Il tuo browser non supporta JavaScript!

BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

Le fantasticherie del passeggiatore solitario

Jean-Jacques Rousseau

Libro

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

anno edizione: 1979

pagine: 336

Le Fantasticherie nascono dagli appunti sparsi che Rousseau stilava nel corso di lunghe passeggiate solitarie, meditando sulla natura, sulla società, sul rapporto tra sé e gli altri. Il filosofo francese rievoca così il proprio passato, descrivendone sensazioni e sentimenti con accenti vivissimi. Il risultato di queste riflessioni sono alcune tra le più belle pagine della letteratura moderna, animate da una freschezza sempre nuova. Il testo è qui accompagnato dagli apparati critici realizzati da Henri Roddier per la celebre edizione dei Classiques Garnier. Oltre ad alcuni capitoli che ricostruiscono la genesi ideale e materiale dell'opera, il curatore offre preziosi documenti: dalla ricostruzione della topografia di Parigi all'epoca delle "passeggiate" alle testimonianze dei contemporanei dell'autore, all'indagine sulla parte avuta da Rousseau nell'evoluzione di alcuni concetti letterari fondamentali.
11,00

Poesie

Giosuè Carducci

Libro

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

anno edizione: 1979

pagine: 320

9,00

Le opere e i giorni-Lo scudo di Eracle

Esiodo

Libro

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

anno edizione: 1979

pagine: 256

Accanto a Omero i Greci collocavano, come loro secondo grande poeta, il beota Esiodo. Con lui si schiude una sfera sociale ben diversa dal mondo dell'aristocrazia e dalla sua cultura: se Omero mette anzitutto in piena luce il fatto fondamentale che ogni cultura muove dalla formazione di un tipo d'umanità aristocratica, in Esiodo si rivela la seconda grande sorgente della cultura: il valore del lavoro. Il titolo "Le opere e i giorni", che i posteri diedero al poema gnomico di Esiodo, lo dice perfettamente. L'eroismo non sta soltanto nella lotta dell'eroe cavalleresco con l'avversario che l'osteggia in campo, ma anche nella lotta silenziosa e tenace del lavoratore con la dura terra e con gli elementi. Completano questa edizione il poemetto pseudoesiodeo "Lo scudo di Eracle" e il cosiddetto "Certame", opera anonima che narra la leggendaria gara poetica tra Esiodo e Omero.
10,00

La dodicesima notte. Testo inglese a fronte

William Shakespeare

Libro

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

anno edizione: 1979

pagine: 208

E' la storia di due gemelli fra loro somigliantissimi, Viola e Sebastiano, che vengono separati da un naufragio presso le coste dell'Illiria. Viola si vestirà con abiti maschili e si farà chiamare Cesario, andando a lavorare come paggio presso il duca Orsino. Finirà con l'innamorarsi del suo padrone il quale ama, non riamato, la contessa Olivia, che si innamora del suo bel paggio Viola/Cesario. L'arrivo di Sebastiano complica ulteriormente la situazione ponendo però le basi di un suo felice scioglimento. Olivia infatti si innamora di Sebastiano, mentre Orsino, scoperta la vera identità del suo paggio, decide di sposare Viola.
8,00

La cugina Betta

Honoré de Balzac

Libro

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

anno edizione: 1978

pagine: 560

La dolce Adeline Hulot è moglie del barone Hector Hulot, un incorreggibile libertino. Adeline aveva fatto venire in gioventù a Parigi la cugina Lisbeth, una donna che negli anni aveva accumulato rancore nei confronti della più agiata cugina. Bette da tempo nutriva per il conte Steinbock un cupo affetto e quando questo sposa la figlia di Adeline, riesce a gettare sia lui che il conte Hulot tra le braccia della signora Marneffe, donna avida e senza scrupoli, che distrugge pace e patrimonio delle due famiglie. Uscita di scena la signore Marneffe con una morte infamante, la stessa Bette soccomberà alla tisi, mentre la famiglia Hulot riuscirà a superare la crisi finanziaria. Adeline, vera martire, morirà e il marito sposerà la volgare e rozza cuoca Agathe.
11,00

La scuola delle mogli. Testo francese a fronte

Molière

Libro

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

anno edizione: 1978

pagine: 224

Il primo capolavoro assoluto del teatro di Molière. Pur conservando alcuni elementi tradizionali si tratta di una vera e propria commedia di costume, e dunque di uno dei primi esempi di teatro realistico, moderno e "borghese". Nella storia di Arnolfo - che mantiene nella più totale ignoranza la donna che dovrà diventare sua moglie - si sente l'eco delle vicende private di Molière, che proprio in quegli anni aveva sposato la giovanissima Armande Béjart. Il saggio introduttivo di Luigi Lunari esamina l'opera sotto un triplice profilo: come esempio di quella "commedia" di costume che Molière andava costruendo, come testimonianza velatamente autobiografica e come oggetto della feroce polemica ideologica e morale che seguì la prima rappresentazione.
10,00

Il tartuffo ovvero l'impostore. Testo francese a fronte

Molière

Libro

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

anno edizione: 1978

pagine: 288

Tartufo ha saputo conquistare, con la sua falsità, Orgon e Madame Pernelle, sua madre. Elmire, moglie di Orgon, ne ha invece riconosciuto l'ipocrisia così come il figlio Damis che viene addirittura cacciato di casa quando rivela che Tartufo ha cercato di sedurre Elmire. Orgon vorrebbe invece dargli in moglie la figlia e gli fa donazione dei suoi beni. Infine Elmire convince il marito ad assistere, non visto, ad un suo colloquio con Tartufo in cui lei fingerà di corrispondere alla sua passione. Orgon scoprirà così la vera natura del suo protetto. Scoperto, Tartufo cerca di impadronirsi dei beni di Orgon, riconosciuto dalla giustizia, da cui era ricercato da tempo, viene arrestato.
10,00
12,00

Bucoliche

Publio Virgilio Marone

Libro

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

anno edizione: 1978

pagine: 176

9,00

Tonio Kröger. Testo tedesco a fronte

Thomas Mann

Libro

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

anno edizione: 1977

pagine: 220

9,00

Poesie

Guido Gozzano

Libro

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

anno edizione: 1977

pagine: 456

11,00

Ricordi

Francesco Guicciardini

Libro

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

anno edizione: 1977

pagine: 288

9,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento