Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina
Iscriviti alla newsletter

Editoriale Scientifica

L’autodichia degli organi costituzionali. Dal privilegio dell'organo alla tutela amministrativa dell'individuo

L’autodichia degli organi costituzionali. Dal privilegio dell'organo alla tutela amministrativa dell'individuo

Virginia Campigli

Libro: Libro in brossura

editore: Editoriale Scientifica

anno edizione: 2023

pagine: 498

A partire dal principio della separazione organica dei poteri e da un’idea soggettiva e assoluta di sovranità si è tradizionalmente ritenuto che il sindacato sull’attività degli organi costituzionali debba essere riservato, in via derogatoria, a sistemi interni di autodichia, senza l’intervento della giurisdizione comune. Tale convincimento collide però con l’ordine costituzionale, che vuole i poteri bilanciati e interconnessi e la sovranità limitata dalla Carta fondamentale, in funzione della tutela dell’individuo. I valori personalisti sanciti in Costituzione richiedono, pertanto, che anche gli organi costituzionali siano assoggettati al sistema comune di giustizia. Rinvenuta nella concezione tradizionale dell’autodichia una forma di privilegio degli organi sovrani, il lavoro ricerca una modalità esplicativa dell’istituto conforme all’ordinamento costituzionale, proponendone una ricostruzione come strumento di Alternative Dispute Resolution cumulabile con il ricorso al giudice.
40,00
Il controllo sul rispetto del principio di sussidiarietà nell'Unione europea

Il controllo sul rispetto del principio di sussidiarietà nell'Unione europea

Anna Pitrone

Libro: Libro in brossura

editore: Editoriale Scientifica

anno edizione: 2023

pagine: 206

Il principio di sussidiarietà, oggetto del dibattito politico sin dai primi anni del processo di integrazione europea, è definito per la prima volta nel Trattato di Maastricht, quale principio regolatore delle competenze concorrenti, ed ulteriormente specificato in successivi documenti che ne hanno chiarito la portata, aprendo la strada ai primi meccanismi destinati ad assicurarne la corretta applicazione. La sua funzione è, sin dalle origini, ancorata a due condizioni cumulative: l’azione a livello europeo, per la portata o per gli effetti, deve risultare più adeguata rispetto a quella statale, regionale e locale e gli obiettivi dell’azione non devono poter essere sufficientemente realizzati dagli Stati membri. A seguito delle importanti innovazioni introdotte dal Trattato di Lisbona in tema di competenze, il principio ha assunto una particolare rilevanza e nuovi meccanismi di controllo sulla sua applicazione sono stati introdotti e disciplinati da un apposito Protocollo allegato al Trattato.
16,00
Kill the Indian, save the man

Kill the Indian, save the man

Pierdavid Pizzocchero

Libro: Libro in brossura

editore: Editoriale Scientifica

anno edizione: 2023

pagine: 102

Il Canada può apparire come uno dei paesi più avanzati al mondo in termini di sviluppo economico, di welfare e di rispetto degli standard democratici. Eppure dal suo passato coloniale, dallo spirito della “dottrina della scoperta” e dalle violenze inflitte agli indiani, ai meticci e agli inuit, emerge un quadro dalle tinte cupe e, in fondo, un Canada che non ti aspetti. I film, i cortometraggi, le serie tv, le graphic novel e i cartoni animati, qui indagati, affrontano il conflitto irrisolto tra quei nativi, che abitano il Nord America da tempi immemorabili, e quel “white Canada”, che governa dall’epoca di Sua Maestà britannica. L’esecutivo di Ottawa, affidando alle chiese cristiane il compito di spezzare le catene della trasmissione dei saperi da una generazione all’altra, ha trafitto l’anima e le coscienze dei nativi. Il tessuto sociale del paese, ancora segnato dal genocidio culturale originato nell’Ottocento e conclusosi, in via definitiva, solo negli anni novanta del Novecento, necessita di cure che vadano oltre le scuse del governo e di quelle, pure importanti, di Papa Francesco.
10,00
Il PNRR tra condizionalità finanziarie e sociali. Volume Vol. 1

Il PNRR tra condizionalità finanziarie e sociali. Volume Vol. 1

Libro: Libro in brossura

editore: Editoriale Scientifica

anno edizione: 2023

pagine: 454

Il presente volume “Il PNRR tra condizionalità finanziarie e sociali” si inserisce nella Collana “Itinerari di Diritto pubblico e di finanza pubblica”, e raccoglie uno dei prodotti realizzati, nell’ambito delle attività di ricerca del Prin “Garanzia dei diritti e qualità dei servizi nella prospettiva dello sviluppo territoriale integrato. Buon andamento, multilevel governance e cooperazione territoriale per una nuova strategia di acquisizione di risorse e razionalizzazione della spesa pubblica” coordinato a livello nazionale dalla professo-ressa Loredana Giani, Università europea di Roma, ed a livello locale dal professore Giuseppe Caia, Università di Bologna, dalle professoresse Giovanna Colombini e Vanessa Manzetti, Università di Pisa, dalla professoressa Marina D’Orsogna e dal professore Salvatore Cimini, Università di Teramo. L’intento di questo volume è quello di dare atto dei mutamenti che hanno interessato la dimensione globale della finanza pubblica, con l’avvento del Next generation EU, e, a livello nazionale, con l’avvento del PNRR, quale Piano di intervento pubblico tra condizionalità finanziaria e sociali.
40,00
Le missioni PNRR. Sanità e infrastrutture tra condizionalità finanziarie e sociali. Volume Vol. 2

Le missioni PNRR. Sanità e infrastrutture tra condizionalità finanziarie e sociali. Volume Vol. 2

Libro: Libro in brossura

editore: Editoriale Scientifica

anno edizione: 2023

pagine: 438

Il presente volume “Le missioni PNRR sanità e infrastrutture tra condizionalità finanziarie e sociali” si inserisce nella Collana “Itinerari di Diritto pubblico e di finanza pubblica”, raccoglie i prodotti delle attività di ricerca del Prin “Garanzia dei diritti e qualità dei servizi nella prospettiva dello sviluppo territoriale integrato. Buon andamento, multilevel governance e cooperazione territoriale per una nuova strategia di acquisizione di risorse e razionalizzazione della spesa pubblica” coordinato a livello nazionale dalla professoressa Loredana Giani, Università europea di Roma, ed a livello locale dal professore Giuseppe Caia, Università di Bologna, dalle professoresse Giovanna Colombini e Vanessa Manzetti, Università di Pisa, dalla professoressa Marina D’Orsogna e dal professore Salvatore Cimini, Università di Teramo. L’intento di questo secondo volume è quello di dare atto dei mutamenti che hanno interessato due delle più significative missioni del PNRR, quella della sanità e quella delle infrastrutture, analizzandone le prospettive economiche e sociali in riferimento all’intervento pubblico ed alle condizionalità finanziarie.
40,00
Nulla impresa per huom si tenta invano

Nulla impresa per huom si tenta invano

Maria Laura Frigotto, Luigi Maria Sicca

Libro: Libro in brossura

editore: Editoriale Scientifica

anno edizione: 2023

pagine: 238

Nulla impresa per huom si tenta invano è un canto sulla soglia. Quando un coro di spiriti chiude il terzo atto de L’Orfeo. Nulla impresa per huom si tenta invano dice del teatro musicale. Dinamiche invisibili e visibili. Perché la funzione sociale dell’opera lirica è mutata nel tempo. La sua natura no. Forse. Perché i modelli di produzione sono espressione di valori messi in scala. Perché cambiare e resistere aprono la strada a potenzialità e limiti della resilienza. Se ne consiglia la lettura a chi voglia addentrarsi in un viaggio. Senza agio. Se ne sconsiglia la lettura a chi pensa di potere catturare autori e attori d’idilli e tragici epiloghi; interpreti d’odi rivali gentili passioni; invidie o epigoni amori. Però.
16,00
Il riordino della disciplina dei servizi pubblici locali di rilevanza economica

Il riordino della disciplina dei servizi pubblici locali di rilevanza economica

Giuseppe Caia, Massimo Calcagnile, Enrico Carloni, Fabrizio Figorilli, Pasquale Principato, Dario Simeoli

Libro: Libro in brossura

editore: Editoriale Scientifica

anno edizione: 2023

pagine: 346

Il d.lgs. 23 dicembre 2022, n. 201, recante il riordino della disciplina dei servizi pubblici locali di rilevanza economica, rappresenta un importante passaggio normativo per la qualità dei servizi pubblici. Vengono stabiliti con chiarezza i principi di riferimento e le modalità organizzative, procedurali e decisionali per arrivare, nei vari contesti e territori, alla scelta più appropriata per la gestione dei servizi pubblici. Il volume illustra, con metodo sistematico, il significato complessivo e correlato delle disposizioni introdotte dal d.lgs. n. 201/2022. Vengono analizzati: i principi costituzionali e di diritto europeo nonché le competenze dei livelli di governo e delle autorità di regolazione per i servizi pubblici locali ed infine il rapporto tra la disciplina generale e le discipline di settore; la disciplina generale dei servizi pubblici locali di rilevanza economica; la prevenzione dei conflitti di interessi, anticorruzione, trasparenza e tutela dell’utente nella disciplina dei servizi pubblici locali; il regime della istituzione e dell’affidamento dei servizi pubblici locali di rilevanza economica come nuova forma di discrezionalità.
22,00
L'elaborazione di un diritto a una morte dignitosa nell'esperienza europea
30,00
Il diritto fra interpretazione e storia

Il diritto fra interpretazione e storia

Libro: Libro in brossura

editore: Editoriale Scientifica

anno edizione: 2023

pagine: 446

42,00
Commentario al nuovo Codice dei contratti pubblici

Commentario al nuovo Codice dei contratti pubblici

Libro: Libro in brossura

editore: Editoriale Scientifica

anno edizione: 2023

pagine: 980

65,00
Le obbligazioni naturali tra dogmi antichi e nuovi interrogativi
12,00
Contributo allo studio della dimensione algoritmica della funzione amministrativa
34,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.