Il tuo browser non supporta JavaScript!

Edizioni di Comunità

Rivoluzione personalista e comunitaria

Emmanuel Mounier

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni di Comunità

anno edizione: 2022

pagine: 400

"Rivoluzione personalista e comunitaria" illustra l'originale costruzione filosofica del personalismo comunitario, che rifiuta sia l'individualismo di stampo liberale e capitalista, sia il collettivismo materialista e totalitario.
20,00

L'ombra e la grazia

Simone Weil

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni di Comunità

anno edizione: 2021

pagine: 227

Nel 1942 Simone Weil consegna al filosofo e amico Gustave Thibon una borsa piena di carte, pregandolo di "leggerle e averne cura durante il suo esilio". Sono il suo diario intimo, nel quale, sotto forma di brevi riflessioni e aforismi, si delinea la visione mistica di un mondo in cui il bene e il male sono inestricabilmente intrecciati. Prima opera di Simone Weil tradotta in italiano, L'ombra e la grazia fu pubblicato nel 1951 dalle Edizioni di Comunità e fece conoscere al nostro paese la figura straordinaria di un'intellettuale coerente fino alle estreme conseguenze con il proprio pensiero, che ha consegnato al nostro tempo idee e suggestioni dalle quali è difficile non essere attratti.
16,50

Anche lo studio è un mestiere

Antonio Gramsci

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni di Comunità

anno edizione: 2021

pagine: 65

Un mediocre insegnante può riuscire a ottenere che gli allievi diventino più istruiti, ma non riuscirà a ottenere che siano più colti. Le nozioni non devono essere apprese per uno scopo immediato pratico-professionale: l'interesse è lo sviluppo interiore della personalità, la formazione del carattere. Non si impara il latino e il greco per parlarli, per fare i camerieri, gli interpreti, i corrispondenti commerciali. Si impara per conoscere direttamente la civiltà dei due popoli, presupposto necessario della civiltà moderna, cioè per essere sé stessi e conoscere sé stessi consapevolmente.
8,00

Elea 9003. Storia del primo calcolatore elettronico italiano

Maurizio Gazzarri

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni di Comunità

anno edizione: 2021

pagine: 165

Nel 1949 Adriano Olivetti comincia a immaginare il nuovo futuro della sua azienda e il percorso che porterà la Olivetti, dieci anni più tardi, a presentare al mondo l'Elea 9003, il primo calcolatore elettronico commerciale progettato e prodotto in Italia. A realizzarlo, in un piccolo laboratorio pisano, è un gruppo di giovani diretto dal visionario ingegnere italo-cinese Mario Tchou. L'Elea 9003 sarà un successo dal punto di vista tecnologico e scientifico e un modello innovativo sotto molti altri aspetti: dal metodo di lavoro al design firmato da Ettore Sottsass, dalle suggestioni culturali fino alle strategie di marketing. Un'invenzione straordinaria, risultato di tenacia e visione, coerentemente innestata nella storia di una delle aziende italiane e mondiali più capaci di anticipare il domani.
12,50

Nessuna persona è inutile. Gli eventi recenti invocano la politica, mai necessaria come oggi

Tina Anselmi

Libro

editore: Edizioni di Comunità

anno edizione: 2021

pagine: 60

La voce pacata ma determinata di Tina Anselmi rievoca con forza e passione le conquiste faticosamente ottenute nella seconda metà del secolo scorso, dalla libertà passata attraverso la lotta partigiana, alla garanzia universale dei diritti fondamentali, primo fra tutti quello alla salute. L'impegno civile e politico, soprattutto da parte dei giovani, non deve però mai abbassare la guardia di fronte alle insidie sempre nuove che rischiano di far crollare la fragile costruzione democratica, e per questo le parole di Tina Anselmi suonano oggi non solo profetiche, ma necessarie.
8,00

L'Europa e gli europei. Si può inventare una comunità?

Max Beloff

Libro

editore: Edizioni di Comunità

anno edizione: 2021

pagine: 300

Nel 1953 una tavola rotonda europea alla quale parteciparono politici, storici, economisti e intellettuali di vari paesi (tra cui Robert Schuman e Arnold Toynbee, e per l'Italia Alcide de Gasperi e Guido Piovene) si pose l'obiettivo di indagare la realtà e le declinazioni del concetto di "Europa", per immaginarne una possibile costruzione politica. I risultati di quell'indagine, raccolti in volume, rappresentano oggi un interessante spunto per chi si interroga sull'incerto futuro dell'Europa unita.
15,00

Universo Olivetti. Comunità come utopia concreta. Catalogo della mostra. Ediz. italiana e inglese

AA.VV

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni di Comunità

anno edizione: 2020

pagine: 270

Catalogo della Mostra Universo Olivetti
20,00

La via del Sud

Riccardo Musatti

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni di Comunità

anno edizione: 2020

pagine: 200

"La via del Sud" è uno dei libri più importanti mai scritti sul Mezzogiorno d'Italia, frutto di uno studio attento e di ricerche sul campo, che furono possibili anche grazie all'interesse di Adriano Olivetti per la questione meridionale. I temi critici affrontati da Musatti sono gli stessi che ancora oggi animano i dibattiti sul Sud Italia: arretratezza, emigrazione, scarsa presenza dello Stato, ma oltre tutto ciò, in queste pagine c'è anche un ritratto sapiente e suggestivo di un mondo contadino in buona parte scomparso, nonché un'indagine approfondita di una mentalità, quella meridionale, più complessa e vitale di quanto spesso non le si riconosca.
15,00

La lotta semplice

Giacomo Matteotti

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni di Comunità

anno edizione: 2019

pagine: 67

È stato detto da qualcuno che è urgente conferire i pieni poteri al Governo, ciò segnerebbe nella storia della nostra vita nazionale il precedente meno degno e più pericoloso. Noi siamo convinti che vi siano uffici da abolire, energie intorpidite da svegliare, organi parassitari e ingombranti da alleggerire. Ma tutto ciò può essere compiuto senza usurpare i poteri del Parlamento, con tanta minore apparenza di grandi parole quanto maggiore è la sapienza e la coscienza del bene.
8,00

Se l'impossibile diventa possibile

Franco Basaglia

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni di Comunità

anno edizione: 2018

pagine: 48

Qualcosa di nuovo è accaduto negli ultimi decenni, qualcosa di speciale che ha dato alla scienza in generale, e ad alcuni aspetti della medicina e della psichiatria, elementi di liberazione e non di oppressione. Ci sono state illusioni e ci sono state certezze, ma rimane comunque la speranza che il mondo possa essere diverso.
8,00

Il fine è l'uomo

Aldo Moro

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni di Comunità

anno edizione: 2018

pagine: 73

C'è una coscienza collettiva nuova dove vive la sensazione che ingiustizie e condizioni d'insufficiente dignità non siano più tollerabili e che il diritto degli altri, anche dei più lontani, sia da tutelare non meno del proprio. La ragione di Stato e la ragione della forza dovranno cedere, alla fine, a questa incontenibile logica della fraternità dei popoli che si lega al destino di un'umanità davvero rinnovata.
8,00

La prima radice

Simone Weil

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni di Comunità

anno edizione: 2017

pagine: 317

Il nostro tempo ha negato la tensione di ogni uomo verso qualcosa di più grande, e forse di irraggiungibile, sostituendola con una cultura degradata e ristretta dove i diritti universali sono privi di concretezza e la libertà è intesa come semplice cancellazione di qualsiasi dovere. Ancora più dei diritti, sono invece proprio i doveri, verso se stessi e verso gli altri, ad ancorare l'uomo alla realtà e alla società in cui vive, evitando il rischio di sentirsi sradicati e in balia degli eventi. Secondo Simone Weil, voce inascoltata e profetica del XX secolo, interessarsi davvero del destino dell'uomo significa, quindi, prima di tutto aggrapparsi saldamente e rimanere fedeli alle proprie radici. Potrebbe sembrare un banale richiamo alle tradizioni; invece non è così, perché le radici dell'uomo hanno origine oltre la sfera temporale, nell'eterno e umanissimo desiderio di verità e di bene.
18,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.