Il tuo browser non supporta JavaScript!

Carocci

Nella valle di Giosafat. Giustizia di Dio e giustizia degli uomini nella prima età moderna

Guido Dall'Olio

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2021

pagine: 256

Quando i tribunali terreni non riescono a fare giustizia, non resta che rivolgersi al giudizio di Dio. Con il supporto di numerose fonti documentarie, il volume illustra come uomini e donne della prima età moderna diedero un'interpretazione letterale di uno dei principali attributi del Dio dell'Antico e del Nuovo Testamento, convocando chi aveva fatto loro torto nella valle di Giosafat. In quel luogo in cui, secondo una tradizione risalente al libro del profeta Gioele, avverrà il giudizio universale, Dio avrebbe ristabilito la giustizia, vendicando le sofferenze di coloro che avevano subìto soprusi e angherie. A citare nella valle di Giosafat i responsabili delle proprie disgrazie non furono soltanto i vivi, ma anche - secondo storie e leggende diffuse in ogni parte d'Europa - i condannati a morte e addirittura i morti stessi, che convocavano i loro persecutori di fronte al tribunale divino.
25,00

Adolf Hitler

Hans-Ulrich Thamer

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2021

pagine: 320

A tutt'oggi Hitler e il suo carisma sono circondati da un fascino perverso. In questa nuova biografia politica, Hans-Ulrich Thamer riassume in modo pregnante lo stato della ricerca concentrandosi in particolare sul rapporto tra messinscena e potere, e tra consenso e violenza. L'autore - tra i maggiori esperti del nazionalsocialismo - mostra in modo chiaro e comprensibile come Hitler abbia reagito abilmente alle aspettative della società tedesca facendo diventare il culto del Führer la base stessa della sua politica
24,00

Il moderno principe di Gramsci

Francesca Izzo

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2021

pagine: 216

Gramsci è il pensatore che ha più innovato la concezione marxista dello Stato. Consapevole dell'inarrestabile declino del potere statale, generato dal contrasto tra «cosmopolitismo dell'economia e nazionalismo della politica», ha orientato il suo pensiero verso la ricerca di nuove forme politiche capaci di trasferire il nucleo democratico della nazione moderna sul piano della sovranità sovranazionale. Il volume è dedicato all'esplorazione della categoria di cosmopolitismo seguendone, nella complessa officina dei Quaderni, le evoluzioni semantiche e concettuali che sfociano nella sostituzione del termine «internazionalismo» con «cosmopolitismo di tipo nuovo». Per rendere pienamente comprensibili i motivi che spingono Gramsci a tale scelta, viene riesaminata la rete dei concetti - dalla filosofia della prassi alla rivoluzione passiva, dall'egemonia al moderno Principe - che animano la sua revisione del marxismo, culminante in un inedito profilo del soggetto storico della nuova epoca.
22,00

Il Gruppo dei Romanisti ieri, oggi e domani

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2021

pagine: 184

Il volume raccoglie gli atti della giornata di studi organizzata a Roma il 15 novembre 2018 dal Gruppo dei Romanisti e dalla Fondazione Camillo Caetani. In quattordici saggi viene illustrata l'attività del Gruppo e dei suoi membri italiani e stranieri in diversi settori della cultura romana e nazionale: archeologia, architettura e urbanistica, archivi e biblioteche, arte e antiquariato, cinema e spettacolo, istituzioni ecclesiastiche, letteratura, giornalismo, storia, toponomastica. Il prestigioso sodalizio opera da quasi un secolo per il progresso degli studi su Roma e per la difesa dei suoi valori culturali, con un impegno che si perpetua nel segno della continuità e del rinnovamento, coniugando passato e presente, memoria e identità, critica costruttiva e progettualità.
20,00

Una società che invecchia

Marta Pantalone

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2021

pagine: 144

Il libro si rivolge sia agli studenti di servizio sociale sia ai professionisti del settore e ha l'obiettivo di far luce su alcune delle sfide, legate al processo di invecchiamento della popolazione, nelle quali essi sono e saranno sempre più coinvolti negli anni a venire. L'allungamento della speranza di vita sollecita l'universo dei servizi e i singoli operatori a interrogarsi sul ruolo che assumono (o potrebbero assumere) nella definizione di politiche sociali e socio-sanitarie rivolte agli anziani e ai loro contesti familiari e di appartenenza. In tale prospettiva, il volume analizza quattro ambiti: la promozione di azioni di invecchiamento attivo, il sostegno al caregiver informale, la valutazione delle pratiche di Long Term Care e l'accompagnamento nella fase del fine vita. Questi, infatti, sono i campi d'intervento nei quali l'assistente sociale è chiamato a operare per il perseguimento del benessere di persone, famiglie e comunità.
16,00

Nel Regno delle lettere

Guido Cappelli, Fulvio Delle Donne

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2021

pagine: 240

L'Umanesimo "monarchico" della corte aragonese di Napoli (1442-1501) incise a fondo sulle tradizioni intellettuali dell'intera Europa, in un periodo di grandi rivolgimenti istituzionali e culturali. I caratteri di quel Regno delle lettere furono eccezionalmente innovativi e a volte in contrasto con quelli dell'Umanesimo "civile" che si sviluppò in altri centri italiani e che - solo in virtù di pesanti anacronismi - è stato l'unico ritenuto rilevante per le sue matrici "repubblicane" e antitiranniche. Il libro indaga per la prima volta in maniera organica e compiuta i dispositivi ideologici che legittimarono l'elaborazione di un sistema politico incentrato sulla funzione del sovrano: figura virtuosa e non dispotica che sola può e deve guidare sudditi e istituzioni. Riacquista così straordinario valore una produzione letteraria che a lungo è stata erroneamente etichettata come "cortigiana". Destinata invece ad avere grande diffusione, ebbe un forte e meditato impatto. Fu formidabile strumento non solo di costruzione del consenso, ma anche di organizzazione di un Regno che andava già prefigurando i tratti dello Stato moderno.
22,00

Dal Neoclassicismo al Romanticismo

Chiara Savettieri

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2021

pagine: 776

Il volume esamina la letteratura artistica nell'età compresa tra il 1740 e il 1820. Mentre l'Europa e l'America subiscono profonde trasformazioni politiche, sociali ed economiche, accompagnate da rivoluzioni e guerre che si concludono con la Restaurazione, in campo artistico maturano novità dense di sviluppi. Di questi sviluppi il libro dà conto in modo articolato e approfondito, attraverso una ricca antologia di testi, suddivisi in tredici sezioni tematiche, ciascuna accompagnata da un saggio introduttivo. I brani antologici sono stati scelti in modo da alternare alle voci dei protagonisti più noti quelle di personaggi più oscuri e defilati, ma non meno significativi ai fini di una ricostruzione della cultura dell'epoca.
52,00

In cammino

Paolo Cozzo

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2021

pagine: 288

Il pellegrinaggio è uno dei fenomeni più radicati e rilevanti nella storia del cristianesimo. Nel corso dei secoli, generazioni di fedeli hanno provato il desiderio di mettersi in cammino - percorrendo brevi distanze o attraversando interi continenti, impiegando poche ore o lunghi anni - per cercare l'incontro con Dio in luoghi e tempi "speciali". Questa aspirazione ha accompagnato lo sviluppo del cristianesimo seguendone progressi, tensioni e rotture dal tardoantico all'età contemporanea, per giungere fino ai nostri giorni. Adottando una prospettiva storica, il volume analizza motivazioni religiose e spirituali, condizionamenti politici e istituzionali, risvolti sociali ed economici, aspetti materiali e ambientali di una pratica diffusa a livello planetario che, in contesti geografici e cronologici diversi, ha coinvolto, e lo fa tuttora, laici ed ecclesiastici, individui e comunità, masse ed élite.
21,00

Che cos'è la fiction

Lorenzo Graziani

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2021

pagine: 128

Quando una storia inventata viene considerata una menzogna e quando invece assume un valore estetico? Se Emma Bovary e Anna Karenina non esistono, come possiamo emozionarci per i loro tragici destini? È possibile apprendere dai mondi di invenzione qualcosa di valido nel mondo reale? Con l'obiettivo di far luce su simili questioni, il libro propone una panoramica delle ricerche sulla fiction compiute in vari ambiti, inserendole in un quadro organico. Sulle orme di Aristotele, secondo cui il dominio eletto della creazione letteraria è quello del possibile, uno dei più affascinanti e vitali filoni della narratologia contemporanea ha associato i mondi di invenzione ai mondi possibili teorizzati dai filosofi. Tali analisi hanno ridato linfa agli studi estetico-letterari offrendo nuovi strumenti per indagare anche forme di espressione multimediali e interattive, come la fiction ipertestuale e il videogioco.
12,00

Introduzione all'oratoria greca

Matteo Pellegrino

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2021

pagine: 136

Nella storia delle opere in prosa della letteratura greca occupano un posto di assoluto rilievo la nascita della retorica e lo sviluppo dell'oratoria, quest'ultima intimamente connessa con le forme e le occasioni della vita democratica della polis. Se è vero che le fonti antiche identificano il luogo di provenienza di tale genere nell'Occidente greco, specialmente in Sicilia, è indubbio che fu l'Atene democratica del V-IV secolo a.C., con le sue istituzioni popolari (Assemblea e tribunali), a costituire il teatro d'azione privilegiato in cui operarono i suoi più celebrati rappresentanti (Lisia, Isocrate, Demostene, Eschine). Il volume traccia un breve profilo dell'oratoria attica di età classica, dedicando una particolare attenzione a forme e contenuti e proponendo un'antologia di passi dei suoi maggiori esponenti. Corredato di un aggiornato repertorio bibliografico, fornisce uno strumento utile alla migliore comprensione di un fondamentale capitolo della civiltà letteraria greca.
15,00

Insegnare il mondo antico

Luca Fezzi, Walter Panciera

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2021

pagine: 196

La più importante finalità del sapere storico e il suo imprescindibile significato civile risiedono nella comprensione dello spessore profondo del mondo in cui viviamo. Nel trasmettere agli allievi della scuola primaria i lineamenti fondamentali per la conoscenza di base della storia greca e romana è essenziale che i futuri maestri sappiano districarsi con sicurezza tra la realtà e il mito, nonché valutare l'offerta delle tante agenzie formative che oggi trattano questi temi, come i siti internet e i social network. Il volume offre agli studenti di Scienze della formazione primaria un manuale agile e aggiornato, frutto di una rigorosa ricostruzione storica, depurata di quegli aspetti mitici, religiosi e letterari qualche volta accettati anche nella tradizione divulgativa. Il percorso storiografico adottato è correlato a una precisa proposta metodologica volta all'acquisizione degli strumenti operativi per una didattica attiva di tipo laboratoriale. Gli esempi di unità didattiche di apprendimento offerti implicano quel forte aggancio a elementi della realtà esperibili dagli alunni previsto dalle Indicazioni nazionali in vigore.
19,00

L'uovo di Dante

Luca Carlo Rossi

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2021

pagine: 232

Tutto quello che avreste voluto sapere su Dante Alighieri (ma non avete mai osato chiedere). Il mito di un autore si fonda non solo sul suo peso culturale ma anche, e talvolta soltanto, sulle notizie riguardanti la sua vita. Vere o false poco importa, conta che siano memorabili e, se possibile, divertenti. Figuriamoci cosa succede con lo scrittore più rappresentativo della letteratura italiana. La collezione di aneddoti qui riunita presenta molte immagini che lo riguardano, quasi delle istantanee scattate di sorpresa. Ne risulta un Dante per tutte le stagioni, ora fedele ai ritratti ufficiali eseguiti dai biografi ora lontano da quanto ci si aspetta dalla lettura delle sue opere e dagli studi specialistici. Raggruppati per temi, introdotti e accompagnati da riflessioni critiche, gli aneddoti raccontano il percorso storico della ricezione del profilo intellettuale del poeta. Dal ruvido cortigiano al mago; dal disinibito amante all'autore impegnato a scrivere la Commedia e a vigilarla perfino dall'oltretomba. Per arrivare infine al consulente gastronomico e alla vittima di dantisti accaniti. Non mancano i suoi movimentati rapporti con personaggi storici o d'invenzione, né si trascura un dettaglio apparentemente frivolo del suo aspetto, ma in realtà non del tutto innocente: la barba. Serio e faceto si danno la mano in un libro che tratta in modo articolato e accattivante un argomento assente da oltre un secolo nell'affollato panorama degli studi danteschi. "L'uovo di Dante" apre una finestra su un paesaggio poco noto ma meritevole di essere guardato.
23,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento