Il tuo browser non supporta JavaScript!

Esedra

L'amor canto e 'l valor. Il discorso occidentale sulla guerra tra storia e letteratura

Libro: Copertina morbida

editore: Esedra

anno edizione: 2021

pagine: 418

Miscellanea di studi sul concetto e la ricezione letteraria dell'idea di 'guerra' nell'Occidente.
38,00

Come cambia il mondo. Storie di lingue, testo e uomini in onore di Lorenzo Renzi

Libro: Copertina morbida

editore: Esedra

anno edizione: 2021

pagine: 158

Saggi di filologia e linguistica.
22,00

Gioiello devozionale. Pensieri preziosi. Ediz. italiana e inglese

Libro: Copertina morbida

editore: Esedra

anno edizione: 2022

pagine: 144

19,00

La penna e l'uniforme. L'ambiente intellettuale delle riviste venete nieviane

Francesca Bianco

Libro: Copertina morbida

editore: Esedra

anno edizione: 2022

pagine: 742

Lo studio analizza il corpus dei periodici veneti con i quali collabora Ippolito Nievo durante il cosiddetto 'decennio di preparazione': giornali udinesi, veneziani e padovani, agrari, letterari e umoristici, che si rivolgevano a una borghesia tendenzialmente di idee liberali, la quale tuttavia, secondo i Redattori, andava 'spronata' a un maggior impegno civile, in vista dell'obiettivo unitario.
48,00

Terre di Mantegna 2022. Storia, arte e devozione tra Padova, Piazzola e Irsina dal Rinascimento al XXI secolo

Libro: Copertina morbida

editore: Esedra

anno edizione: 2022

Catalogo di Mostra con opere provenienti da varie discipline artistiche.
12,00

Ritrovamenti monetali di età romana nel Veneto. Provincia di Padova: Padova

Giulio Carraro

Libro: Copertina rigida

editore: Esedra

anno edizione: 2022

pagine: 340

39,00

Il cibo e le sue rappresentazioni (secoli V-XVIII). Un viaggio nella Valle del Sacco

Libro: Copertina morbida

editore: Esedra

anno edizione: 2021

pagine: 240

Terra a vocazione agricola, la Valle del Sacco vanta una variegata tradizione gastronomica, legata principalmente a una cucina povera che utilizza con sapienza i frutti della terra e contribuisce alla costituzione di una precisa, particolare, identità. I saggi contenuti in questo volume raccontano la storia del rapporto uomo-cibo attraverso i secoli, testimoniato, da una parte, dalla trasmissione orale di usanze e vivace folclore, dall'altra dalla ricchezza di fonti letterarie e artistiche, in un gioco di scambi e influssi reciproci dagli sviluppi fecondi. La ricerca è stata realizzata grazie al sostegno dell'Assessorato alla Cultura della Regione Lazio.
34,00

Il destino degli dèi. Permanenze, riprese e travestimenti letterari

Libro: Copertina morbida

editore: Esedra

anno edizione: 2021

pagine: 380

37,00

Stati di imperfezione. Studio sull'anisosillabismo nella lirica oitanica

Fabio Sangiovanni

Libro: Copertina morbida

editore: Esedra

anno edizione: 2021

Il volume affronta il problema dell'anisosillabismo nella versificazione romanza medievale, occupandosi primariamente delle oscillazioni del computo sillabico registrate nella lirica oitanica.
38,00

Veneto Venti Venti. Il silenzio nel vuoto

Massimo Saretta

Libro: Copertina rigida

editore: Esedra

anno edizione: 2021

Libro in gran parte fotografico, a testimonianza dello splendore dei capoluoghi veneti fotografati da un grande fotografo durante il lockdown 2020
28,00

Soggetto, pensiero, tempo in Pirandello

Roberto Gigliucci

Libro: Copertina morbida

editore: Esedra

anno edizione: 2021

pagine: 132

18,00

Per Jean Renart. E altri studi di letteratura medievale

Alberto Limentani

Libro: Copertina morbida

editore: Esedra

anno edizione: 2021

pagine: 326

Il nòcciolo di questo libro è costituito dalla piccola - ma compatta - serie di saggi rinnovatori che Alberto Limentani dedicò a Jean Renart, il più sottile dei narratori in lingua d'oïl e certo il più congeniale al suo temperamento critico. Arricchiscono il volume altri scritti sparsi di letteratura romanza, che si addensano attorno a poli d'interesse particolarmente cari all'autore: i generi "eccentrici" e di statuto liminare, le tecniche dell'arte allusiva, gli effetti di mise en abyme e di "distanza estetica", le traduzioni di opere medievali. Questo ventaglio di temi e problematiche ci fa toccare con mano l'amplissima apertura di compasso delle ricerche di Limentani, ma testimonia anche del suo ethos intellettuale, sempre portato alla razionalità e alla limpidezza, senza però rinunciare a un grammo di complessità. Ne risulta una silloge diversificata eppure rappresentativa, nelle cui va-riazioni ritroviamo l'inimitabile stile di uno studioso che ha saputo incrociare il punto di vista storico-sociologico e i metodi della semiologia letteraria con una spiccata sensibilità per il gioco delle forme e le viscosità intertestuali.
26,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.