Il tuo browser non supporta JavaScript!

Carocci

Il «Decameron» e il Medioevo rivoluzionario di Boccaccio

Renzo Bragantini

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2022

pagine: 216

Piuttosto che proporre una monografia tesa a fornire un quadro generale e sistematico del Decameron, il volume intende mettere in luce le componenti meno conosciute del capolavoro di Boccaccio, soffermandosi, oltre che su una nuova presentazione dell'opera, su punti raramente affrontati: le ragioni della sua effettiva scarsa popolarità; le strategie e le strutture che la contraddistinguono; l'acuta attenzione sociale di Boccaccio; i modi in cui l'autore riversa, nella raccolta, la propria cultura letteraria, rielaborandola a fondo, e riappropriandosene con esiti imprevedibili; infine, i molti problemi filologici connessi al testo. Se quelli indicati sono snodi fondamentali, essi obbediscono a fatti più ampi, registrabili sotto le categorie della ferializzazione e del celamento: la prima consente a Boccaccio la riassunzione di testi e momenti topici della classicità latina, fatti reagire a confronto con l'urto dell'evento quotidiano; la seconda, alla prima solidale, stende un velo, spesso parodico, su quei precedenti, occultandone la presenza e rivedendone la lezione. La radicalità delle scelte mostra quanto ancora sorprendentemente ricco sia il Medioevo del Decameron .
19,00

Filosofia dell'ambiente. Ontologia, etica, diritto

Andrea Porciello

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2022

pagine: 188

Se l'essere umano vuole affrontare con successo la crisi ambientale, ammesso che ci sia ancora tempo per farlo, deve ripensare l'ontologia in cui ha collocato sé stesso percependosi come parte della natura, come una delle sue infinite espressioni di vita; e la natura come un sistema complesso di relazioni dotate di valore intrinseco, a prescindere dall'utilità che egli possa ricavarne. Tale faticosa opera di decostruzione e di ricostruzione ontologica che sta alla base di qualunque svolta in senso ecologista deve avvenire lungo un percorso che prima riguarderà il modo in cui gli individui concepiscono loro stessi e il mondo e poi le istituzioni pubbliche, in primis quelle giuridiche ed economiche. Un percorso, quindi, che è in parte interiore, in quanto presa di coscienza ecologista, e in parte esteriore, in quanto ripensamento della gestione pubblica dei beni comuni.
19,00

Didattica con gli audiovisivi. Teorie, strumenti e pratiche per l'insegnamento

Marco D'Agostini

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2022

pagine: 188

L'utilizzo degli audiovisivi in ambito didattico è un argomento dibattuto fin dalla nascita del cinema. L'evoluzione tecnologica degli ultimi decenni ne ha progressivamente modificato il quadro di riferimento offrendo maggiori opportunità e modelli di impiego. Film, documentari, video didattici, animazioni sono ormai di facile reperimento ed elaborazione, e possono diventare una fonte personalizzabile da inserire coerentemente all'interno di una proposta formativa inclusiva e organizzata. Il volume analizza le varie forme audiovisive a disposizione e, riservando una parte specifica alla didattica speciale, indica diverse modalità con cui è possibile utilizzarle e integrarle nelle realtà formative - dalla scuola primaria all'università - per un miglioramento consapevole e inclusivo dell'insegnamento. Gli audiovisivi possono infatti rappresentare una fonte di apprendimento multisensoriale che arricchisce, dialoga e trasforma in maniera positiva e stimolante la formazione dei discenti.
19,00

Metodologia dell'intervento in psicologia clinica

Barbara Cordella, Massimo Grasso, Angelo R. Pennella

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2022

pagine: 288

Il testo si sofferma sui vari elementi che contribuiscono alla costruzione di un intervento in psicologia clinica. Detti elementi, più che essere assunti, hanno bisogno di essere pensati in ogni singola situazione, nella consapevolezza del punto di vista che si adotta. Ci riferiamo alle dimensioni che definiscono l'atteggiamento dello psicologo, all'istituzione e utilizzazione del setting, alla comprensione del dialogo clinico co-costruito con i pazienti, alla domanda di intervento e alla fantasia relazionale prevalente che la organizza. A questi si uniscono, in questa edizione riveduta e ampliata, l'analogia e la sua utilità nella comprensione della narrazione, e la consulenza. Ogni tema, trattato sul piano teorico, è corredato di esemplificazioni cliniche. Alcuni resoconti di psicologi che lavorano in ambiente ospedaliero o all'interno di cooperative sociali aiutano infine a capire come declinare la metodologia proposta in riferimento a contesti specifici.
24,00

Narrative Inquiry. Fare ricerca educativa con le persone e le comunità

Claudio Melacarne

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2022

pagine: 168

Il volume ricostruisce le traiettorie che hanno permesso a questa tradizione di ricerca di affermarsi, di espandersi e di rinnovarsi, all'interno del più vasto campo degli studi delle scienze dell'educazione e della formazione. In particolare, sono discussi i tratti epistemologici e metodologici che fanno dell'indagine narrativa una delle strade più promettenti per generare un sapere in grado di aiutare le persone e le comunità a pensare, a discutere e a scegliere quale direzione dare al proprio percorso di vita. Le teorie, gli autori e i casi utilizzati guardano tutti verso la medesima direzione, quella che ci porta a considerare le sfide e i problemi emergenti dall'esperienza come impegni da affrontare insieme a coloro che li vivono. La Narrative Inquiry incorpora elementi di metodo e di rigore ma anche di etica e di efficacia, e perciò è sempre un'indagine da farsi "con" qualcuno e non "su" qualcosa.
17,00

Come si racconta un'epidemia. Tucidide e altre storie

Emanuele Stolfi

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2022

pagine: 144

Il libro, mantenendo uno stretto contatto con le fonti, ma nel modo più piano e accessibile anche per i "non addetti ai lavori", propone un percorso nella letteratura classica per seguire le narrazioni che gli antichi elaborarono delle loro epidemie (reali o immaginarie). Dal resoconto più "moderno", quello di Tucidide, si procede a ritroso sino all'inizio dell'Iliade, per poi passare all'Edipo tiranno di Sofocle e al poema Sulla natura delle cose di Lucrezio. Viene così offerta, accanto a una ricostruzione storica dei vari morbi, soprattutto un'analisi delle interpretazioni che essi suscitarono: con approcci anche sensibilmente diversi, ma quasi sempre riconducibili ad alcuni quesiti e motivi di fondo. Così la "peste" si fa questione etica e talora religiosa, ancor prima che biomedica, interagisce col potere e interpella molteplici saperi, per assurgere a metafora potente e polisemica, oltre che costituire un male ricorrente, per vari aspetti accostabile alla guerra. Impostazioni e chiavi di lettura che, al di là dell'enorme distanza degli scenari materiali e cognitivi, hanno ancora molto da dire per chi rifletta criticamente sulla drammatica esperienza della pandemia di Covid-19.
16,00

Femmes de science. Quatre siècles de conquêtes, entre langue et littérature

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2022

pagine: 256

Le volume illustre la présence des femmes dans les sciences les plus diverses, à des époques où l'égalité civile n'existait pas encore. Il offre une vitrine d'études de cas peu connus de femmes d'exception qui, chacune dans une discipline différente - et parfois même au croisement des disciplines -, se sont engagées pour cultiver une passion, trouver des espaces pour soi, prendre la parole et lui donner forme dans des livres, des périodiques et des ?uvres d'art, discuter avec les hommes en se considérant comme leurs pairs. Il s'agit de femmes françaises et italiennes, de femmes venant des quatre coins d'Europe et d'autres continents, de femmes passeuses de cultures qui ont tissé un dialogue international important en exploitant des identités familiales, des parcours de formation individuels et partagés, des expériences de vie personnelle, des réseaux de relations livresques, des moyens d'expression et de dissémination de leurs découvertes, de leurs études et de leurs propositions.
26,00

Psicoterapia cognitiva dell'adolescente. Setting clinico e strategie di intervento

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2022

pagine: 400

L'adolescenza rappresenta uno snodo evolutivo cruciale nel complesso percorso di strutturazione del Sé. Gli adolescenti del terzo millennio sono esposti a un incremento massiccio nella quantità e nell'intensità di fattori di rischio sociali, familiari, educativi e affettivi, con importanti ricadute psicopatologiche. Il volume fornisce ai professionisti della salute mentale, e non solo, uno sguardo attento e aggiornato sull'adolescenza, delineandone le caratteristiche di sviluppo normotipico e le possibili deviazioni psicopatologiche. Per ognuna di queste, sono indicate le più efficaci procedure di assessment e di intervento psicoterapeutico, che traggono origine principalmente dall'ambito cognitivo-comportamentale - uno degli approcci più accreditati nel campo della Evidence Based Mental Health, anche per quanto concerne l'età evolutiva e l'adolescenza - con rilevanti espansioni cliniche di tipo costruttivista ed evolutivo.
39,00

Competenze digitali per insegnare. Modelli e proposte operative

Maria Ranieri

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2022

pagine: 152

Come avvalersi delle risorse disponibili online per la didattica? Quali approcci utilizzare per progettare le lezioni tra presenza e distanza? In che misura le tecnologie possono coadiuvare lo svolgimento di attività collaborative ibride e processi valutativi in un'ottica formativa? A partire da queste domande, il volume fornisce le conoscenze di base per lo sviluppo delle competenze digitali degli insegnanti, offrendo suggerimenti operativi per usare in modo adeguato le tecnologie dell'informazione e della comunicazione a supporto dei processi di insegnamento e apprendimento. Docenti di ogni ordine e grado, dalla scuola primaria a quella secondaria, potranno trovare indicazioni utili per la propria pratica professionale, al fine di promuovere le competenze digitali di studenti e studentesse. Alla base delle proposte delineate vi è il quadro europeo Digital Competence of Educators (DigCompEdu), che definisce il perimetro concettuale delle dimensioni trattate, rilette nella specifica prospettiva dell'autrice.
14,00

Trasformare i servizi socioeducativi. Dall'assistenza ai diritti

Natascia Curto

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2022

pagine: 160

Il volume propone riflessioni suscitate da un lungo lavoro di ricerca e formazione nell'ambito del mondo dei servizi socioeducativi, svolto con l'intento di portare il sistema verso una sempre maggiore congruenza tra operatività quotidiana e modelli emancipatori di inclusione sociale. La visione universalista e la crescente complessità delle società contemporanee chiedono infatti ai servizi socioeducativi di modificare il vecchio mandato assistenziale. Ad oggi, essi hanno lo scopo di sostenere persone, famiglie, comunità locali e gruppi sociali nell'incrementare il proprio bagaglio di diritti e libertà, riducendo la discriminazione di cui sono oggetto e promuovendo processi di capacitazione. Mettere il sistema in condizione di affrontare queste nuove sfide è possibile soltanto attraverso il coinvolgimento di tutti gli attori in una costante opera di riconnessione delle modalità operative di accompagnamento al progetto di vita con gli elementi teorici chiave che caratterizzano la deistituzionalizzazione.
15,00

La geografia dell'Italia. Identità, paesaggi, regioni

Daniela Pasquinelli D'Allegra

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2022

pagine: 124

L'Italia è uno straordinario scrigno di paesaggi diversi, forme della natura e della cultura, testimonianze artistiche e architettoniche di una lunghissima storia, tradizioni popolari, varietà enogastronomiche regionali e dialetti, espressione vitale di un popolo. L'arduo compito dei docenti è rendere gli allievi consapevoli, attraverso la conoscenza, di un così ricco patrimonio comune e della necessità di tutelarlo e valorizzarlo, e farli aprire alla convivenza multietnica e multiculturale del mondo globalizzato, forti delle proprie radici e rispettosi di quelle altrui. Il volume, in una nuova edizione aggiornata, suggerisce interessanti piste di ricerca e di applicazione didattica, da sviluppare in particolare con alunni degli ultimi anni di scuola primaria, e offre spunti per un apprendimento significativo e coinvolgente, alieno da sterili memorizzazioni.
13,00

Giocare al nido e nella scuola dell'infanzia

Piera Braga, Tiziana Morgandi

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2021

pagine: 164

A partire da una sintesi di alcune classiche teorie del gioco e delle questioni che oggi attraversano questo tema in ambito pedagogico, il volume propone l'analisi e la discussione di situazioni ludiche riferite alla vita quotidiana dei bambini nei servizi educativi e nelle scuole dell'infanzia e rilancia alcune riflessioni sul ruolo dell'adulto che predispone i contesti fisici e relazionali del gioco.
15,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.