ExCogita

Captcha

Captcha

Fabrizio Buratto

Libro: Copertina morbida

editore: ExCogita

anno edizione: 2020

pagine: 82

L'uomo e la macchina: cervello e software, pensieri e bit, nervi e circuiti. La naturale imperfezione e l'innaturale perfezione. Captcha procede per coppie di opposti, per quadri di vita quotidiana schietti nel denunciare il degrado ambientale e l'incapacità di porvi rimedio, visionari nell'affrescare la realtà del domani e la guerra che verrà. Tramite la precisione dell'incastro formale, Buratto costruisce un macchinoso dedalo di liriche in cui la tecnologia è una presenza che riscrive i dati della natura umana e ne assume i ruoli, rivelandole qualcosa dei suoi limiti e qualcosa della sua unicità. Lo sguardo dell'autore, spietato nel suo fanciullesco cantilenare profezie, è quello di chi sospende il giudizio ma prevede -e teme- l'inevitabile esito dello scontro. Nessuno può sfuggire al proprio destino: la finitezza della carne è un proclama di condanna.
12,00
Piccole incompletezze

Piccole incompletezze

Sara Piazza

Libro: Copertina morbida

editore: ExCogita

anno edizione: 2019

pagine: 96

Cosa accade quando si è piccoli in un mondo di adulti? Quando la nostra visione delle cose è imperfetta e non si riesce a comunicare i propri sentimenti? In dieci racconti, Sara Piazza risponde a queste domande narrando le vite di chi prova a spingersi nell'erba alta per affrontare le proprie insicurezze, tra riti di passaggio, solitudini, tradimenti, imperfezioni e incompletezze.
13,00
La Cirano

La Cirano

Andrea Bellati

Libro: Copertina morbida

editore: ExCogita

anno edizione: 2019

pagine: 202

La Cirano è un'agenzia immobiliare che offre insoliti servizi: affitta locali e costruisce nei dettagli vite grandiose ma fasulle per chi vuole fare colpo sulla persona amata o sul partner occasionale. Vasilij Yulianovich Biondi, Vassi per gli amici, attraverso un auricolare suggerisce le parole giuste ai clienti più imbranati, ma è incapace di gestire la propria vita sentimentale. Lui, che per vivere intesse frottole, scopre per caso di essere al centro di una menzogna ordita dai familiari per nascondergli una terribile verità. Sconvolto, inizia una ricerca che lo porta a demolire tutte le certezze e a desiderare una vita più vera.
16,00
La casa infestata che non c'era l'albergo aperto

La casa infestata che non c'era l'albergo aperto

Emanuela Fatilli

Libro

editore: ExCogita

anno edizione: 2018

pagine: 64

Orsetto blu in un mondo di orsetti rossi, Giacomo percorre, per la prima volta da solo, un tragitto consueto: l'ansia, che presto si tramuta in angoscia, lo spinge fino alla meta, dandogli modo e tempo di affrontare il suo personalissimo viaggio interiore. L'orsetto prende consapevolezza del suo colore, della sua dolcezza e della sua resilienza, ma soprattutto del suo essere diventato adolescente: un giorno, lungo la strada. Età di lettura: da 5 anni.
12,00
Il convitato di vetro. Scritti di critica televisiva 1959-1971

Il convitato di vetro. Scritti di critica televisiva 1959-1971

Luciano Bianciardi

Libro: Copertina morbida

editore: ExCogita

anno edizione: 2016

pagine: 296

18,00
L'Historia di Bianciardi

L'Historia di Bianciardi

Luciano Bianciardi

Libro: Copertina morbida

editore: ExCogita

anno edizione: 2015

pagine: 86

Dalla Cuba di Fidel Castro al Canale di Suez, da Pio IX a Krusciov, da Garibaldi ai kamikaze giapponesi: sei articoli di Luciano Bianciardi pubblicati su Historia fra il 1958 e il 1961.
15,00

Dentro

Claudia Calabresi

Libro: Copertina morbida

editore: ExCogita

anno edizione: 2023

pagine: 90

Dentro è un'indicazione: delimita il campo dell'interiorità e del sistema chiuso che costituiscono l'unico orizzonte dell'io poetico in apertura di raccolta, tra fughe solo tentate, comfort zone da preservare e un'identità da indagare. Ma come ogni indicazione, prefigura anche un percorso, fatto di orme sulla sabbia, luci dalle finestre degli altri e sogni mai rispondenti alla realtà, ma che alla fine, faticosamente, riesce ad aprirsi al mondo.
13,00
Aforismi a porte aperte. Il silenzio del poeta sta nelle parole

Aforismi a porte aperte. Il silenzio del poeta sta nelle parole

Cesare Vergati

Libro: Copertina morbida

editore: ExCogita

anno edizione: 2022

pagine: 92

Cesare Vergati torna con una raccolta di aforismi. L'immediato dispensa illusione di certezze. I naufraghi disputano una volta giunti in porto. Il tempo che passa lascia il tempo che trova. Imbarazza il martello l'assenso dell'incudine. Postafazione di Giampiero Neri.
12,00
Horrorama

Horrorama

Francesco Cannito

Libro: Copertina morbida

editore: ExCogita

anno edizione: 2022

pagine: 242

Frank Lametta, regista di spot pubblicitari di giocattoli; Pikachu, suo migliore amico; Nello Bellavitis, produttore taccagno, intenzionato a pubblicizzare il Kakato, alimento per animali human grade; Bruno Velvet, ex assistente di Frank divenuto inspiegabilmente regista di successo; e infine Manila Debord, intraprendente giornalista e grande amore non corrisposto di Frank: questi i personaggi che popolano il set dove si girano pubblicità di giocattoli inquietanti -insetti da schiacciare per farne poltiglia, cani che fanno la cacca, bradipi che sculettano- con attori bambini dai nomi improbabili. C'è da impazzire, di sicuro. E infatti Frank impazzisce, con conseguenze inimmaginabili. Una matrioska che si schiude in una serie di piani metanarrativi, dall'horror all'ironico e dal romantico allo splatter; un ritratto grottesco del mondo televisivo pubblicitario che, come nella serie Boris, irride e ride di se stesso.
18,00
Il peso di Dio

Il peso di Dio

Vito Oropallo

Libro: Copertina morbida

editore: ExCogita

anno edizione: 2022

pagine: 114

In un villaggio isolato e collegato al Mondo esterno tramite un Ponte così esile da poter reggere soltanto un peso limitato, vive Zovu: fin da bambino egli cresce a dismisura, cosa che gli impedisce l'attraversamento del Ponte e condiziona la vita quotidiana di tutti. Zovu può solo immaginare il Mondo esterno, che disegna con inarrestabile fervore. Il Saggio che guida la piccola comunità, allarmato per la mancanza di spazio dovuta all'espandersi di quello che ormai viene considerato un Dio, decide di chiedere aiuto al Mondo, intaccando così la sacralità di quell'isolamento millenario. Il peso di Dio, sospeso tra favola e filosofia, oscilla fra questioni di ragione e solipsismo, di meraviglia e discriminazione, e si chiede fin dove si può arrivare armati di ostinazione. O forse di fiducia.
13,00
Giallomilanese 2022

Giallomilanese 2022

Libro: Copertina morbida

editore: ExCogita

anno edizione: 2022

pagine: 90

Giunto quest'anno alla diciottesima edizione, il premio letterario GialloMilanese, istituito per la prima volta da ExCogita nel 2005,raccoglie in questo volume la pubblicazione dei sedici racconti finalisti e le due menzioni speciali dell'Editore e del main sponsor. I magnifici sedici di GialloMilanese 2022: Federica Antico, Ivana Bollina, Lucia Bollina, Federico Bonati, Susanna Bontempo, Giuseppe Borasi, Lucia Cabella, Pietro Cazzaniga, Cynthia Collu, Paolo Delpino, Riccardo Grazio, Alessandra Jorio, Fabrizio Leonardi, Pozzo&Martini, Nicola Tilli, Fabio Valente. Le menzioni speciali: Andrea Calderoni e Federico Romagnoli.
12,00
Tutto sommato. Scritti giornalistici 1952-1971

Tutto sommato. Scritti giornalistici 1952-1971

Luciano Bianciardi

Libro: Copertina rigida

editore: ExCogita

anno edizione: 2022

pagine: 3164

In occasione del centenario della nascita di Luciano Bianciardi, ExCogita ha voluto raccoglierne l'intera produzione giornalistica. Giornalista infaticabile, traduttore prolifico e narratore di raro acume, Bianciardi ha lasciato in pochi anni una produzione vastissima, raccontando sui giornali l'evoluzione della storia dei costumi, della televisione, della politica, della letteratura, dell'arte, del cinema e dello sport. Per presentare questa immensa mole di testi, si è scelto di adottare l'ordine cronologico: il susseguirsi degli articoli restituisce al lettore una sorta di storia d'Italia vista dagli occhi di un personaggio che è stato definito anarchico, ribelle e inclassificabile. Come in un diario costruito giorno per giorno, lo sguardo di Bianciardi si sofferma con lo stesso straordinario acume e la stessa valenza profetica sia sui grandi fatti internazionali sia sulle piccole vicende quotidiane, mostrando un lato inedito della personalità dell'autore che si discosta dalla narrazione mitologica che spesso lo accompagna. Se nel grande mucchio del lavoro di Bianciardi non troverete mediocrità e sciatteria, è per una ragione soltanto: lui era uno scrittore "naturale", lo era anche prima di pubblicare libri e di diventarlo per riconoscimento sociale. Non sarebbe stato capace di scrivere una sola riga senza che le sue parole gli assomigliassero e gli appartenessero, e questa mi pare, tutto sommato, la definizione più azzeccata di "scrittore". Dalla prefazione di Michele Serra
150,00