Il tuo browser non supporta JavaScript!

Asterios

Utopistica. Le scelte storiche del XXI secolo

Immanuel Wallerstein

Libro: Copertina morbida

editore: Asterios

anno edizione: 2008

pagine: 108

Utopistica è la scrupolosa valutazione delle alternative storiche, l'esercizio del nostro giudizio sulla razionalità materiale dei possibili sistemi storici alternativi. E la valutazione equilibrata, razionale e realistica dei sistemi sociali umani, dei vincoli alle possibilità che si presentano loro e degli spazi aperti alla creatività umana. Non il volto del futuro perfetto (e inevitabile), ma quello di un futuro alternativo, verosimilmente migliore e storicamente possibile (ma lontano dall'essere certo). E dunque, allo stesso tempo, un esercizio di scienza, politica ed etica. Immanuel Wallerstein è Senior Research Scholar presso la Yale University.
13,00

Ma il capitalismo si espande ancora?

Libro: Copertina morbida

editore: Asterios

anno edizione: 2008

pagine: 208

Evitando di studiare in profondità l'andamento delle cose come esso è si deve finire di sperare nell'Ora X - nient'altro che una delle infinite varianti della speranza in Dio. Qui la parte del demiurgo tocca alla Guerra, la grande speranza di molti "rivoluzionari". Se non è l'evoluzione del capitalismo che spinge verso un rivoluzionamento deve essere qualche fattore esterno, questo è ovvio. Da qui ci s'inventano contraddizioni e tensioni economiche, sociali e politiche senza chiarire minimamente la natura di tali fenomeni, e, quel che è più grave, scambiando l'apparente assopimento delle cosidette 'lotte" per una vittoria (magari temporanea) del capitalismo. Le "lotte" del passato, così ridicolmente mitizzate, erano solo una delle forme in cui avveniva l'integrazione dei lavoratori nel sistema economico-politico ancora sano; l'assenza delle "lotte" di oggi, le grandi "paure" dei giovani e le rivolte dei rifiuti criminali delle periferie è solo una delle forme in cui avviene la loro de-integrazione da un sistema canceroso. Nei paesi avanzati stiamo assistendo a un contrasto talmente evidente tra una minoranza che si arricchisce in maniera banditesca e la stragrande maggioranza dei lavoratori ridotti a subire i ricatti più biechi che in realtà una rivoluzione potrebbe cominciare in ogni momento.
25,00
29,00

La parabola dell'eurocentrimo. Grandi narrazioni e legittimazione del dominio occidentale

Mauro Di Meglio

Libro

editore: Asterios

anno edizione: 2008

pagine: 200

La parabola dell'eurocentrismo è la storia dell'ascesa, dell'affermazione e dell'attuale declino di una grande narrazione della storia del mondo che, a partire dal XIX secolo, e attraverso continue riformulazioni in risposta al mutamento delle esigenze organizzative, ha sostenuto e legittimato il ruolo dominante dell'Occidente sulla scena mondiale. Ed è la storia delle illusone aspirazioni e promesse universalizzanti dei saperi eurocentrici, del loro essere parabola nel senso di narrazione dal contenuto morale.
19,00

La lobby israeliana e la politica estera degli USA

John J. Mearsheimer, Stephen M. Walt

Libro: Copertina morbida

editore: Asterios

anno edizione: 2007

pagine: 120

13,00

Il tempo di Dio. Il cielo sulla terra

Nicos Nissiotis, Gheorghios Mantzaridis, Alexander Schmemann

Libro: Copertina morbida

editore: Asterios

anno edizione: 2006

pagine: 104

Mistero denota il dogma fondamentale della fede cristiana riguardante l'incomprensibilità di Dio, e attraverso di esso si costruisce una consistente riflessione teologica che concerne la natura incomprensibile del Dio che rivela se stesso nel tempo.
10,00

Uomo del sud, donna del nord

Chao Wang

Libro: Copertina morbida

editore: Asterios

anno edizione: 2006

pagine: 64

Zhao Jie, uomo del Sud, è arrivato nella capitale, Pechino, per cercare in qualche modo di sopravvivere. Solo, lontano da casa, incontra una venditrice ambulante, una giovane ragazza del Nord, vedova, una volta contadina nelle campagne intorno a Pechino. Immediatamente, ecco tra i due nascere una specie di colpo di fulmine, poi la solidarietà, la convivenza. Emigrare, è questa la grande sfida: dal Sud verso il Nord, dalla campagna verso la città, dalla miseria verso la povertà, dalla solitudine verso la coppia e, da qui, verso l'ignoto.
6,00

Un virus mortale. Il peccato originale secondo san Paolo

Giovanni Romanidis

Libro: Copertina morbida

editore: Asterios

anno edizione: 2006

pagine: 80

L'uomo occidentale è convinto d'essere geneticamente colpevole, d'essere stato creato proprio difettoso. Non secondo l'immagine e la somiglianza di Dio, ma programmato con un virus: il Peccato originale. Davvero Adamo "non poteva non peccare"? E il Peccato originale è un dogma fondato sulla Scrittura o soltanto su una privata teoria di Agostino d'Ippona? Sta qui la differenza o divergenza fondamentale tra cristianità occidentale e cristianità orientale. Essa non è di natura amministrativa (il Primato del papa) e neppure teologica, è di natura antropologica. Sta nella risposta che si dà alla domanda: chi è l'uomo? Quale il suo cammino? Quale la sua storia?
9,00

Il tardocapitalismo. Decorsi e patologie di una rivoluzione permanente

Emiliano Bazzanella

Libro: Copertina morbida

editore: Asterios

anno edizione: 2006

pagine: 224

Questo volume si propone di rispondere a domande come: ha senso il capitalismo? Si possono affrontare le questioni che riguardano il capitalismo post-moderno con degli strumenti che non sono propriamente economici, sociologici o politici?
19,00

Socialismo o barbarie. Dal «secolo americano» all'alternativa possibile

Istvan Meszáros

Libro: Copertina morbida

editore: Asterios

anno edizione: 2006

pagine: 176

Socialismo o barbarie: al tempo in cui Rosa Luxemburg parlò della cruda alternativa nessuna potenza, e neppure tutte le potenze insieme, erano in grado di distruggere l'umanità con i loro devastanti conflitti.
17,00

Neo-centrismo e crisi della politica

Mauro Fotia, Fabio Vander

Libro: Copertina morbida

editore: Asterios

anno edizione: 2006

pagine: 328

29,00

Il Berlusconi come oggetto di consumo. Decostruzione della politica e neo-televisione

Jvan Sica

Libro: Copertina morbida

editore: Asterios

anno edizione: 2006

pagine: 136

Berlusconi, sostiene l'autore di questo libro, è un oggetto di consumo perché è merce tra le merci e prima di vendere programmi o idee, vende se stesso come prodotto sul mercato della politica. Il Berlusconi è un oggetto di consumo perché vale più per il suo "pacco" che per il suo contenuto. Questo libro vuole essere un'analisi attenta di come si costruisce l'oggetto politico Berlusconi, con tutte le sue dimensioni fondamentali: la marca-sorriso, il packaging tricromatico, lo stile a cui aderire ed insieme uno spaccato ironico su quello che sta diventando la politica ed i politici in Italia oggi.
13,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.