Il tuo browser non supporta JavaScript!

CLEUP

Alta Via delle Dolomiti n. 1. Come il cammino ha cambiato la mia vita

Maria Chiara Lazzari

Libro: Copertina morbida

editore: CLEUP

anno edizione: 2022

pagine: 128

Dopo la percorrenza in solitaria dell'Alta Via delle Dolomiti n. 1, Mariachiara Lazzari decide pubblicare il suo "taccuino di viaggio" e condividere le esperienze e le emozioni provate. Ne nasce un racconto per tappe, che registra lo snodarsi dell'itinerario ed è, allo stesso tempo, anche un foto-racconto. Il cammino che ha intrapreso Mariachiara è stato affrontato come una sfida: ha significato innanzitutto mettersi alla prova, sondare i propri limiti e cogliere, metaforicamente, la forza per andare oltre agli ostacoli che la vita presenta. La montagna però non è solo sfida, offre molto altro: il varco di una forcella apre una finestra su un nuovo orizzonte; quando si attraversa un ghiaione riscaldato intensamente dal sole ci si scopre inebriati e avvolti dal profumo dei garofani di montagna o dalla fragranza dei mughi che costellano il sentiero. E poi, ancora, c'è il silenzio, interrotto solo dallo scorrere d'acqua di un ruscello, si ascolta il fremere del vento tra le fronde e ci sono gli incontri con "l'altro" lungo il cammino, a tessere una fitta, solidale, piacevole rete di relazioni umane.
20,00

Planck! Ediz. italiana e inglese. Volume 25

Libro: Copertina morbida

editore: CLEUP

anno edizione: 2022

pagine: 80

Il primo gennaio 2019 la sonda New Horizons della NASA raggiungeva Ultima Thule, un piccolo asteroide in orbita attorno a Plutone. Al momento dell'arrivo, il centro di controllo della missione è stato invaso dalle note a tutto volume di una canzone, scritta per quel momento straordinario da Brian May. Chi è Brian May? Un chitarrista rock inglese molto famoso, co-fondatore della band The Queen (perché non chiedete ai vostri genitori di farvi ascoltare qualcuna delle loro canzoni? Sono bellissime!). Oltre a suonare, Brian May studiava fisica. Dopo la laurea, decise di iniziare un dottorato in astronomia, ma la band ebbe così tanto successo che decise di dedicarsi completamente alla musica. Alcuni anni fa, però, ha completato gli studi, realizzando il suo sogno di diventare astronomo. Cosa voglio dirvi con questa storia? Che non c'è niente di più bello quando passioni diverse si incontrano, come nel caso di Brian May. In questo numero di PLaNCK! troverete molti esempi di come la scienza e lo spettacolo (musica, cinema, teatro...) sono interconnesse. Quindi, buona lettura, e come cantavano i Queen... The show must go on (lo spettacolo deve continuare)!
8,50

Diritto del paesaggio

Marino Breganze de Capnist

Libro: Copertina morbida

editore: CLEUP

anno edizione: 2022

pagine: 228

Il volume si occupa della tutela e della salvaguardia del paesaggio. Non è diretto agli studiosi già esperti della materia, ma è stato scritto con linguaggio giuridico volutamente semplice in modo da poter essere utile non solo agli studenti universitari (che in molti corsi di laurea non hanno addirittura nessun insegnamento giuridico) ma anche a chiunque intenda capire cos'è il paesaggio e, in relazione allo stesso, quali diritti e doveri ciascuno abbia.
18,00
22,00

Roma in mutamento? Intercultura e inclusione per servizi pubblici innovativi

Libro: Copertina morbida

editore: CLEUP

anno edizione: 2021

pagine: 282

Il progetto FAMI Mi.Main si fonda sull'ideale cosmopolita, che riconosce diritti e doveri di cittadine/i del mondo, liberi di viaggiare e poi fermarsi dove, semplicemente, si vive meglio. Con questo obiettivo sono stati condivisi saperi e strategie finalizzate all'acquisizione della conoscenza e della riflessione critica, a partire dalla mappatura dei servizi attivi per i migranti di Roma Capitale - partner del progetto - e i bisogni formativi della PA, ai quali si è risposto con corsi mirati soprattutto alla comprensione delle dinamiche culturali. Il gruppo di ricerca dell'Università Roma Tre ha ideato quattro servizi innovativi: la scuola, l'orientamento al lavoro, la violenza contro le donne, la mediazione culturale. I risultati dimostrano che ogni sistema burocratico può essere rideclinato in un dialogo di attuazione di norme, nell'ottica dell'inclusione e della valorizzazione delle persone.
27,00

Alberto Biasi. Antologia critica 1965-2021

Libro: Copertina morbida

editore: CLEUP

anno edizione: 2021

pagine: 388

La storia di un artista è fatta anche della storia della sua critica. Mosso da tale convinzione, il presente volume raccoglie un'ampia selezione di testi sull'opera di Alberto Biasi, cui si aggiungono approfonditi apparati storici e bibliografici. Uno tra i più affascinanti percorsi nell'ambito dell'arte variamente definita "cinetica" o "programmata", o ancora "optical", è stato supportato, interpretato e infine storicizzato dai protagonisti della critica e della storia dell'arte contemporanea, quali Giulio Carlo Argan, Umbro Apollonio, Filiberto Menna, Dino Formaggio, Caroline Tisdall, Jolanda Nigro Covre, Giuseppina Dal Canton, Serge Lemoine, Marco Meneguzzo e molti altri. Tante analisi e idee, finora sparpagliate tra cataloghi, fascicoletti e pieghevoli, sono riconsegnate compatte al lettore, che ha così la possibilità di ripercorrere "in diretta" l'intera vicenda dell'artista, guadagnando un livello di approfondimento non altrimenti conseguibile.
24,00

L'anima nera degli Stati Uniti. Gli afro-americani dalla schiavitù a Black Lives Matter

Stefano Luconi

Libro: Copertina morbida

editore: CLEUP

anno edizione: 2021

pagine: 466

Questo volume ricostruisce l'esperienza dei neri negli Stati Uniti e le loro iniziative per superare il relegamento ai margini della nazione in un arco di tempo compreso tra l'inizio del Seicento e l'amministrazione Biden. I primi africani giunsero in America del Nord quasi contemporaneamente alla fondazione delle prime colonie europee. Le vicende dei neri sono, pertanto, un aspetto centrale della storia statunitense, anche perché essi costituirono la minoranza più numerosa del Paese fino all'inizio del XXI secolo. Inoltre, gli afro-americani subirono la schiavitù fino al 1865 e la segregazione nel Sud nei cent'anni successivi. Ancora oggi sono vittime di discriminazioni e bersaglio di violenze, come denunciato dal movimento Black Lives Matter. Esaminare le loro tribolate vicissitudini permette, quindi, di valutare quanto gli Stati Uniti si siano dimostrati all'altezza degli ideali di eguaglianza e libertà in base ai quali hanno legittimato la propria esistenza e la pretesa di esportare nel mondo il loro modello politico, economico e sociale.
28,00

La picca di via S. Lucia. Tre eroi sconosciuti della Resistenza. Flavio Busonera, Vittorio Antonelli, Antonio Cherubini

Enzo Zatta, Giancarlo Ferriotti

Libro: Copertina morbida

editore: CLEUP

anno edizione: 2021

pagine: 182

Emerge da queste pagine l'eroica figura di Flavio Busonera, uno dei primi socialisti ad aderire al Partito Comunista d'Italia. Perseguitato dalle Camicie nere sarde fu costretto a lasciare l'isola per approdare nel veneziano dove, però, viene arrestato per vile delazione e impiccato a Padova in via S. Lucia. Ad allestire il patibolo furono costretti i vigili del fuoco della città comandati dall'ing. Vittorio Antonelli, un uomo d'azione che da tempo aveva intrecciato rapporti con esponenti della Resistenza clandestina padovana, sottraendo centinaia giovani renitenti alla leva ad un triste destino. Anche l'avv. Antonio Cherubini, il terzo protagonista del libro, durante la lotta di Resistenza non esitò a cospirare contro i nazifascisti, a rischio della sua stessa vita, ospitando nel suo istituto ebrei e partigiani, armi e munizioni.
17,00

I monti celesti

Michele Santuliana

Libro: Copertina morbida

editore: CLEUP

anno edizione: 2021

pagine: 150

Sotto i monti celesti si stende la grande pianura padano-veneta, quella dei campi sterminati di un tempo, delle città fiorite d'arte e di storia e, oggi, delle zone industrial-artigianali, delle villette a schiera, dell'infinita periferia, degli onnipresenti centri commerciali, dei campanili appena visibili sopra caseggiati cadenti o di ultima generazione. Fra i monti e il piano giace una sottile striscia di territorio: è la fascia pedemontana del Veneto. Qui, fra brandelli di campagna che ancora conservano, seppur deturpati, i tratti di un tempo e un mondo che corre, vorticano, sussultano, si muovono i protagonisti di questi dodici racconti. Una raccolta che vuole essere uno sguardo sul nordest di oggi, sospeso fra passato e presente, sovente smarrito, alla ricerca di una dimensione e di un'identità, travolto da quello che Zanzotto chiamava 'progresso scorsoio' ma al contempo pervaso di feroce malinconica poesia.
16,00

Sguardo incrociato

Carlo Morandi

Libro: Copertina morbida

editore: CLEUP

anno edizione: 2021

pagine: 220

Lola, una milanese in carriera, e Gianni, un professionista padovano, si incontrano a un congresso. Siamo all'inizio degli anni Novanta: tra loro poche battute di rito e un frettoloso saluto accompagnato da un galeotto "sguardo incrociato" che farà scoccare tra i due una scintilla. Dopo una serie di peripezie i protagonisti di questa storia inizieranno a frequentarsi e scopriranno di avere molti interessi comuni, tra tutti la passione per gli Stati Uniti. Lola e Gianni vivranno un'intensa storia d'amore, si sposeranno e avranno un bambino e, tra un imprevisto e un altro, riusciranno a coronare il loro sogno di visitare New York per festeggiare i quarant'anni di Gianni il 10 settembre 2001. Al tramonto, Lola, Gianni e il figlio Robin, prima di lasciare la Grande Mela, scambiano un ultimo sguardo incrociato con le Twin Towers proprio alla vigilia della più grande tragedia che ha sconvolto il mondo intero: la mattina di quel tragico 11 settembre le due torri verranno polverizzate da un attacco terroristico senza precedenti. Carlo Morandi si ispira a una storia vissuta e restituisce al lettore quell'esperienza con gli occhi di chi era negli Stati Uniti in quei luttuosi giorni.
14,00

Elide

Mariella Favaretto

Libro: Copertina morbida

editore: CLEUP

anno edizione: 2021

pagine: 238

All'inizio del XX secolo, anche il territorio che si estende tra il Veneto Orientale e il Pordenonese sta vivendo un periodo di florido progresso industriale. Elide, una giovane nobile, orfana di madre, unica figlia di un conte caduto in disgrazia, è costretta ad affacciarsi precocemente alla vita adulta ed è obbligata a sottostare ai doveri coniugali. Elide incarna il profilo di una donna vivace e battagliera che non accetta di restare imbrigliata nelle trame di una società conservatrice in cui le donne possano soltanto ambire al matrimonio e all'unico ruolo riconosciuto: quello della maternità. Presto Elide si dovrà scontrare con una realtà dalle molteplici sfaccettature, frequenterà di nascosto il salotto culturale di Donna Cecilia, respirando fermenti di rinnovamento, ma dovrà anche confrontarsi con il disagio di non essere in grado di decidere il proprio destino e con la delusione verso gli uomini che continuano ad alzare muri e a creare ricatti. Sarà la conoscenza della condizione delle operaie di Pordenone e il loro esempio che la scuoteranno in profondità e la porteranno a maturare una nuova consapevolezza e la determinazione per poter riscrivere la propria vita.
15,00

Strada Nova, dintorni... e un mio itinerario. Strada Nova 1871-2021. Repubblica di Venezia 421-2021

Corrado Lazzari

Libro: Copertina morbida

editore: CLEUP

anno edizione: 2021

pagine: 140

Il 2 settembre 1871 nel sestiere di Cannaregio veniva ufficialmente aperta via Vittorio Emanuele, ribattezzata subito dai Veneziani la Strada Nova. Veniva così completato uno dei più importanti interventi urbanistici nel centro storico cittadino. Iniziato un sessantennio prima, complice l'epocale arrivo della ferrovia, aveva rivitalizzato una parte di città fino ad allora ai margini del commercio e delle attività produttive in generale. I primi due tratti erano stati portati a termine con sollecitudine, forse per il rigido controllo e la proverbiale efficienza degli Asburgo, del cui impero la Serenissima era entrata a far parte alla fine dell'epopea napoleonica. L'ultimo tratto, invece, iniziato subito dopo l'annessione del Veneto al Regno d'Italia, fu caratterizzato da lungaggini, polemiche e malcontento popolare, che finirono per mettere in ombra una realizzazione notevole. Completata da un itinerario turistico, da glossari, oltre che da un ricordo malinconico del passato, quando Venezia apparteneva soprattutto ai Veneziani, questa pubblicazione vuole ricordare un momento storico importante che l'autore, con sorpresa, ha constatato essere quasi del tutto dimenticato.
24,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.