Il tuo browser non supporta JavaScript!

Fara

Vivere l'abbandono. Per il centenario di Chiara Lubich

Libro: Copertina rigida

editore: Fara

anno edizione: 2021

pagine: 232

A tutti capita di sentirsi abbandonati o di abbandonare situazioni o persone di cui non riusciamo a reggere il peso. Ci può essere anche un abbandono inteso come affidamento a chi ci ama, a persone di cui ci fidiamo: per chi crede, all'abbraccio del Padre, all'intercessione di Maria o di un santo. Ci si può abbandonare anche artisticamente alla poesia, all'ispirazione, alla fantasia, al flusso del proprio inconscio... insomma ci sono vari modi di vivere i momenti di abbandono e la vita è certo un percorso di preparazione anche in questo senso. In occasione del Centenario della nascita di Chiara Lubich che ha posto al centro della fondazione del suo percorso di vita spirituale e del suo Movimento dei Focolarini proprio il vissuto dell'abbandono, provato dal Dio di carne sulla croce, quale compimento della sua umanità nella fine, abbiamo provato il desiderio di confrontarci con poeti, scrittori, giornalisti, studiosi, filosofi testimoni provenienti da tutta Italia che hanno accolto l'invito di partecipare all'incontro trentino "Vivere l'abbandono".
20,00

Versi di/versi. Diario poetico ai tempi del Coronavirus

Gianpaolo Anderlini

Libro: Copertina rigida

editore: Fara

anno edizione: 2020

«... dagli endecasillabi di questa raccolta spuntano rare perle di riflessione e soprattutto denuncia d'un distanziamento che rischia ancora di radicarcisi dentro.» (Matteo Bonvecchi)
10,00

La zanzara d'inverno

Maela Bertazzo

Libro: Copertina rigida

editore: Fara

anno edizione: 2020

"Anche nel campo dei segreti, ha una teoria personale. È la donna delle teorie. Dice che, in un rapporto amoroso, bisogna conservare qualcosa per sé. Non devi dire tutto al tuo uomo ma fargli capire che hai una storia che non vuoi condividere con lui. A quel punto, non ti molla più e ti ronza attorno come una zanzara: deve assolutamente scoprire di cosa si tratta. Gli uomini scappano quando sentono che una donna non ha più segreti per loro. Anche mia moglie, appena sposati, insisteva per raccontarmi di questo e di quello: l'ho bloccata sul nascere. Io sono un uomo pratico, le confidenze femminili mi annoiano a morte e ogni volta che iniziava a parlare, trovavo una scusa e fuggivo. Comunque ho sempre sospettato che mi nascondesse qualcosa. Sono anni che cerco di farla parlare, ma lei non si schioda, è una porta blindata. Ora però so tutto e l'ho scoperto in un modo assolutamente disonesto. Ecco perché non ne voleva parlare..." Romanzo I class. al concorso Faraexcelsior. Postfazione di Stefano Martello.
10,00

Sorelle e madri

Libro: Copertina morbida

editore: Fara

anno edizione: 2019

pagine: 128

10,00

Sussurri e respiri

Adalgisa Zanotto

Libro

editore: Fara

anno edizione: 2017

10,00

Perdono: dal rancore al ricordo. Preghiera (e...

Libro: Copertina morbida

editore: Fara

anno edizione: 2017

20,00

In cerca

Alessandro Ramberti

Libro: Copertina morbida

editore: Fara

anno edizione: 2004

pagine: 96

7,50

Enchiridion celeste

Alessandro Ramberti

Libro: Copertina rigida

editore: Fara

anno edizione: 2022

pagine: 56

7,00

La sete, il sonno

Alessandro Burrone

Libro: Copertina rigida

editore: Fara

anno edizione: 2022

pagine: 152

«Basta leggere i primi versi di questa raccolta per restare subito affascinati dalla fluidità indagatrice e vibrante di questa nuova voce poetica. Un suono che si lascia musicalmente assorbire, si insinua nelle nostre pieghe più intime, ci interroga e ci trasporta ben oltre "questa gracile piega di carta..." "La sete, il sonno come due polarità dell'animo umano. Una tensione inesauribile, anelito verso l'essenziale, che necessariamente trascende la realtà mondana, accompagnata da una pigrizia che frena ogni sforzo. Nella lotta tra queste due forze, gioiosamente contrastanti, la poesia è un riparo rassicurante, una compagna fedele.» (dalla Prefazione di Stefano Vergano)
12,00

Canna-bis. Poesie stupefacenti

Michele Caliano

Libro: Copertina rigida

editore: Fara

anno edizione: 2022

pagine: 64

Un autore autoironico che ama la satira e i versi in rima baciata. Un'immersione divertente e provocante nelle questioni esistenziali e sociali senza perdere di vista quelle "cosmiche": Nelle quattro dimensioni il tempo e lo spazio vivono senza esitazioni. La vita di una farfalla è così breve il tempo di riprodursi e poi morire in modo lieve.
10,00

Breviario di una laica

Franca Fabbri

Libro

editore: Fara

anno edizione: 2022

pagine: 72

«Una narrazione "morbida", avvolgente, che qua e là si fa conforto perché dal conforto nasce. Non mancano gli angoli bui, le sofferenze, le perdite, ma è come se la storia - a volte la cronaca o il commento diaristico - si alimentasse di continuo alla luce di una caparbia candela.» (Giuseppe Moscati)
10,00

Non è vero Nora? e altri racconti vincitori al Narrapoetando

Giovanni Carullo

Libro: Copertina rigida

editore: Fara

anno edizione: 2022

pagine: 88

Agata si era emozionata; le era comparsa sul volto una maschera di commozione che nessuno, giurava Anna, nessuno della giuria aveva mostrato. Eppure cinque coltellate non erano state troppe, appena sufficienti a liberarsi dal suo peso, quando con le ginocchia sopra il seno, alternava pugni e sputi... Così quando, soltanto tre mesi prima, Agata aveva riconquistato la libertà, per Anna, nelle lacrime dell'ultimo abbraccio, si erano confuse gioia e dolore.
12,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.