Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina
Iscriviti alla newsletter

Bologna University Press

«Suavissimus modernus poeta». Indagini sulle opere in versi di Giovanni Boccaccio

«Suavissimus modernus poeta». Indagini sulle opere in versi di Giovanni Boccaccio

Niccolò Gensini

Libro: Libro in brossura

editore: Bologna University Press

anno edizione: 2024

«Non si intende la storia della lingua e la letteratura italiana fuori di Toscana, e in parte nella stessa Toscana, ove non si tenga conto del poderoso influsso che fino al primo Cinquecento (…) esercitarono le cosiddette opere minori del Boccaccio» (Carlo Dionisotti). Prove di uno sperimentalismo metrico che va dalla proposta di una nuova veste per la terza rima dantesca, alla modellizzazione dell’ottava, fino all’impiego di forme brevi come il madrigale e il sonetto, opere ‘minori’ come l’Amorosa visione, il Teseida e le Rime sono testimonianze dell’impegno di Boccaccio nel trovare nuove soluzioni per forme antiche o recenti, tramite le quali raccontare storie, presentare modelli, esprimere sentimenti o veicolare messaggi etici e filosofici con i quali descrivere e strutturare il mondo. I saggi qui raccolti indagano proprio quella straordinaria capacità della scrittura poetica di Boccaccio – «suavissimus modernus poeta», secondo Benvenuto da Imola – nell’innovare tradizioni letterarie antiche con orizzonti culturali e letterari nuovi.
25,00

L'emigrazione sammarinese. Proposte per attività didattiche

Patrizia Di Luca, Agnese Portincasa

Libro: Libro in brossura

editore: Bologna University Press

anno edizione: 2024

Nella formazione dei giovani cittadini la conoscenza del patrimonio culturale svolge un ruolo importante perché, partendo dall’analisi di una dimensione locale, promuove e consolida la consapevolezza di appartenere a una comunità ampia, che travalica i confini nazionali e che condivide esperienze simili. Affrontare il tema delle migrazioni europee nei secoli XIX e XX promuove una riflessione sulle esperienze contemporanee, favorisce la comprensione della complessità dei percorsi migratori e fornisce informazioni per un’interpretazione del tempo presente. Le proposte didattiche, basate sull’analisi diretta di fonti storiche conservate nell’Archivio del Centro di ricerca sull’emigrazione del Dipartimento Storico e Giuridico dell’Università di San Marino e sulla ricostruzione di brevi biografie, rispondono alle sollecitazioni dell’Unione Europea, che invita gli Stati a valorizzare e divulgare gli archivi storici sottolineando l’importanza dello studio della recente storia europea per la costruzione di società democratiche e partecipative.
15,00

La memoria

Libro: Libro in brossura

editore: Bologna University Press

anno edizione: 2024

Quintiliano è una fonte indispensabile per ricostruire la storia dell’educazione nell’antichità. Oratore e retore, scrive l’Institutio oratoria in dodici libri, in cui delinea un programma educativo, stabilendo competenze e funzioni di ciascun docente, promuovendo la specializzazione e riqualificando le singole discipline. La sezione dell’XI libro dedicata alla memoria, in particolare, riveste un’importanza fondamentale per la storia della retorica antica: nel trattato, che coniuga in un’armonica sintesi la riflessione teorica con l’applicazione pratica, la mnemotecnica si rivela uno strumento indispensabile per archiviare le informazioni, ma anche per strutturare e improvvisare un discorso. Conoscere questo 'officium oratoris' significa soprattutto comprendere i principi fondanti della società romana, che conferiva al ricordo degli exempla virtutis e alla trasmissione del mos maiorum un’imprescindibile funzione educativa e la possibilità della sopravvivenza della civiltà classica.
15,00

Dietro le quinte del Quirinale. Una prospettiva di indagine della posizione costituzionale del Presidente della Repubblica

Gianluca Marolda

Libro: Libro in brossura

editore: Bologna University Press

anno edizione: 2024

Il Quirinale è considerato un fondamentale crocevia della vita politico-istituzionale del parlamentarismo italiano, simile a tratti a un metronomo, e a tratti a un vero e proprio facilitatore, se non quasi un epicentro decisionale delle dinamiche istituzionali. Tutto ciò presenta una sua forma e fruibilità, se si guarda all’“output” presidenziale, a ciò che il Presidente esterna nelle sue più svariate forme, che difficilmente possono cristallizzarsi entro forme tipiche. Diviene, perciò, fondamentale, per meglio chiarire il perché di determinati “output” e lo scolpire evolutivo della sua posizione costituzionale, fare luce sulla meccanica interna, sulle modalità di lavorazione degli “input” presidenziali e dei loro punti di contatto con gli organi di indirizzo politico: un’indagine dietro le “quinte” del Quirinale.
30,00
Somaestetica, architettura e città

Somaestetica, architettura e città

Richard Shusterman

Libro: Libro in brossura

editore: Bologna University Press

anno edizione: 2024

Consolidata come disciplina filosofica da oltre vent’anni, la Somaestetica si sviluppa attraverso il principio migliorativo dell’esperienza. Nel contesto di ridefinizione dell’estetica in termini percettivi e propriocettivi, Richard Shusterman rielabora negli anni Novanta l’estetica pragmatista attraverso il soma, inteso come corpo vivente, che allo stesso tempo percepisce e crea. Superando un’idea dell’estetica incentrata sull’apprezzamento, Shusterman si è concentrato soprattutto sull’aspetto applicativo e pratico che mette sullo stesso piano artista e fruitore. Viene così favorito il dialogo con discipline che si prestano ad un riscontro applicativo, come quelle dell’architettura e dell’urbanistica. Prendendo in considerazione gli aspetti progettuali, esperienziali e sociali, Shusterman interpreta l’architettura attraverso la partecipazione attiva del soma e, di conseguenza, i rapporti sociali, culturali e performativi con la città.
17,00
Ludovico e Annibale Carracci. Storie antiche per due camini bolognesi nella collezione Michelangelo Poletti

Ludovico e Annibale Carracci. Storie antiche per due camini bolognesi nella collezione Michelangelo Poletti

Libro: Libro in brossura

editore: Bologna University Press

anno edizione: 2024

Il recente restauro ha restituito qualità formale e grado di lettura ottimale all’affresco di Ludovico Carracci con "Alessandro Magno e Taide incendiano Persepoli" e a quello di Annibale Carracci con la "Morte di Didone", che un tempo, prima dello “strappo” di oltre un secolo fa, decoravano le fughe di due camini di palazzo Lucchini in piazza Calderini a Bologna, poi passato alle famiglie Angelelli, Zambeccari e infine Francia Comi; qualità che era stata oscurata da grossolani ritocchi, nel frattempo alterati, e da un generale stato di trascuratezza, oltre che, dal punto di vista critico, dalla circolazione di immagini fuorvianti che riproducono, anziché la superficie degli affreschi, un loro strato sottostante annebbiato e privo di finiture, quasi un palinsesto.
16,00
Specula Iuris. Volume Vol. 2/3

Specula Iuris. Volume Vol. 2/3

Libro

editore: Bologna University Press

anno edizione: 2024

DIRITTI ANTICHI Partes formularum e ‘consenso’ magistratuale Giovanni Papa Argomentazioni giuridiche ed elementi architettonici: la limitazione della responsabilità solidale nella lettura ulpianea dell’actio de effusis vel deiectis Massimiliano Vinci DISACCORDI «Dichotomy of the Roman Financial World» (J. Andreau) and Some Recent Trends of Roman Studies on Economy and Law Akira Koba FIGURE DELLA CONTEMPORANEITÀ Ordinare il caos Parte II: Cormenin e l’indipendenza italiana Marco Fioravanti MACROSCOPIO Vecchie questioni e nuove soluzioni a proposito dei Commentarii di Gaio Giovanni Cossa In margine a un’opera sul valore della ‘parola’ nel mondo antico e in quello romano Massimo Miglietta
70,00
Guida agli archivi del Comitato regionale per le onoranze ai caduti di Marzabotto

Guida agli archivi del Comitato regionale per le onoranze ai caduti di Marzabotto

Libro: Libro in brossura

editore: Bologna University Press

anno edizione: 2024

Il volume chiude un percorso pluriennale di consolidamento, implementazione e valorizzazione dell’Archivio del Comitato regionale per le onoranze ai caduti di Marzabotto e delle raccolte del Centro di documentazione per lo studio delle stragi nazifasciste e delle rappresaglie di guerra, avviato nel 2019. Il saggio introduttivo delinea la genesi del Comitato onoranze dal dopoguerra fino alla sua configurazione attuale e la storia del Centro di documentazione nell’ultimo trentennio, dall’intuizione di Luigi Arbizzani a metà anni Ottanta fino agli sviluppi recenti. La parte centrale del volume contiene la guida agli archivi del Comitato per le onoranze ai caduti di Marzabotto, alle Raccolte del Centro di documentazione per lo studio delle stragi nazifasciste e delle rappresaglie di guerra, all’archivio personale di Dante Cruicchi e all’archivio degli Avvocati Giuseppe Giampaolo e Andrea Speranzoni, recentemente donato all’Associazione delle vittime eccidi nazifascisti di Grizzana Marzabotto Monzuno 1944.
20,00
Paolo Fortunati dopo quarant’anni

Paolo Fortunati dopo quarant’anni

Libro: Libro in brossura

editore: Bologna University Press

anno edizione: 2024

Il volume chiude un percorso pluriennale di valorizzazione della figura di Paolo Fortunati, promosso per il quarantennale della scomparsa avvenuta nel 1980. La prima sezione trae origine dal convegno di studio “Paolo Fortunati dopo quarant’anni” e approfondisce la biografia intellettuale dello statistico tra dimensione locale, nazionale e internazionale. I contributi si concentrano innanzitutto sugli anni della formazione e in seguito sul raggiungimento della piena maturità accademica tra gli anni Trenta e Quaranta, tematizzando la transizione dal fascismo corporativo “di sinistra” al comunismo. È poi affrontato il periodo successivo alla seconda guerra mondiale: il ruolo di Fortunati come docente dell’Università di Bologna, la sua attività amministrativa nella giunta di Giuseppe Dozza, la lunga attività parlamentare tra le fila del Partito comunista. Viene inoltre approfondita l’importanza attribuita da Fortunati alle problematiche del lavoro e messa in luce la rete internazionale di scambi scientifico-culturali da lui promossi negli anni Sessanta.
20,00
L'accesso al fatto nel processo amministrativo

L'accesso al fatto nel processo amministrativo

Cecilia Sereni Lucarelli

Libro: Libro in brossura

editore: Bologna University Press

anno edizione: 2024

Il volume analizza il processo amministrativo, per come è strutturato e per come concretamente si svolge, al fine di verificare se il giudice amministrativo nell’accedere al fatto, anche tecnico, lo conosca adeguatamente nell’ottica di una tutela piena ed effettiva. Nel mutato rapporto tra cittadino, amministrazione e potere e nella progressiva conformazione, prima nel procedimento, e poi eventualmente nel processo, del potere pubblico alle plurime istanze dei singoli, si è trasformato anche il ruolo del giudice amministrativo, che da garante della legittimità fine a se stessa sembra oramai abbandonare anche i confini del “giudizio sul rapporto”, per varcare le soglie di un giudizio sempre più penetrante in cui nel processo si rifà il procedimento (e dunque l’istruttoria procedimentale). Ancora oggi però la giustizia amministrativa continua a fare i conti con una posizione di perdurante privilegio dell’amministrazione e con l’autolimitazione dei poteri decisori e istruttori del giudice con l’effetto che, per quanto costantemente affermato dal Consiglio di Stato nelle sue sentenze a partire dal 2019, non è così pacifico che il giudice amministrativo abbia accesso, “pieno”, al fatto.
35,00
European judicial cooperation in cross-border litigation

European judicial cooperation in cross-border litigation

Libro: Libro in brossura

editore: Bologna University Press

anno edizione: 2024

pagine: 320

Il volume si rivolge agli studenti di Giurisprudenza e agli operatori professionali del diritto degli Stati membri dell’Unione, per introdurli alla legislazione di origine europea in materia processuale. Il testo in lingua inglese – che traduce la quarta edizione italiana del volume "Regole europee e giustizia civile" – illustra la coesistenza di normative europee, caratterizzate da un sempre più rilevante impatto nella disciplina del processo civile, accanto alle classiche fonti interne. Ogni capitolo è corredato da un’articolata bibliografia e dai principali riferimenti giurisprudenziali, offrendo a studenti e operatori professionali un primo approccio alle tematiche trattate, oltre a materiale per i successivi approfondimenti. Obiettivo degli autori è trasmettere la consapevolezza che le questioni, investite dalla normazione europea, non costituiscono una nicchia di studio destinata a pochi, bensì toccano il comune e quotidiano svilupparsi dei processi civili e devono, pertanto, entrare nel patrimonio della conoscenza di base di tutti.
29,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.