Il tuo browser non supporta JavaScript!

Edizioni Scientifiche Italiane

88,00

La legge n. 40 del 2004 in materia di procreazione medicalmente assistita. Una legge mal riuscita

Paola Brunese

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Scientifiche Italiane

anno edizione: 2022

pagine: 48

Nel presente lavoro ha analizzato la legge 19 febbraio 2004, n. 40 sulla procreazione medicalmente assistita, evidenziando come la giurisprudenza - europea e nazionale - abbia redatto il nuovo testo legislativo adeguandolo alla attuale realtà sociale, considerata la possibile moltiplicazione delle figure genitoriali (donatoredonatrice, genitore intenzionale, madre surrogata), in attesa che il legislatore sostituisca il testo originario in modo da accogliere i princìpi espressi dalla illustrata giurisprudenza.
10,00

Principio di proporzionalità e attività investigativa

Lorenzo Belvini

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Scientifiche Italiane

anno edizione: 2022

pagine: 308

Sviluppatosi in ambito europeo, il principio di proporzionalità si diffonde anche nell'ordinamento interno come parametro per assicurare che i diritti individuali siano compressi nel modo meno invasivo possibile rispetto agli interessi pubblici. Nel procedimento penale il canone, pur svolgendo un ruolo essenziale nel bilanciare l'esigenza di reprimere i fenomeni criminosi e le libertà dei soggetti privati coinvolti nell'accertamento, non è però accolto in termini espliciti dalla disciplina dei mezzi investigativi. La lacuna, considerati i penetranti arnesi adoperabili dagli inquirenti nell'inchiesta preliminare, palesa il serio rischio di interventi ipertrofici capaci di menomare le garanzie fondamentali. Tuttavia il test prescritto dal criterio di proporzione - imponendo di verificare l'idoneità, la necessità e l'adeguatezza della misura costrittiva - può fungere, per la sua portata generale e la congenita attitudine a custodire le libertà fondamentali, da strumento per stimare la congruità delle scelte legislative e per vincolare la magistratura all'impiego di metodi di indagine congrui alle finalità investigative, inducendola a prediligere quelli meno impattanti sulla sfera intangibile della persona.
44,00

La proprietà nel diritto internazionale

Roberto Ruoppo

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Scientifiche Italiane

anno edizione: 2022

pagine: 252

Il diritto di proprietà assume un rilievo fondamentale non solo negli ordinamenti domestici ma anche nel diritto internazionale ove, tuttavia, non rinviene una definizione compiuta. Dall'esame delle fonti internazionali sembra emergere l'approdo ad una nozione ampia, a geometria variabile, in grado di proteggere una eterogeneità di posizioni giuridiche, individuabili in funzione del diverso contesto normativo e degli specifici interessi presidiati. La proprietà assume così contorni differenti nelle convenzioni a tutela dei diritti dell'uomo da un lato e nei trattati in materia di investimenti dall'altro. Una componente essenziale della proprietà nel diritto internazionale, in virtù del carattere prevalentemente interstatale di tale ordinamento, è rappresentata dalla relativa tutela e dunque dal rapporto intercorrente tra il proprietario e le autorità statali. Ebbene l'esigenza di proteggere adeguatamente il proprietario costituisce un valore ispiratore di una moltitudine di fonti internazionali e pertanto emerge l'opportunità di svolgere un'indagine volta all'individuazione della natura giuridica della tutela della proprietà nell'ordinamento internazionale.
35,00

Invecchiamento della popolazione e passaggi generazionali

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Scientifiche Italiane

anno edizione: 2022

pagine: 1524

198,00

Obbligazioni e contratti

Francesco Gazzoni

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Scientifiche Italiane

anno edizione: 2022

pagine: 552

54,00

Il diritto contrattuale dei consumi ed i suoi attuali confini

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Scientifiche Italiane

anno edizione: 2022

pagine: 240

33,00

Società di persone in liquidazione e attività d'impresa. Interessi dei soci e ragioni dei creditori

Manuel Franchi

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Scientifiche Italiane

anno edizione: 2022

pagine: 256

Il volume si propone di analizzare nella sua complessità il fenomeno dello scioglimento volontario delle società di persone e le implicazioni che l'avvio della fase liquidatoria, come tale prodromica all'estinzione, porta con riferimento alle possibilità operative e imprenditoriali dell'ente collettivo, come anche dei soci e dei liquidatori stessi. In tale prospettiva, il lavoro procede, anzitutto, all'analisi dell'istituto liquidatorio in generale, nelle varie declinazioni che assume nell'ordinamento, sia nel contesto societario che fuori, e alla verifica della presenza di limiti di azione connaturati con la sua stessa natura o con le modifiche eventualmente imposte all'assetto degli interessi coinvolti, con particolare riguardo al rapporto fra soci e creditori sociali. Nella seconda parte, invece, la ricerca si concentra sulle regole legali che, nella delicata fase in discussione, rimodulano i poteri dei gestori, disponendo, per gli amministratori, il limite degli "affari urgenti" (art. 2274 c.c.) e, per i liquidatori, quello della "necessarietà" degli atti per la liquidazione (art. 2278 c.c.) e del "divieto di nuove operazioni" (art. 2279 c.c.).
35,00
88,00

Trattato di diritto dell'arbitrato. Volume 11

Libro: Copertina rigida

editore: Edizioni Scientifiche Italiane

anno edizione: 2021

pagine: 856

122,00

Il contratto di convivenza

Luca Bardaro

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Scientifiche Italiane

anno edizione: 2021

pagine: 296

Il lavoro analizza la natura giuridica del contratto di convivenza e, in particolare, la disciplina applicabile, il ruolo e i limiti dell'autonomia negoziale nell'ambito delle convivenze di fatto, gli elementi essenziali e accidentali del contratto, lo scioglimento ed i profili di invalidità. I tratti ermeneutici del percorso di studio assecondano una rilettura della disciplina in una prospettiva funzionale e assiologica tendente a valorizzare la giuridicità del "fatto" nell'operazione di qualificazione normativa; ciò non tanto perché la l. 20 maggio 2016, n. 76 abbia sancito, già al momento della definizione della nuova figura contrattuale, il profondo legame tra l'atto e il fatto (due termini che, peraltro, all'interno del testo vengono spesso confusi o sovrapposti), quanto perché, nel caso di specie, le parti convivono: il che può esercitare un condizionamento nella cogestione delle risorse economiche destinate alle necessità della vita in comune.
42,00

Il lavoro attraverso piattaforme digitali tra rischi e opportunità

Piera Loi

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Scientifiche Italiane

anno edizione: 2021

pagine: 324

Il volume riporta i risultati della ricerca "Lavoro e tecnologie digitali. Rischi e opportunità per i lavoratori nei mercati del lavoro in crisi". tratta di una ricerca di tipo interdisciplinare che ha coinvolto prevalentemente giuslavoristi, ma anche civilisti, sociologi e informatici. La ricerca parte dall'accertamento dell'esposizione dei lavoratori delle piattaforme digitali ai rischi social che sono sia i tradizionali rischi sociali ai quali sono esposti tutti i lavoratori, sia i nuovi rischi prodotti dall'utilizzo delle tecnologie digitali. In una prospettiva de iure condendo si propone di riconoscere tutele minime a tutti i lavoratori che svolgono la loro prestazione lavorativa attraverso una piattaforma digitale, indipendentemente dalla loro qualificazione giuridica.
45,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.