Il tuo browser non supporta JavaScript!

Europa Editions

Heaven. Ediz. inglese

Mieko Kawakami

Libro: Copertina rigida

editore: Europa Editions

anno edizione: 2021

pagine: 192

19,50

Berlin. The passenger. For explorers of the world

AA. VV.

Libro: Copertina morbida

editore: Europa Editions

anno edizione: 2021

pagine: 192

«Berlino è troppo grande per Berlino» è il curioso titolo di un libro del flàneur Hanns Zischler che scherza sulla bassa densità abitativa di questa città policentrica così estesa: una delle ragioni per cui la sensazione che suscita è quella di libertà e «spazio». Ma «Berlino è troppo grande per Berlino» anche in senso più ampio: come convivere e tenere viva la fiamma di un mito così ingombrante come «Berlino, città di tendenza»? Per capirlo è necessario un viaggio alle sue origini, gli anni Novanta, quando il tempo sembrava essersi fermato: cicatrici della guerra ovunque, stufe a carbone, palazzi fatiscenti, minimarket spartani, mai una casa che avesse l'ascensore e un citofono funzionante. Visitarla era un'esperienza allucinogena, un viaggio nel passato e nel futuro allo stesso tempo, quando una gioventù curiosa sembrava aver fatto proprio - ribaltandolo in positivo - il famoso aforisma di inizio Novecento di Karl Scheffler: «Berlino è condannata per sempre a diventare e mai a essere.» La ricerca della rovina abbandonata, la caccia al cimelio del mercatino, le feste illegali negli scantinati oggi non ci sono più. Quell'epoca di archeologia urbana è finita per sempre: quasi tutti i palazzi sono stati ristrutturati, le case occupate sgomberate e i negozi con il tipico arredamento Ddr hanno chiuso. Senza più ferite del passato il corpo della città è forse meno drammatico ma di certo è più forte, sano. Anche gli abitanti hanno perso qualcosa di quello struggimento, di quella vena romantica e autodistruttiva, e oggi c'è perfino chi viene a Berlino per lavorare e non solo per «creare» o semplicemente oziare. Ma Berlino rimane una città giovane, che non si attacca morbosamente a un passato «povero e sexy» e i cui unici feticci intoccabili sono una multiculturalità che non accetta compromessi e un futuro che è sempre tutto da scrivere. Anzi, per citare uno che la conosce bene, Berlino è e sempre sarà «potenziale puro».
19,90

India. The passenger. For explorers of the world

Libro: Copertina morbida

editore: Europa Editions

anno edizione: 2021

pagine: 192

19,90

My grandmother's Braid

Alina Bronsky

Libro: Copertina morbida

editore: Europa Editions

anno edizione: 2021

pagine: 159

Max vive con i suoi nonni in una residenza per rifugiati in Germania. Quando sua nonna, una matriarca terrificante e ostinata ed ex primadonna russa, li ha trasferiti dalla madrepatria, era in cerca di una vita migliore. Ma non è affatto contenta di come vanno le cose in Germania: i dottori e gli insegnanti sono incompetenti, il cibo è tossico e i tedeschi sono generalmente inaffidabili. Sua nonna ha sempre accusato Max di essere un debole sin da quando era un bambino e addirittura passava la giornata seduta in fondo alla sua classe per essere sicura che non gli venisse fatto del male. Sebbene potesse sembrare un idiota agli occhi di sua nonna, Max era abbastanza sveglio da notare che suo nonno, stoico e taciturno, si era perdutamente innamorato della loro vicina: Nina. Quando Nina dà alla luce un bambino che è l'immagine sputata del nonno di Max, le cose diventano si fanno divertenti, anche se drammatiche. Tutti dovranno imparare a difendersi dall'onnipotente nonna di Max. Alina Bronsky scrive di disfunzioni familiari e macchinazioni con un umorismo buffo e pungente, con dialoghi strepitosi dimostra di avere un cuore generoso che perdona la debolezza umana. L'autrice pur non abbandonando mai il suo marchio di fabbrica e il suo spirito tagliente, racconta una storia di famiglia attraverso gli occhi di un ragazzino.
17,00

Thirst

Amélie Nothomb

Libro: Copertina morbida

editore: Europa Editions

anno edizione: 2021

pagine: 92

15,00

Brotherhood

Mohamed Mbougar Sarr

Libro: Copertina morbida

editore: Europa Editions

anno edizione: 2021

pagine: 245

Il Sumal è un Paese felice, almeno fino a quando gli uomini della Fratellanza, feroci integralisti islamici, non occupano il nord dello Stato. Per la maggior parte della popolazione, non integralista, comincia un incubo fatto di violenza, barbarie, giustizia sommaria e rigido moralismo in osservanza alle norme della sharia. In queste difficili condizioni un ristretto gruppo di intellettuali decide di opporre resistenza attraverso un giornale che scatena il furore di Abdel Karim, crudele capo della polizia islamica. Ne consegue un'immediata e spietata repressione che fa sorgere dubbi morali al dottor Malamine, al professor Déthié, alla bella informatica Madjigueen Ngoné e agli altri autori del giornale clandestino: qual è l'effettiva utilità della loro azione, se deve portare all'arresto e alla tortura di chiunque legga o detenga una copia del foglio ribelle? Nel frattempo si scatena la caccia ai misteriosi giornalisti condotta da Abdel Karim con una micidiale alternanza di brutalità spiccia e astuzie psicologiche. Ma non c'è clima di terrore in grado di impedire la nascita dell'amore, che a un certo punto sboccia potente tra due membri del gruppo segreto. Amore e morte si mischiano e si sovrappongono nella vita degli avventurosi protagonisti.
17,00

Touring the land of the dead (and Ninety-nine kisses)

Maki Kashimada

Libro: Copertina morbida

editore: Europa Editions

anno edizione: 2021

pagine: 138

17,00

Cathedral

Ben Hopkins

Libro: Copertina rigida

editore: Europa Editions

anno edizione: 2021

pagine: 624

22,00

A beast in Paradise

Cécile Coulon

Libro: Copertina morbida

editore: Europa Editions

anno edizione: 2021

pagine: 189

18,00

Turkey. The passenger. For explorers of the world

AA.VV.

Libro: Copertina morbida

editore: Europa Editions

anno edizione: 2021

pagine: 192

Come seguendo a ritroso l'antica via della seta, dopo l'India The Passenger torna in Europa e scopre il fascino e le contraddizioni di un paese al crocevia tra Oriente e Occidente. Negli ultimi anni è diventato sempre più difficile capire quale sia la vera Turchia, scossa da plebisciti a Erdo?an e dalle manifestazioni di Gezi park del 2013, che sono riuscite a unire nelle proteste gli ultras delle tre squadre di calcio più importanti del paese, dalla resistenza curda e da un colpo di stato ancora irrisolto. Che fine stanno facendo gli oppositori che osano criticare il nuovo sultano? Come i disegnatori dei giornali satirici descritti da Valentina Marcella, oppressi da un controllo sempre più stringente sulla libertà di parola. Un grande reportage del New Yorker ci mostra come la macchina da guerra di Erdo?an sia arrivata anche a sbaragliare ex alleati conservatori come il movimento gülenista, un vero e proprio stato nello stato che per decenni si è infiltrato nell'esercito e nell'amministrazione statale turca. La grande penna di Elif Batuman ci porta a scavare non solo metaforicamente nelle viscere di Istanbul, da cui emergono resti archeologici di valore inestimabile ma di scarso interesse per la lobby dell'edilizia, occupata solo a ultimare il tunnel sotto il Bosforo, sullo sfondo di un revisionismo storico che ribalta quella che era l'immagine della Turchia fondata da Atatürk. Oggi chi è al governo ha scelto di puntare su un capitolo ben preciso della storia nazionale, un'eredità ottomana da celebrare sprigionando tutto il soft power turco, come nel caso delle dizi, le serie tv che stanno conquistando il mondo, sfidando la supremazia della cultura pop americana con i loro valori più conservatori, come ci racconta bene Fatima Bhutto. Ma lontano dal centro nevralgico del paese vivono altre Turchie, marginali e abbandonate come la città curda di Hasankeyf, dove un insediamento di 12mila anni fa viene sacrificato per costruire una diga che sommergerà il borgo, o Gaziantep, città di frontiera e modello di integrazione - tra mille difficoltà - tra la popolazione locale e i profughi curdi. Si racconta anche della scena della musica rap, apparsa a Istanbul negli anni Novanta ed esplosa di recente; di un modo di fare business che rincorre il sogno di una grande ricchezza, malgrado le mille instabilità dell'economia turca, in un pezzo della giornalista turco-britannica Alev Scott; e di un movimento femminista centenario che si trova improvvisamente intrappolato tra due realtà, una laica e una religiosa, e cerca di adeguare la sua lotta a un paese tra i più violenti nei confronti di donne e appartenenti alla comunità Lgbt. Lo scrittore Burhan Sönmez, infine, ci accompagna in un malinconico viaggio alla scoperta del villaggio della sua infanzia, nella regione dell'Anatolia.
19,90

Tonight is already tomorrow

Lia Levi

Libro: Copertina morbida

editore: Europa Editions

anno edizione: 2021

pagine: 224

Genova. Una famiglia ebraica negli anni delle Leggi Razziali. Un figlio genio mancato, una madre delusa e rancorosa, un padre saggio ma non abbastanza determinato, un nonno bizzarro, zii incombenti, cugini che scompaiono e riappaiono. Quanto possono incidere i risvolti personali nel momento in cui è la Storia a sottoporti i suoi inesorabili dilemmi? E possibile desiderare di restare comunque nella terra dove ci sono le tue radici o è urgente fuggire? Se sì, dove? Esisterà un paese realmente disponibile all'accoglienza? Alla tragedia che muove dall'alto i fili dei diversi destini si vengono a intrecciare i dubbi, le passioni, le debolezze, gli slanci e i tradimenti dell'eterno dispiegarsi della commedia umana. Una vicenda di disperazione e coraggio realmente accaduta, ma completamente reinventata, che attraverso il filtro delle misteriose pieghe dell'anima ci riporta a un tragico recente passato.
18,00

All God's children

Aaron Gwyn

Libro: Copertina morbida

editore: Europa Editions

anno edizione: 2021

pagine: 400

Nei decenni che precedono la guerra civile, l'America è un paese di incredibile libertà ricoperto di crudeli ingiustizie. "All God's Children" è un'epopea storica che abbraccia trent'anni nella vita di tre persone - un uomo "di frontiera" analfabeta, uno schiavo adolescente in fuga e un giovane gay in fuga dallo scandalo - che stanno cercando di ottenere l'ideale americano di libertà verso la nuova frontiera occidentale, in una lotta che risuona ancora oggi.
19,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.