapia. Il Neo-Funzionalismo tra teoria e metodi

Nuove frontiere in psicoterapia. Il Neo-Funzionalismo tra teoria e metodi

Luciano Rispoli

Libro: Libro in brossura

editore: Franco Angeli

anno edizione: 2024

pagine: 238

Oggi la richiesta di aiuto psicologico va sempre più aumentando, anche a causa dell'intensificarsi di eventi drammatici (quali guerre, violenza, emergenza climatica, inquinamento ambientale). La psicoterapia, dunque, deve poter rispondere a queste nuove sfide con una pratica clinica rinnovata attraverso lo studio del processo terapeutico e dei suoi effetti, per poter entrare nel profondo della relazione terapeutica e comprendere sempre meglio sia ciò che produce la sofferenza sia le modalità di cura. Si tratta, in particolare, di acquisire conoscenze più approfondite sul funzionamento degli esseri umani, in sinergia con le altre discipline scientifiche che si occupano della persona: in particolare, le neuroscienze, la neuroendocrinologia, la psicofisiologia, fondamentali per comprendere le interazioni tra aspetti fisici e mentali. Il Neo-Funzionalismo è intento a raggiungere proprio questi obiettivi, declinando nella clinica la teoria della complessità e integrando scoperte e risultati delle discipline scientifiche che studiano l'uomo a livello psichico e corporeo. Cosa accade realmente in una terapia multidimensionale di questo tipo? Come funziona il processo terapeutico? Come ottenere risultati profondi e duraturi? A queste e altre domande il volume intende dare risposte attuali e scientificamente basate, proiettandosi verso le nuove frontiere della psicoterapia, soprattutto attraverso il pensiero Funzionale, la sua teoria e i suoi metodi più avanzati: nella diagnosi, nel progetto terapeutico, nel recupero dei funzionamenti alterati e carenti, nelle relative tecniche di cura. Il volume, anche grazie alla descrizione di casi clinici, vuole essere un utile strumento teorico e operativo per psicoterapeuti, psicologi, operatori della salute, al fine di realizzare interventi sempre più efficaci sull'individuo, ma anche con ricadute ad ampio raggio sulla società.
33,00
Come si diventa formatori? Guida pratica per capire se è la professione che fa per voi

Come si diventa formatori? Guida pratica per capire se è la professione che fa per voi

Gianni Clocchiatti

Libro: Libro in brossura

editore: Franco Angeli

anno edizione: 2024

pagine: 148

Come si diventa formatori? La domanda pare semplice, ma provando a rispondere, ci si rende conto che non è così. Per diventare insegnanti, infermieri, avvocati o idraulici ci sono percorsi precisi, studi specifici... Ma formatori? Così è nata l'idea di questo libro, una guida pratica che possa dare indicazioni utili a quanti desiderano intraprendere questo percorso. Condividendo la sua pluridecennale esperienza nell'ambito della formazione, raccontando successi e insuccessi, errori e riscontri, l'autore svela il backstage di questo "mestiere", fornendo allo stesso tempo suggerimenti per individuarne le tappe fondamentali: come si impara, quanto occorre investire, quali sono le competenze e le certificazioni necessarie, quali sono i dodici talenti del buon formatore, come si trovano i clienti, quanto si guadagna, come le aziende scelgono i formatori, come sapere se una formazione abbia funzionato davvero. E, infine, come sta cambiando la formazione oggi, alla luce della diffusione di tool basati sull'intelligenza artificiale. I lettori e le lettrici scopriranno che ci sono diversi modi di essere formatori, così come diversi sono i modi di fare formazione - tutti illustrati in un'inedita e originale matrice che identifica le più note tecniche formative e le "posture" più conformi al formatore. Tutto questo per rispondere alla più importante delle domande: sarà proprio questo il lavoro che fa per voi?
18,50
Il logos dell'organizzazione. Guida filosofico-pratica per CEO, imprenditori, manager, HR e coach

Il logos dell'organizzazione. Guida filosofico-pratica per CEO, imprenditori, manager, HR e coach

Andrea Cardillo, Paolo Cervari

Libro: Libro in brossura

editore: Franco Angeli

anno edizione: 2024

pagine: 168

Quali filosofie guidano la nostra azienda? Quanto ne siamo consapevoli? I nostri assunti di base sono funzionali alle sfide che ci aspettano? Abbiamo un framework per pensare a quello che facciamo? Come possiamo pensare meglio? Chiunque lavori in un contesto organizzativo sa per esperienza che il pensiero contribuisce a costruire la nostra realtà e che, in tal modo, ha potere sull'azione. Rivolto a CEO, manager, consulenti, coach e startupper, il libro offre un metodo pratico per analizzare le filosofie implicite che determinano i pensieri e le azioni organizzative e fornisce strumenti, tabelle e processi per facilitare l'evoluzione della cultura organizzativa su cinque temi chiave: purpose, responsabilità, felicità, comunicazione e tecnologia. Basandosi su anni di esperienza, ricerca e lavoro con le organizzazioni, gli autori propongono una guida per tutti coloro che vogliono identificare e plasmare le idee che creano i significati comuni nella cultura di un'organizzazione e ne orientano i comportamenti, le decisioni, i processi, e, in ultima istanza, i risultati.
22,00
L'affaire don Minzoni. L'omicidio, le inchieste, i processi

L'affaire don Minzoni. L'omicidio, le inchieste, i processi

Andrea Baravelli, Paolo Veronesi

Libro: Libro in brossura

editore: Franco Angeli

anno edizione: 2024

pagine: 302

Don Giovanni Minzoni venne ucciso da due giovani fascisti la sera del 23 agosto 1923 ad Argenta. Perché venne assassinato? Chi diede l'ordine e chi agì? Come si mossero gli inquirenti? Chi operò per impedire che si facesse giustizia? Attraverso un'avvincente narrazione delle indagini, tratta dagli atti processuali e da documenti d'archivio spesso inediti, il libro colloca la crudele vicenda di don Minzoni nel quadro di quel tornante fondamentale della storia italiana e del fascismo delle origini. La figura del sacerdote (amato dalla popolazione, attivissimo nel sociale, iscritto al Partito Popolare, fondatore dei boy-scout) viene così messa a fuoco nel difficile contesto politico in cui si trovò a operare. Completa l'opera un'indagine sulla vita e sui destini dei protagonisti principali dell'affaire.
33,00
Settant'anni tra psicoanalisi e dintorni. Dialoghi e interviste

Settant'anni tra psicoanalisi e dintorni. Dialoghi e interviste

Pier Francesco Galli

Libro: Libro in brossura

editore: Franco Angeli

anno edizione: 2024

pagine: 186

Questo libro raccoglie alcune delle interviste - nove in tutto - fatte a Pier Francesco Galli nel corso degli ultimi decenni. La prima intervista è la trascrizione di una lunga conversazione con il regista Francesco Merini, in preparazione del film I settant'anni di un maestro, che fu prodotto da alcuni amici stretti e regalato a Pier Francesco Galli nel 2001 per il suo settantesimo compleanno; vent'anni dopo fu poi pubblicata in un libriccino intitolato Un'intervista, donato da Alberto Merini, Francesco Merini, Irene Galli, Marianna Bolko e Paolo Migone a Pier Francesco Galli il 9 novembre 2021 in occasione del suo novantesimo compleanno. Le altre otto interviste, pubblicate in ordine cronologico, vanno dai primi anni 1980 al 2022. I colleghi che hanno condotto le interviste sono, rispettivamente, Carlo Viganò, Anna Grazia, Giovanni Jervis, Giovanna Gallio, Ettore Perrella, Federica Burattini, Franco Merlini & Luciana La Stella, e il Comitato direttivo della rivista Plexus (Ugo Corino, Giovanni Di Stefano, Gabriele Profita e Giuseppe Ruvolo). Come scrive nell'introduzione Paolo Migone, che ha curato il libro, nel complesso queste interviste rendono bene l'idea del percorso culturale di Pier Francesco Galli e riguardano settant'anni di vita professionale, anzi, potremmo dire, novant'anni di vita. È praticamente un auto da fé, in cui l'Autore "si confessa" pubblicamente e racconta quale è stato il senso della sua vita, il motore che l'ha spinto in tutti questi anni, le principali motivazioni e gli interessi che ha avuto: la psicoanalisi, la formazione in psicoterapia e in psichiatria, la crisi della psichiatria, la supervisione nei Servizi di salute mentale, etc.
25,00
Galassia stalking. Criminologia, strategie e normativa

Galassia stalking. Criminologia, strategie e normativa

Alessandro Miconi

Libro: Libro in brossura

editore: Franco Angeli

anno edizione: 2024

pagine: 228

Il testo tratta in modo approfondito il complesso e attualissimo fenomeno degli atti persecutori, fenomeno che sta assumendo, insieme agli altri reati di genere e di violenza domestica, proporzioni inquietanti, segno di profonde fratture antropologiche nella nostra società. La traiettoria dello stalking è stata discontinua, a partire da comportamenti antichi mai presi in seria considerazione e che non hanno costituito problemi socialmente rilevanti fino agli anni Ottanta del secolo scorso. In seguito, il fenomeno è diventato esponenziale, diffondendosi in tutti gli strati della società, tanto che nessuno può ritenersi al riparo da questo subdolo reato che si è manifestato in numerosi epifenomeni con caratteristiche proprie, fino ad arrivare a una "galassia" di tipi diversi di stalking che condividono un nucleo concettuale comune. Da allora si è istituita una copiosa ricerca scientifica, nonché un'incessante produzione normativa, dottrinale e giurisprudenziale. Nel volume viene proposta un'analisi sia della vittima che del suo autore e dei complessi intrichi relazionali in cui nascono e si sviluppano gli atti persecutori, senza trascurare i disturbi e le patologie correlate. Ampio spazio è dedicato alla difesa sociale e situazionale. L'opera, avvalendosi di contributi multidisciplinari di diritto, criminologia, psicologia e sociologia, tratta la tematica dello stalking per capirne l'origine e l'evoluzione, per cercare di prevenirlo e di contenerlo. Il volume, strutturato in tre parti - criminologia, strategie, normativa - per offrire un quadro completo della materia, è indicato per le vittime del reato, per gli operatori del diritto, per tutti coloro che se ne occupano a vario titolo nelle associazioni o nelle strutture pubbliche o private di assistenza sanitaria, psicologica o psichiatrica, nonché per gli studiosi del settore. Il testo è aggiornato alla nuova legge 24 novembre 2023, n. 168, riguardo le nuove disposizioni per il contrasto della violenza sulle donne e della violenza domestica.
27,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.