Il tuo browser non supporta JavaScript!

Crocetti

Poesie

Yehuda Amichai

Libro

editore: Crocetti

anno edizione: 2021

pagine: 132

"È così facile impazzire: basta che tu strappi a chi ricorda la memoria, e il paesaggio a chi lo sta guardando, e a chi dialoga l'altro e a chi prega il suo Dio."
13,00

Poesia. Rivista internazionale di cultura poetica. Nuova serie. Volume 6

Autori vari

Libro: Copertina morbida

editore: Crocetti

anno edizione: 2021

pagine: 128

Il servizio di apertura del n. 6 di "Poesia" è dedicato al grande poeta irlandese Derek Mahon, recentemente scomparso: lo ricorda e lo celebra Alessandro Gentili. Louise Glück, premio Nobel per la Letteratura 2020, ha donato la poesia inedita Song alla nostra rivista. Il francesista Fabio Scotto presenta la sua nuova traduzione della raccolta di Yves Bonnefoy, Dans le leurre du seuil, appena pubblicata da Il Saggiatore con il titolo Nell'inganno della soglia. La rubrica di Silvio Ramat dedicata alla "giovinezza della poesia in Italia" si occupa di Umberto Saba (1883-1957). Il critico e poeta Daniele Piccini da una parte rilegge il percorso poetico di un maestro del Novecento come Vittorio Sereni, e dall'altra analizza la scrittura in versi di un autore giovane ma già affermato come Andrea Bajani. Nella sua rubrica "I poeti di trent'anni", Milo De Angelis presenta una serie di inediti di Eleonora Rimolo. Sono presentati gli inediti di Roberto Rossi Precerutti. Completano il numero 6 di "Poesia" articoli dedicati alla poetessa uruguayana Ida Vitale, a Gli inni pseudo-omerici a Dioniso e al poeta francese Robert Desnos.
13,00

Nostalgia del presente

Antonis Fostieris

Libro: Copertina morbida

editore: Crocetti

anno edizione: 2021

pagine: 132

Antonis Fostieris è una delle voci più sensibili e rappresentative della poesia greca contemporanea. Oltre che poeta, è traduttore e saggista. Assieme a Thanassis Niarchos ha fondato e diretto per molti anni la prestigiosa rivista letteraria I Lexi (La Parola). Più di venti volumi delle sue opere sono stati tradotti nelle lingue principali e pubblicati in vari Paesi, tra cui Italia, Francia e Stati Uniti. Ha ricevuto i più prestigiosi riconoscimenti letterari greci. I testi antologizzati in Nostalgia del presente coprono un arco di tempo di oltre vent'anni, e sono trascelti da quattro delle sue dieci raccolte: Amore oscuro, Il futuro e l'imperativo della morte, Il diavolo ha cantato a tempo, Il pensiero appartiene al dolore.
13,00

Ballate oscure

Nasos Vaghenàs

Libro

editore: Crocetti

anno edizione: 2021

pagine: 144

Con quali strumenti si può scrivere poesia oggi? Questa è, in buona sostanza, la partita che si gioca in questo libro: il tentativo di una vera e propria "riconsacrazione" della parola poetica. La poesia di Nasos Vaghenàs è ricchissima di riferimenti più o meno dichiarati alla tradizione letteraria e artistica greca ed europea, trattati però con una leggerezza e un'autonomia che ne fanno una lirica dotta ma non iniziatica, sul crinale tra la raffinatezza e l'aristocraticità.
14,00

Quegli ultimi rumori...

Philippe Jaccottet

Libro

editore: Crocetti

anno edizione: 2021

pagine: 112

"Se fosse la luce a tenere la penna, l'aria a respirare fra le parole, tutto sarebbe meglio."
12,00

Serie fossile

Maria Grazia Calandrone

Libro: Copertina morbida

editore: Crocetti

anno edizione: 2020

pagine: 144

Serie fossile è un poema sull'amore, dal miracolo della sua nascita allo strazio della fi ne. È un amore che rifonda il mondo, ha il potere di illuminare e generare luce dall'interno di un corpo che si scuote dal ripiegamento su se stesso, torna alla vita, sboccia in un'Alba. E poi si ritrae, lasciando tracce incastonate in fossili, incancellabili, ma di pietra, non più vivi. Chi ancora ama può soltanto offrire un ultimo dono, che è un'estrema speranza: la visione di due galassie gemelle individuate nel 2013 dal telescopio spaziale Hubble della Nasa. Sono scientifi camente inseparabili, abbastanza vicine da avvertire l'una la forza di gravità dell'altra, senza disturbi gravitazionali visibili, per ora, ma destinate a fondersi tra qualche centinaio di milioni di anni.
14,00

Pietre ripetizioni sbarre

Ghiannis Ritsos

Libro

editore: Crocetti

anno edizione: 2020

pagine: 176

Le poesie di "Pietre Ripetizioni Sbarre" sono state composte tra il 1968 e il 1969, negli anni in cui Ghiannis Ritsos era confinato nei campi di concentramento sulle isole di Ghiaros e Leros, e poi agli arresti domiciliari a Karlòvasi, sull'isola di Samo. Nel suo consueto dialogo con il Mito e con il passato, Ritsos racconta la memoria che resiste e che parla attraverso le pietre delle statue morte e delle colonne spezzate. Nei gesti che si ripetono da sempre, incessantemente, ritroviamo echi del passato che diventano immagini di un presente fatto di sbarre di carceri, di ricerca di una libertà definita dal poeta "immensa, estatica orfanezza". Nella sua solitudine, simile a quella degli eroi antichi, Ritsos conserva integra la sua dignità e la speranza nell'uomo, e afferma la sua fede nel potere di redenzione della poesia.
16,00

Poesia. Rivista internazionale di cultura poetica. Nuova serie. Volume 3

GARDINI

Libro: Copertina morbida

editore: Crocetti

anno edizione: 2020

pagine: 128

Il servizio di apertura del numero 3 della nuova serie di "Poesia" è dedicato a "Il piacere di tradurre". Ne è autore Nicola Gardini, professore di Letteratura italiana all'Università di Oxford e autore di romanzi, raccolte poetiche, saggi e di molte raffinate traduzioni di scrittori classici e contemporanei. L'anglista Franco Lonati presenta le poesie di Stephen Crane (1871-1900), considerato l'iniziatore del Naturalismo americano. Benché la sua fama sia legata soprattutto alla produzione in prosa (basti ricordare il romanzo Il segno rosso del coraggio, 1895), Crane pubblicò due raccolte poetiche, finora trascurate e finalmente "riscoperte". La terza puntata della rubrica di Silvio Ramat "La giovinezza della poesia in Italia" analizza i testi di Marino Moretti. Il poemetto Gara fra un cuoco e un fornaio, arbitro Vulcano, tradotto dal latino, fornisce l'occasione per parlare di antichissimi manuali di cucina e dei gusti di autori come Platone e Aristotele. Gli inediti presentati su questo numero sono di Umberto Piersanti. In Sommario ci sono inoltre articoli su Guido Zernatto (Germania) e Marceline Desbordes-Valmore (Francia).
13,00

Poesie scelte

Konstantinos Kavafis

Libro: Copertina morbida

editore: Crocetti

anno edizione: 2020

pagine: 160

Costantino Kavafi s si è sempre rifi utato di raccogliere in volume la sua opera, che ha incessantemente riscritto e corretto per tutta la vita, alla ricerca della perfezione assoluta. Preferiva distribuire a pochi amici eletti le sue poesie su fogli volanti. La prima raccolta di versi è quindi uscita postuma, nel 1935, e ha segnato la nascita di quello che diventerà un culto universale. Kavafi s è infatti il poeta del Novecento più tradotto e imitato nel mondo. La passione erotica e la memoria, storica e privata, sono il fl uido vitale che scorre nella scrittura di questo poeta colto e raffi nato, e arriva fi no a noi intatto nella sua potenza lirica.
14,00

Sotto il ferro della luna

Thomas Bernhard

Libro

editore: Crocetti

anno edizione: 2020

pagine: 144

"Quest'anno è come l'anno di mille anni fa, non sappiamo nulla, non sappiamo nulla del declino, delle città sprofondate, del vortice in cui sono affogati cavalli e uomini".
12,00

Poesia. Rivista internazionale di cultura poetica. Nuova serie. Volume 2

Autori vari

Libro: Copertina morbida

editore: Crocetti

anno edizione: 2020

pagine: 128

La copertina e l'apertura del secondo numero di "Poesia" sono dedicate a Carol Ann Duffy, Poet Laureate della Gran Bretagna dal 2009 al 2019. Poco prima che scadesse il suo mandato, Duffy ha pubblicato Sincerity, una raccolta che si concentra sugli avvenimenti politici e sociali britannici e denuncia le discriminazioni di ogni genere. Massimo Bacigalupo ha curato un lungo servizio, arricchito da traduzioni di testi finora inediti in italiano, su uno dei massimi poeti inglesi, William Wordsworth, nel duecentocinquantesimo anniversario della nascita. La rubrica di Silvio Ramat "La giovinezza della poesia in Italia" si concentra sull'opera di Sergio Corazzini. Su questo numero sono inoltre ricordati due grandi autori italiani morti nei primi mesi del 2020: Mario Benedetti e Joseph Tusiani. Completano il Sommario i testi inediti di Maria Grazia Calandrone e di Alessandro Santese e servizi su Robert Walser, Leonardo Sinisgalli e Mary de Rachewiltz.
13,00

Cartografie del silenzio

Adrienne Rich

Libro

editore: Crocetti

anno edizione: 2020

pagine: 256

Adrienne Rich (1929-2012), saggista e militante femminista, è stata una tra le maggiori poetesse americane degli ultimi cinquant'anni. "Cartografie del silenzio" offre al lettore italiano una ricca antologia dei testi poetici scritti dal 1951 al 1995 dalla poetessa. Il nome della Rich è associato comunemente alla grande stagione dei movimenti pacifisti, per i diritti delle donne e degli omosessuali, eppure la sua non è affatto una poesia "di genere", o militante; parla di amore, di morte, di rabbia, di democrazie, di esistenze calpestate a cui è stato tolto tutto, anche la voce. Un viaggio poetico attraverso le gioie e le ferite del nostro tempo.
17,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.