Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina
Iscriviti alla newsletter

Editori Paparo

Forenza Barocca. Aggiornamenti e novità

Forenza Barocca. Aggiornamenti e novità

Elisa Acanfora

Libro: Libro in brossura

editore: Editori Paparo

anno edizione: 2021

pagine: 136

Nel 2012 usciva "Forenza barocca", catalogo curato da Elisa Acanfora (con la collaborazione di un gruppo di suoi allievi), che era volto ad accompagnare la valorizzazione, con una mostra in loco, dei beni artistici forenzesi del Sei e del Settecento. Si trattava invero di riscoperte assolute, essendo opere per lo più passate inosservate e ancora senza paternità, le quali, una volta sottoposte a setaccio critico, hanno rivelato, ben oltre ogni più rosea aspettativa, una rilevanza non comune nel contesto del barocco dell’Italia meridionale e delle sue rotte mediterranee. Questa nuova edizione, a otto anni di distanza dalla prima, pone nuovi e importanti aggiornamenti al lavoro svolto.
35,00
La montagna sul mare. Scritti e immagini d'ascensione al Faito e alla catena dei Monti Lattari (1877-1983)

La montagna sul mare. Scritti e immagini d'ascensione al Faito e alla catena dei Monti Lattari (1877-1983)

Pierroberto Scaramella

Libro: Copertina morbida

editore: Editori Paparo

anno edizione: 2021

pagine: 288

Raccolta di scritti sulle peregrinazioni sul Faito e sui Monti Lattari, a partire dal celebre testo di Giustino Fortunato - del 1877 - sino ai ricordi di chi ha percorso quegli altipiani e quelle cime negli ultimi anni.
30,00
Raffaello a Capodimonte. L'officina dell'artista. Catalogo della mostra (Napoli, 10 giugno-13 settembre 2021)

Raffaello a Capodimonte. L'officina dell'artista. Catalogo della mostra (Napoli, 10 giugno-13 settembre 2021)

Libro: Copertina morbida

editore: Editori Paparo

anno edizione: 2021

pagine: 208

La mostra (Museo di Capodimonte, Napoli, giugno settembre 2021) si propone di valorizzare il patrimonio raffaellesco del Museo, più ricco e variato di quanto si sia soliti pensare, e di offrire al pubblico le novità emerse dalla campagna di indagini diagnostiche condotte dal Dipartimento di Lettere dell'Università della Campania, dal CNR e dal Lams, permettendo un approccio originale sia alle opere d'arte, viste nel loro farsi, sia alla bottega dell'artista, di cui si mette in luce il complesso lavoro che sta dietro la creazione di originali, multipli, copie, derivazioni. Il Museo e Real Bosco di Capodimonte conserva alcune opere autografe di grande rilevanza, che permettono di esemplificare i momenti principali della carriera dell'artista (Frammenti della Pala di San Nicola da Tolentino, 1501; Ritratto di Alessandro Farnese, 1511 circa; Mosé e il roveto ardente, 1514; Madonna del Divino Amore, 1516-18) e del suo più immediato seguito (Madonna della Gatta, 1518-1520 circa?). Lo stesso museo conserva però anche una serie di copie, derivazioni, multipli, alcune delle quali forse elaborate nella bottega stessa dell'artista (Madonna del Passeggio), altre per mano di artisti di prima grandezza per committenti importanti (Andrea del Sarto), o forse per esercitazione (Daniele da Volterra), altre invece da più meccanici copisti (Madonna Bridgwater), che permettono di esplorare ad ampio raggio questo tipo di produzione, che costituiva larga parte dell'opera delle botteghe del Cinque e del Seicento e che oggi forma una parte enorme, anche se spesso trascurata, del nostro patrimonio artistico.
40,00
Confronto. Studi e ricerche di storia dell’arte europea. Nuova serie. Ediz. italiana e inglese. Volume Vol. 3

Confronto. Studi e ricerche di storia dell’arte europea. Nuova serie. Ediz. italiana e inglese. Volume Vol. 3

Libro: Libro in brossura

editore: Editori Paparo

anno edizione: 2021

pagine: 248

Editori Paparo riprende le pubblicazioni della rivista fondata nel 2002 da Ferdinando Bologna, che ha animato il dibattito e l’approfondimento sui temi della storia dell’arte per circa 10 anni. La nuova edizione è diretta da Pierluigi Leone de Castris.
40,00
Caravaggio a Parigi. Novità e riflessioni sugli anni romani

Caravaggio a Parigi. Novità e riflessioni sugli anni romani

Libro: Libro in brossura

editore: Editori Paparo

anno edizione: 2021

pagine: 208

Gli studi su Caravaggio sono in continua evoluzione. Negli ultimi dieci anni, per esempio, è ripresa la discussione sulla data del suo arrivo a Roma, sulla cronologia dei suoi spostamenti fra botteghe di artisti più o meno affermati e committenti di diverso rango sociale, sull’ambiente romano, molto variegato e in grado di offrire nuove riflessioni sulla componente letteraria di alcune sue invenzioni. Con grande attenzione si guarda inoltre, ormai da almeno un trentennio, alle indagini scientifiche sui suoi quadri.
40,00
Santa Maria ad Cryptas. Storia, arte, restauri

Santa Maria ad Cryptas. Storia, arte, restauri

Libro: Libro in brossura

editore: Editori Paparo

anno edizione: 2021

pagine: 232

Frutto di una sinergia virtuosa tra enti e istituzioni diverse, questo libro si configura come esito dei nuovi studi avviati da un gruppo di ricerca appositamente costituito e coadiuvato dal Dipartimento di Scienze Umane dell’Università dell’Aquila alla fine di una intensa campagna di restauri avviata dopo il sisma del 2009. Ben nota agli specialisti e meta fin dall’Ottocento degli stranieri che intraprendevano pioneristici viaggi nel meridione d’Italia, la chiesa di Santa Maria ad Cryptas mancava ancora oggi di una monografia che le restituisse il posto che merita nel panorama storiografico nazionale, oltre che nei percorsi turistici dell’Abruzzo pedemontano, e in quest’occasione è per la prima volta analizzata organicamente nelle vicende costruttive, nella dimensione storico-artistica e negli aspetti relativi al restauro e alla conservazione.
25,00
Il Forte di Vigliena. Un rudere per la memoria

Il Forte di Vigliena. Un rudere per la memoria

Libro: Copertina morbida

editore: Editori Paparo

anno edizione: 2021

pagine: 56

La proposta del Rotary Club Napoli Est per la riscoperta del Forte di Vigliena è un esempio virtuoso di dialogo costruttivo tra le associazioni e le istituzioni in un'area molto degradata e penalizzata da gravi problematiche sociali ma con grandi potenzialità di riscatto e interessanti processi di rigenerazione urbana in corso qual è Napoli Est.
12,00
Il verde urbano nell'area napoletana: conoscenza, manutenzione e gestione

Il verde urbano nell'area napoletana: conoscenza, manutenzione e gestione

Libro: Copertina morbida

editore: Editori Paparo

anno edizione: 2021

pagine: 232

La sostenibilità ambientale è divenuta una priorità assoluta per il nostro mondo contemporaneo, una parola chiave del nostro futuro, che vuol dire imparare a vivere nei limiti del nostro pianeta e progettare un orizzonte nuovo nel nome del rispetto dell'uomo e della tutela ambientale. Il Rotary International ha deciso d'inserire il sostegno ambientale tra le aree principali d'intervento.
15,00
Infrapolitica. La differenza assoluta (tra vita e politica) di cui nessun esperto può parlare

Infrapolitica. La differenza assoluta (tra vita e politica) di cui nessun esperto può parlare

Alberto Moreiras

Libro: Copertina morbida

editore: Editori Paparo

anno edizione: 2021

pagine: 120

L'infrapolitica costituisce un articolato tentativo di ripensare la politica oltre le coordinate teoriche della critica filosofica degli ultimi anni - post-strutturalismo, post-marxismo, biopolitica - che sono risultate decisive per la destrutturazione della macchina teologico-politica della modernità. I presupposti post-fondazionali e post-metafisici da cui muove Alberto Moreiras e l'insieme delle sue riflessioni, di cui questo saggio rappresenta la sintesi più recente e matura, manifestano l'urgenza di un profondo ripensamento della relazione tra vita e politica. Ciò che è in gioco è la nostra maniera di esistere e stare al mondo, non solo la politica nel senso che siamo abituati a dare alla parola.
20,00
Collezioni napoletane di arti decorative nella seconda metà dell'Ottocento

Collezioni napoletane di arti decorative nella seconda metà dell'Ottocento

Maria Savarese

Libro: Copertina morbida

editore: Editori Paparo

anno edizione: 2021

pagine: 320

Un'attenta e quanto mai necessaria ricognizione sui collezionisti, sui luoghi e le tipologie di raccolte private esistenti nella Napoli postunitaria. Occorreva rintracciare i rari cataloghi di vendita delle raccolte e gli inventari manoscritti provenienti da archivi gentilizi molti dei quali ancora di proprietà delle famiglie. È quanto ha fatto la studiosa, con grande cura, non trascurando, accanto a questi strumenti, anche le numerose indicazioni/denunce di dispersione attestate dalle riviste d'arte e dai quotidiani del tempo e la ricca bibliografia d'epoca.
25,00
Le stazioni ferroviarie a Napoli nell'800. La Stazione Bayard tra architettura e memoria

Le stazioni ferroviarie a Napoli nell'800. La Stazione Bayard tra architettura e memoria

Libro: Libro in brossura

editore: Editori Paparo

anno edizione: 2021

pagine: 88

La stazione Bayard fu il capolinea napoletano della prima tratta ferroviaria costruita sul territorio italiano, nel Regno delle Due Sicilie. L’edificio venne assunto a simbolo di progresso e avrebbe dovuto essere preservato come un monumento, per evocare eventi storici significativi allo scopo di perpetuarne la memoria in una dimensione atemporale. Incuria e oblio hanno invece destinato i resti della stazione allo stato di rudere, fatiscente e pericolante, la cui facciata principale, celebrata un tempo a livello internazionale nei dipinti di Salvatore Fergola, risulta oggi praticamente irriconoscibile. Un convegno sul tema, ha visto riuniti allo stesso tavolo, il Comune di Napoli, numerosi studiosi delle Università campane e le diverse componenti di Ferrovie dello Stato per ragionare su possibili soluzioni di recupero della memoria e di valorizzazione dell’antica stazione.
20,00
Frediano Frediani tra classicismo e modernità

Frediano Frediani tra classicismo e modernità

Carlo De Cristofaro

Libro: Copertina morbida

editore: Editori Paparo

anno edizione: 2021

pagine: 152

La pubblicazione nasce dall'esigenza di una rilettura storiografica, al fine di avviare attive politiche di salvaguardia e riuso, dell'opera dell'architetto Frediano Frediani, nato a Forte dei Marmi nel 1897, e giunto nel capoluogo campano nel novembre del 1922. Sebbene questi sia noto alla ricerca storica per i suoi contributi, tra cui primeggiano le celeberrime stazioni ferroviarie della linea Cumana di Napoli, purtroppo, non ha goduto della giusta fortuna critica.
25,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.