Il tuo browser non supporta JavaScript!

Besa muci

Quartiere libertà: Capatosta-La scordanza-Capibranco

BEPPE LOPEZ

Libro: Copertina morbida

editore: Besa muci

anno edizione: 2021

Nei tre romanzi di "Quartiere Libertà", Beppe Lopez racconta un secolo di vita nazionale: quattro generazioni di italiani narrate sempre partendo e, in una qualche maniera, sempre tornando in un quartiere popolare di Bari, animato da tale diversità di caratteri e descritto con tale vivezza e incisività da assurgere a simbolico "luogo dell'umanità". In "Capatosta" si riscoprono le origini pre-moderne, solo rimosse, che ancora animano nel profondo la nostra vita, facendo conoscenza con "uno dei ritratti femminili più belli della narrativa italiana". Nella "Scordanza" si partecipa a un doloroso dramma personale intrecciato al contemporaneo dramma nazionale dell'interruzione, negli anni Ottanta, dei processi di democratizzazione e modernizzazione avviati dal Sessantotto. In "Capibranco" si seguono le alterne fasi dello scontro esistenziale tra due fratelli "alfa" nell'Italia liquida di questi decenni.
57,00

Intrattenimenti notturni dell'isola

ROBERT LOUIS STEVENSON

Libro: Copertina morbida

editore: Besa muci

anno edizione: 2021

pagine: 232

Robert Louis Stevenson pubblicò "Island P21 Night's Entertainments" nel marzo 1893, meno di due anni prima della morte. In questa raccolta - come in altre opere scritte nel Pacifico durante gli ultimi anni della sua vita, e che ebbero una notevole influenza sul primo Conrad, specialmente in "Heart of Darkness," e su George Orwell (si pensi a "Burmese Days") - Stevenson svela l'inganno della favola che vuole i bianchi portatori di civiltà negli angoli più remoti del pianeta, il rovescio della medaglia dell'enfasi imperiale, dell'Inghilterra che "conquista il mondo con la Bibbia e col vapore". L'epica dell'impero, che compare nelle pagine di altri autori inglesi dell'epoca, è sconosciuta a Stevenson. L'autore non idealizza i Mari del Sud e i suoi abitanti. Guarda con occhio incantato la natura esuberante di colori, di frutti e di profumi, ma negli isolani vede gli stessi difetti dei bianchi: la cupidigia, la crudeltà, la slealtà, conservando tuttavia un profondo rispetto verso di loro, verso la cultura e il modo di vivere che rappresentano. Il volume è corredato di alcune foto d'epoca di Stevenson nei Mari del Sud e di un'ampia introduzione biografico-critica di Aldo Magagnino. Inserto fotografico con le illustrazioni di Gordon Browne e W. Hatherell dell'edizione originale Cassell del 1893.
16,00

Tutti i miei Natali

Marusa Krese

Libro: Copertina morbida

editore: Besa muci

anno edizione: 2021

pagine: 124

Trenta racconti di Natale decisamente non convenzionali. Vigilie negate, con genitori latitanti perché impegnati nelle riunioni di partito. Vigilie impossibili, vissute fra traslochi, decorazioni e alberi smarriti, in viaggio intorno al mondo, nelle corsie di un ospedale, o in guerra, nella Sarajevo occupata. "Tutti i miei Natali" offre al lettore trenta sapide miniature che raccontano piccole storie tragicomiche, tutte legate ai festeggiamenti sotto l'albero. Nello stile essenziale e lirico dell'autrice, uno spaccato sulle difficoltà relazionali che attraversano il quotidiano.
15,00

Fram l'orso polare

Cezar Petrescu

Libro: Copertina morbida

editore: Besa muci

anno edizione: 2021

pagine: 288

Quando, a notte fonda, chiudeva gli occhi, il sogno di Fram era sempre lo stesso. Era la storia di poche e incerte vicende di un'infanzia lontana, che aveva per tanto tempo dimenticato. La storia di un piccolo d'orso bianco, catturato in tenera età da un gruppo di cacciatori eschimesi, nelle regioni artiche, comprato da un marinaio e portato in un porto dei paesi caldi per esser venduto a un circo. Età di lettura: da 10 anni.
16,00

Fiabe macedoni

Giacomo Scotti

Libro: Copertina morbida

editore: Besa muci

anno edizione: 2021

pagine: 140

"Fiabe macedoni" è un'antologia suddivisa in tre capitoli dedicati rispettivamente a racconti, favole, proverbi e sentenze macedoni. Giacomo Scotti fa un interessante e incantevole excursus tra le varie manifestazioni di arte popolare, dalla danza all'oreficeria. Come un bravo cantastorie, lo studioso prende per mano il lettore e lo accompagna in un mondo fatto di tradizioni, motti, personaggi fiabeschi, realtà affascinanti e pura magia. Storie e aforismi di un universo variegato celebrano una bellezza storica e popolare.
14,00

Capibranco

BEPPE LOPEZ

Libro: Copertina morbida

editore: Besa muci

anno edizione: 2021

pagine: 256

Il racconto si snoda attraverso i difficili, contrastati rapporti tra due fratelli, di cui il primo, Michelino, pur avendo solo dieci anni in più, ha fatto da padre e poi da maestro al secondo, Vittorio. Entrambi avvocati, il minore ha acquisito dal primo anche la tempra di capobranco. Tra i due si sviluppa un conflitto lungo mezzo secolo, ambientato fra Bari e Roma, che coinvolge la moglie e il suocero romani di Vittorio da un canto, e la compagna e la figlia baresi di Michelino dall'altro. Queste ultime due figure femminili, in particolare, si riveleranno protagoniste, artefici e vittime di una storia segreta, ambigua e oscura - parallela a quella esplicita dei due "animali alfa" della famiglia - dall'andamento drammatico e, infine, tragico. Incentrato su una vigorosa, feroce descrizione psicologica dei personaggi, "Capibranco" illumina la storia e le vicende del Paese, così come si sono sviluppate, fra speranze e delusioni, vittorie e sconfitte generazionali, dal Sessantotto all'involuzione degli anni Ottanta, al caos attuale. Una società liquida che ha perso valori e riferimenti storici.
17,00

La villa con due porte

VERA BEKTESHI

Libro: Copertina morbida

editore: Besa muci

anno edizione: 2021

pagine: 296

Vera Bekteshi è abile nel rappresentare, con leggerezza e ironia, il periodo più difficile della storia albanese, quello della dittatura di Enver Hoxha. E lo fa raccontando la storia della sua famiglia, che visse fino al 1974 in una villa del famigerato Blocco. Da donna, abbandonata improvvisamente dal marito, madre, figlia e amica, veste i panni di testimone del suo tempo e dovrà adattarsi a un'esistenza fatta di soprusi, prigionia e sete di rivalsa. Non più libera e in condizioni di povertà estrema, narra le vite di chi la circonda, vittime e carnefici, ognuno con la propria personalità e il proprio spessore, in un mondo crudo e avulso dalla normalità.
20,00

Dal paese delle aquile. Narratori albanesi contemporanei

Libro: Copertina morbida

editore: Besa muci

anno edizione: 2021

pagine: 234

Mitologia, fiaba e letteratura sono le coordinate dei tredici racconti contenuti in questa raccolta, che propone una selezione di alcune fra le voci più interessanti della letteratura albanese del Novecento, impegnate a indagare la realtà muovendosi lungo diverse direttrici: il conflitto fra il nuovo e la tradizione, vissuto nella complessità della sfera familiare, nei rapporti d'amicizia e nella solitudine della meditazione; la storia del passato, lontano e vicino, come chiave per ritrovare la propria identità; la natura come spazio magico e luogo interiore dell'uomo, in cui egli vive, abita e muore. Ne emerge una visione semplice e tragica dell'umanità, sullo sfondo di una fiducia indiscussa nella vita. "Dal paese delle aquile" offre l'occasione per conoscere più da vicino la cultura e il sentire di un popolo le cui vicende si sono spesso intrecciate a quelle dell'Italia e la cui eco rivive in queste pagine attraverso un impasto magmatico e affascinante, che mescola ansia di modernità e attaccamento alla tradizione, l'eredità della cultura orale e del mondo contadino con il desiderio di occidentalità e, dall'altro lato, l'incapacità di rinunciare al sogno comunista.
16,00

Fiabe degli zingari di Bosnia e dell'ex Jugoslavia

Giacomo Scotti

Libro: Copertina morbida

editore: Besa muci

anno edizione: 2021

pagine: 296

Una nuova tappa del viaggio di Giacomo Scotti nella favolistica: questa volta l'approdo è nel mondo dei Rom, gli zingari che abitano le diverse regioni dei Balcani. Nomadi (la tribù dei Cergashi) o stanziali (i Gurbeti), questi popoli restituiscono un patrimonio di racconti trasmessi oralmente, i cui protagonisti sono giganti e stregoni, ladri, poveracci, re e imperatori, in una dimensione colorata di miracoli e magie. Le fiabe raccolte in questo volume attingono a due fonti: da un lato le storie che l'autore ha appreso dalla viva voce degli zingari; dall'altro libere riscritture di alcuni racconti già apparsi nella raccolta Ciganske pri?e (1957) dello studioso Rade Uhlik.
17,00

Le stagioni del viaggio

Maria Pia Romano

Libro: Copertina morbida

editore: Besa muci

anno edizione: 2021

pagine: 184

Elisa, giornalista e ghost writer, decide di rifugiarsi sull'isola greca di Leucade, per ritrovare se stessa. Ha lasciato il suo lavoro di giornalista nella bella città di Lecce, dove da molti anni era un volto noto dell'emittente locale più seguita. Perennemente in corsa: così l'abbiamo conosciuta ne "Le amiche imperfette", ora la ritroviamo affacciata a guardare il mare, mangiando lo tzatziki sulla fetta di pane. Qualcosa è accaduto nella sua vita che ha scoperchiato il vaso di Pandora, qualcosa che le ha fatto perdere l'innocenza e con cui la donna si confronterà nel corso di un'estate che segnerà la sua vita per sempre. Alta e bassa marea si susseguono: l'isola diventa luogo di incontri inattesi e ritorni. Con la salsedine incollata alla pelle, Elisa viaggia nel desiderio e nella memoria, mentre l'acqua sale di livello a coprire tutta la terra per far galleggiare la barchetta di una bambina innamorata del suo papà.
15,00

Dove finisce il mondo. Ediz. italiana e inglese

Bernardine Evaristo

Libro: Copertina morbida

editore: Besa muci

anno edizione: 2021

pagine: 100

"Dove finisce il mondo" offre la prima traduzione italiana di due racconti di Bernardine Evaristo, l'inedito "On Top of the World" (del 2006, che dà il titolo al volume) e "I'm Think I'm Going Slightly Mad" ("Penso di stare leggermente impazzendo", del 2011). In appendice, inoltre, viene presentata la traduzione del saggio "CSI Europe" (2008), che rimanda alle questioni tematiche che investono i racconti e attraversano l'intera produzione narrativa della scrittrice. I racconti, nell'indagare forme contemporanee di disagio femminile, delineano i viaggi estremi delle protagoniste alla ricerca di un'identità libera da condizionamenti di genere ed etnico-razziali: l'uno nelle terre artiche il cui biancore si fa teatro di un potenziale suicidio; l'altro nella realtà virtuale di internet in cui l'Io si moltiplica in un vortice ai limiti dell'alienazione. In "CSI Europa" si analizza invece il contributo, spesso occultato, di figure di colore e di etnia mista alla storia culturale dell'Europa.
14,00

Prigioniero dell'acqua

Alexis Diaz Pimienta

Libro: Copertina morbida

editore: Besa muci

anno edizione: 2021

pagine: 316

Alexis Dìaz-Pimienta compone uno straordinario affresco dell'Avana, senza mai cedere ai luoghi comuni. Questo romanzo è una storia di amori impossibili e di avventure; è la storia di un uomo, Enildo Niebla, che fugge da Cuba e prende il mare per inseguire la chimera di una donna dal fascino magnetico. E così il mare - liquido amniotico capace di donare e insieme di togliere la vita - si erge a protagonista assoluto del romanzo. Sullo sfondo, a delimitare l'orizzonte, c'è la grande Storia: Pimienta tratteggia con delicatezza un passaggio epocale, fra la rivoluzione castrista e il riflusso post rivoluzionario.
18,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.