Il tuo browser non supporta JavaScript!

Carocci

Poesie d'amore e d'altri disastri. Antologia di liriche del Meridione barocco

Antonio Perrone

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2021

pagine: 192

"Poesie d'amore e d'altri disastri" è un'antologia con commento che raccoglie 70 poesie del Barocco meridionale a tema catastrofico. Nell'arco temporale che va dal 1632 al 1695 sono compresi 37 poeti, tra cui figurano sia i maggiori esponenti della poesia secentesca sia numerosi "minori". Lo studio risulta utile vista l'enorme diffusione che la lirica dei disastri ebbe nel Viceregno spagnolo di Napoli: essa rappresenta il prodotto editoriale più stampato per oltre mezzo secolo e ciò avvenne per ragioni politiche oltre che letterarie. I numerosi disastri - eruzioni, incendi, tempeste, alluvioni, terremoti - che colpirono il Meridione d'Italia nel XVII secolo, infatti, se da un lato fornirono una tematica adeguata a una poesia fondata sulla ricerca dell'insolito e del meraviglioso, dall'altro lato rappresentarono l'occasione di cui la Chiesa e la Corona spagnola si servirono per veicolare politiche.
21,00

I volti dell'Alzheimer. Nuovi modelli di cura delle demenze

Luisa Bartorelli

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2021

pagine: 148

IL volume, seguendo l'approccio di una corretta divulgazione scientifica, promuove la conoscenza della demenza e delle sue espressioni cliniche e assistenziali, in particolare della malattia di Alzheimer, la più frequente tra le demenze. Facendo tesoro di una lunga esperienza sul campo e dell'osservazione attenta dei malati e dei loro caregiver, alle cui voci ora confuse ora drammatiche viene dato spazio nel testo, l'autrice aiuta a comprenderne i comportamenti, diversi in ogni persona, così da poterli affrontare con consapevolezza, tolleranza e capacità di sostegno. In particolare, il libro propone nuovi modelli di cura alle équipe multiprofessionali impegnate nell'assistenza alle persone con demenza.
14,00

La questione comunista. Storia e futuro di un'idea

Domenico Losurdo

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2021

pagine: 208

Dopo la dissoluzione dell'URSS, il marxismo, in particolare in Occidente, è entrato in una crisi che appare irreversibile. Per uscire da questa crisi - che non è un "destino" -, Domenico Losurdo, fuori da ogni intento apologetico, articola in questo libro un bilancio storico-filosofico dell'esperienza sovietica e del marxismo nel suo complesso. Ma Losurdo compie anche un passo ulteriore: osserva il marxismo per individuare ciò che esso è capace di costruire in un futuro più o meno lontano.
16,00

La letteratura italiana in Svezia. Autori, editori, lettori (1870-2020)

Cecilia Schwartz

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2021

pagine: 272

Lo studio della letteratura italiana oltrefrontiera è oggi in via di espansione. Partendo dal caso svedese, il libro propone un quadro complessivo della fortuna internazionale delle opere italofone in traduzione. L'analisi degli svolgimenti della letteratura italiana in Svezia dal 1870 al 2020 mostra un ampio panorama di autori, generi, correnti e tendenze che, nonostante gli ostacoli riscontrati, hanno raggiunto i lettori svedesi. Gli agenti coinvolti in questa migrazione di libri - editori, traduttori, critici e istituzioni - sono esaminati da una prospettiva che mira a congiungere le più recenti idee emerse negli ambiti della traduttologia, della world literature e della sociologia della letteratura, offrendo un percorso metodologico utile a chiunque sia interessato ai rapporti transnazionali della letteratura.
28,00

Introduzione alla storiografia greca

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2021

pagine: 248

Gli storici greci, in primo luogo Erodoto e Tucidide, hanno avuto un'enorme influenza sulla cultura occidentale e sono tuttora i modelli con i quali deve confrontarsi chiunque affronti lo studio del passato. Il concetto di storia elaborato dai Greci è però profondamente diverso - nelle metodologie, nelle finalità, nella fruizione - da quello moderno. Interrogarsi su questa apparente contraddizione può contribuire al dibattito sulla natura e sulla funzione della storia oggi, un dibattito quanto mai attuale in una società che spesso pare dimenticare la fondamentale importanza della dimensione storica per la comprensione del mondo nel quale viviamo. Il manuale, in una terza edizione rinnovata, costituisce ormai un punto di riferimento per gli studi universitari di storiografi a greca, della quale ripercorre le vicende e i protagonisti nel lungo periodo che dalle origini del pensiero storico nella Ionia del VI secolo a.C. arriva agli storici dell'impero romano che scrissero in lingua greca nel III secolo d.C.
21,00

Il debate. Una metodologia per potenziare le competenze chiave

Letizia Cinganotto, Elena Mosa, Silvia Panzavolta

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2021

pagine: 328

Il volume è il frutto dell'attività di ricerca condotta dalle autrici nelle scuole del Movimento di innovazione delle Avanguardie educative e ha l'obiettivo di fornire ai docenti strumenti e spunti concreti per introdurre la metodologia del Debate nella pratica didattica. Il Debate consiste in un confronto tra due squadre di studenti che sostengono e controbattono una data mozione, ponendosi in un campo (pro) o nell'altro (contro) attraverso una discussione formale, dettata da regole e tempi precisi. L'efficacia di questa metodologia risulta evidente dall'illustrazione delle pratiche delle scuole, che mettono a fuoco le connessioni tra le potenzialità del Debate e lo sviluppo delle otto Competenze Chiave europee. In particolare, mutuando le logiche dell'oratoria classica, il Debate si o re come un potente strumento per allenare gli studenti all'esercizio del pensiero critico. È infatti richiesto loro di selezionare le fonti più idonee a costruire le argomentazioni della propria squadra, sviluppando, tra l'altro, le capacità di public speaking e l'educazione all'ascolto attivo. Ciò favorisce anche l'assunzione di prospettive alternative alle proprie nel pieno rispetto del punto di vista altrui, promuovendo infine il dialogo interculturale e l'acquisizione delle competenze di cittadinanza globale.
37,00

Il segreto delle cose. Storie di uomini e materiali

Silvano Fuso

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2021

pagine: 256

La disponibilità di nuovi materiali ha da sempre influito sullo sviluppo delle società umane. Non a caso le età preistoriche sono identificate con il nome dei materiali che via via venivano utilizzati: pietra, rame, bronzo e ferro. Anche oggi i materiali accompagnano il progresso sociale ed economico: nuove leghe metalliche, materie plastiche, semiconduttori, nuovi materiali ceramici, magnetici, elettrici, ottici, fino ai cosiddetti smart materials e ai nanomateriali. Non esiste ambito di attività che non dipenda da essi: edilizia, tecnologia, logistica, medicina, comunicazioni, ma anche arte, architettura, design. Il libro esamina i vari tipi di materiali, mostrandone la struttura e le proprietà, e accompagna il lettore attraverso un affascinante viaggio nella storia della civiltà umana gettando uno sguardo alle prospettive future.
19,00

I manga. Introduzione al fumetto giapponese

Marco Pellitteri

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2021

pagine: 168

Il libro è un'introduzione teorico-critica alla storia, all'industria, all'arte e al ruolo sociale e mediale del fumetto nipponico. Costituisce un rigoroso avanzamento nelle indagini sul tema ed è uno strumento ideale per gli studenti e i ricercatori, nonché per gli amanti di fumetti e culture pop. Arricchito da 44 immagini e supportato dal ricorso a una vasta letteratura italiana e internazionale, il testo scandaglia la materia con i filtri della sociologia, degli studi sui media, della semiotica visiva e dell'analisi culturale. Oltre a discutere la storia del manga come medium e forma di editoria popolare, il volume spiega le connessioni fra il contesto di sviluppo originario e l'enorme e ormai consolidata popolarità in Italia e in Europa.
15,00

Shakespeare: guida ad «Amleto»

Rocco Coronato

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2021

pagine: 132

Chi va là? Da secoli la domanda di una sentinella sui bastioni del castello di Elsinore risuona nell'immaginario globale. Nella mente di Amleto, la prima della modernità, l'obbligo di vendicare il padre ucciso si trasforma nella rivisitazione dell'intero pensiero del suo tempo. Contro il vecchio mondo dell'onore medievale e del teatro della vendetta emerge il nuovo mondo di Amleto, che si immerge, con un ardore mai prima apparso e mai più ripetuto, nell'oscurità della sua coscienza. Il volume illustra i problemi di datazione, le edizioni dei testi, le possibili fonti e il contesto storico e culturale, analizza le principali questioni di stile e approfondisce i temi centrali della tragedia fondante della modernità.
12,00

Iscrizioni greche. Un'antologia

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2021

pagine: 328

Questa antologia di iscrizioni greche raccoglie più di settanta documenti - dall'VIII secolo al 31 a.C. - presentati in edizione scientifica, corredati di lemma genetico, apparato, traduzione italiana e commento. Il libro, frutto della collaborazione di cinquanta studiosi italiani, è destinato alla ricerca e alla didattica, principalmente universitaria, per la storia greca e l'epigrafia e si presenta come uno strumento innovativo che mancava nel panorama editoriale italiano. La storia epigrafica illustrata nel volume corrisponde a una concezione estesa delle testimonianze epigrafiche, inclusiva del divenire politico, diplomatico e istituzionale, ma allo stesso tempo attenta alla società, alla cultura, all'economia, alla religione, alle emozioni, a tutti quegli aspetti cioè che, insieme, possono dar conto delle trasformazioni dell'identità dei Greci dall'età arcaica a quella ellenistico-romana. Anche per questo, diversamente dalle sillogi precedenti che costituiscono il punto di riferimento della disciplina, nel testo trova maggiore spazio la Grecia "terza", quel vasto mondo greco che si estende al di là di Atene e Sparta e che vale la pena illustrare anche dal punto di vista epigrafico.
15,00

Storia e geopolitica della crisi ucraina. Dalla Rus' di Kiev a oggi

Giorgio Cella

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2021

pagine: 352

Il volume, in un costante rimando tra dinamiche storiche e attualità geopolitica, si rivela uno strumento utile per l'analisi dei complessi fenomeni che hanno condotto, nei secoli, all'odierno conflitto in Ucraina, ad oggi la più importante crisi politico-militare su suolo europeo del XXI secolo. Una lunga traiettoria che dai tempi di Erodoto giunge sino ad Euromajdan, dove l'attenta ricostruzione storica si interseca con efficaci chiavi interpretative. L'autore fa inoltre emergere un mosaico culturale di grande interesse, spaziando in modo erudito lungo i secoli, gli eventi e i popoli di questo crocevia di religioni, imperi e identità: dalla Rus' di Kiev ai cosacchi ucraini, dalle contese tra russi, polacchi e turchi sino all'era postsovietica e al processo di allargamento ad est della NATO. Un testo che costituisce un unicum negli studi di storia delle relazioni internazionali, cruciale per addentrarsi non solo nelle vicende dell'Ucraina e della sua crisi con Mosca, ma anche per una più generale comprensione degli avvenimenti di quella periferia centro-orientale d'Europa che, come Giorgio Cella sottolinea, è stata nel corso della storia del Vecchio Continente troppe volte gravemente trascurata.
36,00

Nella valle di Giosafat. Giustizia di Dio e giustizia degli uomini nella prima età moderna

Guido Dall'Olio

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2021

pagine: 256

Quando i tribunali terreni non riescono a fare giustizia, non resta che rivolgersi al giudizio di Dio. Con il supporto di numerose fonti documentarie, il volume illustra come uomini e donne della prima età moderna diedero un'interpretazione letterale di uno dei principali attributi del Dio dell'Antico e del Nuovo Testamento, convocando chi aveva fatto loro torto nella valle di Giosafat. In quel luogo in cui, secondo una tradizione risalente al libro del profeta Gioele, avverrà il giudizio universale, Dio avrebbe ristabilito la giustizia, vendicando le sofferenze di coloro che avevano subìto soprusi e angherie. A citare nella valle di Giosafat i responsabili delle proprie disgrazie non furono soltanto i vivi, ma anche - secondo storie e leggende diffuse in ogni parte d'Europa - i condannati a morte e addirittura i morti stessi, che convocavano i loro persecutori di fronte al tribunale divino.
25,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.