Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina
Iscriviti alla newsletter

Ass. Primalpe Costanzo Martini

23,00
Caro amico Engel. Storia di un'amicizia senza confini

Caro amico Engel. Storia di un'amicizia senza confini

Fabrizio Ferrero

Libro

editore: Ass. Primalpe Costanzo Martini

anno edizione: 2024

pagine: 108

Non passa un giorno che non penso a te e a Dronero, la mia seconda patria dove ho passato la mia più bella gioventù. Non potrò mai dimenticare la partenza da Dronero quando tu eri venuto alla stazione a salutarci e le lacrime a noi due correvano giù, e quando il treno piano piano ha cominciato a camminare e tu sei rimasto da solo triste; non potrò mai dimenticare questo momento, caro amico. Angelo, quando penso al bel periodo a Dronero che abbiamo trascorso insieme, alle belle camminate in montagna sul Nebin, dove abbiamo raccolto le belle stelle alpine, ti ricordo sempre come buon amico e fratello. Qui in Germania e per 20 anni in futuro non sarà possibile vivere normalmente, la nazione è troppo povera. Tutta l'industria è rovinata o portata nelle nazioni vittoriose. Non possiamo vivere perché ci prendono tutto, tutto. Il nostro popolo ora è nell'inferno. La nostra amicizia dura da più di dieci anni e nessuna guerra può romperla, essa dura fino alla nostra morte.
14,00
Alvernant Pilun dal valun Frumentin. Pitture agiografiche per un mito alpino

Alvernant Pilun dal valun Frumentin. Pitture agiografiche per un mito alpino

Lorenzo Dalmasso

Libro

editore: Ass. Primalpe Costanzo Martini

anno edizione: 2024

pagine: 212

Un ancestrale mito alpino ricostruito grazie all'analisi del percorso devozione, segnato da colonne votive che scandiscono il cammino, che si snoda attraverso l'antica valle dei folletti.
22,00
Aisone. Storia, cronaca, vita sociale, economica e cultura del più villaggio della valle Stura di Demonte

Aisone. Storia, cronaca, vita sociale, economica e cultura del più villaggio della valle Stura di Demonte

Walter Cesana

Libro

editore: Ass. Primalpe Costanzo Martini

anno edizione: 2024

pagine: 700

Il testo, attraverso l'indagine dell'archivio comunale, scuote la polvere che si era depositata su migliaia di documenti e fa riaffiorare la storia di Aisone in molteplici dimensioni che ricostruiscono l'ambiente naturale e antropico, il lavoro, la socialità, la cultura, la quotidianità della popolazione aisonese e ne delineano i cambiamenti attraverso le varie epoche, dalla preistoria al XX secolo.
42,00
Ornitologia cuneese. Indagine bibliografica e dati inediti. Checklist e aggiornamenti 2013-2022

Ornitologia cuneese. Indagine bibliografica e dati inediti. Checklist e aggiornamenti 2013-2022

Bruno Caula, Pier Luigi Beraudo

Libro

editore: Ass. Primalpe Costanzo Martini

anno edizione: 2024

pagine: 160

A distanza di 10 anni dalla pubblicazione di Ornitologia Cuneese, questo lavoro presenta l'elenco commentato di tutte le specie di uccelli dell'avifauna cuneese, con aggiornamenti relativi al decennio 2013 - 2022 riguardanti ricerche ornitologiche, osservazioni di nuove specie, prime nidificazioni, variazioni degli areali distributivi, segnalazioni particolari su fenologia migratoria e distribuzione attitudinale. Completa l'opera un'ampia selezione fotografica di 150 immagini ed integrazione dei testi.
20,00
La luce della vera me

La luce della vera me

Mattia Munari

Libro: Libro in brossura

editore: Ass. Primalpe Costanzo Martini

anno edizione: 2024

pagine: 260

Clara è una diciottenne affetta da depressione che, dopo alcuni spiacevoli eventi, ha cominciato a corroderla dentro, consumando pezzo per pezzo tutta la sua gioia. Con l'aiuto dei propri amici, del padre e di altre figure, inizierà un percorso che la riporterà verso la retta via. L'allegria di un passato radioso rispecchia la felicità ideale a cui ambisce, ma durante la terapia affronterà molte sfide che altereranno il suo percorso definitivamente. In un modo o nell'altro starà a lei decidere se ritrovare la luce o annegare nell'ombra della sua psiche.
15,00
Quel profumo di rosa canina

Quel profumo di rosa canina

Deborah Giraudo

Libro

editore: Ass. Primalpe Costanzo Martini

anno edizione: 2024

pagine: 266

"Riusciva a sentire la voce di una donna. Stava intonando una canzone. Si avvicinò ancora, facendo attenzione a non farsi sentire, per poter sbirciare chi stesse cantando. Una giovane ragazza, la vedeva di spalle. Aveva la schiena appoggiata alla pietra e le ginocchia raccolte al petto, il viso rivolto verso il basso e i capelli, color nocciola, raccolti disordinatamente in una treccia."
16,00
Solo. Storia, tripartita e in movimenti variabili, di un musicista non accompagnato

Solo. Storia, tripartita e in movimenti variabili, di un musicista non accompagnato

Franco Olivero

Libro

editore: Ass. Primalpe Costanzo Martini

anno edizione: 2024

pagine: 128

Alberto, musicista ultra cinquantenne non allineato, in un momento critico della sua esistenza, da sfogo ad un suo malessere nel contesto sbagliato. Cessa repentinamente il suo assolo musicale in un chiassoso locale pubblico dove tiene un concerto. Dimentica per un attimo, attanagliato dalla rabbia, il bon ton, dando libero sfogo alle parole: parole espresse con enfasi spropositata, inadatte e irriverenti nei confronti di quell'ambiente sociale e soprattutto inaspettate da una personalità che sino a prima si era dimostrata introversa e riflessiva. Si trova dunque gioco forza, in quella tappa della sua esistenza, a fare i conti dapprima con se stesso e la paura di ripercorrersi interiormente, ma soprattutto nella disperazione e nella quasi certezza di non potersi più riabilitare e riprendere il cammino messo in atto, seppur con fatica, prima dello sciagurato episodio del quale, ahi lui, si è reso protagonista. L'ambiente terapeutico nel quale si ritrova un giorno, malgrado suo e per volontà di qualcuno non ben identificato, lo mette di fronte ad un ulteriore pericolo: quello del doversi adattare a formule standardizzate nel trattamento dei disturbi di origine psicologica dai quali però con strategia dialettica, riesce poi ad affrancarsi. Una gura con una mansione non specialistica ma funzionale al contesto, gli fornisce, attraverso il semplice ascolto e alla purezza emotiva della sua personalità verso la quale Alberto prova un inaspettata attrazione, quell'ausilio necessario a risollevarsi per poi sparire anch'essa.. E dunque il termine "solo" viene qui trattato in un accezione ambivalente: Solo come solitudine esistenziale derivante da un pensiero e da una posizione critica nei confronti della socialità ma necessaria per ascoltare la propria anima, e Solo, abbreviazione di assolo, come sovente si esprime negli ambienti musicali, laddove l'interazione ha necessità di essere sostenuta da un'armonia e da un ritmo condivisi.
13,00
I piccoli comuni che fanno grande l'Italia. 250 fotografie di autori vari. «Vorrei che il Paradiso fosse bello come Curbia» (Nonna Jetta)

I piccoli comuni che fanno grande l'Italia. 250 fotografie di autori vari. «Vorrei che il Paradiso fosse bello come Curbia» (Nonna Jetta)

Ober Bondi

Libro

editore: Ass. Primalpe Costanzo Martini

anno edizione: 2024

pagine: 214

Nelle pagine di questo libro, ricco di scritti, testimonianze e tante fotografie, si racconta di come una piccola comunità di montagna sia riuscita nell'intento di donare al Papa un abete di 27 metri per il Natale 2023. Comunità è una parola complessa, dai molteplici significati, ma è anche molto affascinante, coinvolgente, rassicurante. In una realtà, come quella contemporanea, nella quale le relazioni e i rapporti umani risentono spesso di un distacco prudenziale, talvolta di un volto virtuale, è bastata una audace idea semplice a ridare il coraggio di riallacciare conoscenze e competenze e riscaldare i cuori attorno a un progetto comune. Al di là dell'entusiasmo iniziale, infatti, molte erano le difficoltà logistiche, ma a questo punto le storie degli antenati, fatte di capacità, resilienza, sapere, si sono prepotentemente riattivate e mescolate con le sfide del presente, aprendo la porta alla realizzazione del sogno di una intera comunità, quella di Macra. A questa si sono aggregati con generosità quanti nella Valle Maira sentivano comunque l'importanza e l'eccezionalità della proposta. La narrazione si è poi allargata oltre i confini non solo di Provincia o Regione, ma all'intero mondo dei Piccoli comuni italiani, poi valicando la frontiera per mezzo delle seconde e terze generazioni di valligiani in Francia. Una emozione corale condivisa: il 9 dicembre 2023 il Grande abete, la Serenta di Macra, svettava luminosa in Piazza S.Pietro a Roma. Una via tracciata, una comunità che oggi scambia informazioni, relazioni, progetti con altre piccole consorelle per trovare una voce e una nuova possibilità di vita.
25,00
Il profumo della carta

Il profumo della carta

Nino Fenoglio

Libro

editore: Ass. Primalpe Costanzo Martini

anno edizione: 2024

pagine: 62

ma chiel l'è cul 'dla carta...? (...) Quando ho incontrato Nino, ho rivissuto l'esperienza di bambina e ho trovato nel suo narrare qualcosa che m'incuriosiva, che mi immergeva in un altro tempo... Sono nati così i pomeriggi di tè al mirtillo in cui i ricordi di Nino hanno iniziato a srotolarsi copiosi senza seguire un unico filo cronologico, ma rimbalzando da un episodio all'altro: Nino che va a scuola, che gioca al pallone, che perde il padre, che lavora in cartoleria, e che infine incontrerà Martina... Ricordi belli, tristi, malinconici, allegri, divertenti...
14,00
Piera la mongolfiera-Moon balloon

Piera la mongolfiera-Moon balloon

Iva Osenda

Libro

editore: Ass. Primalpe Costanzo Martini

anno edizione: 2024

pagine: 30

«La storia di " Piera la mongolfiera" è nata qualche anno fa con e per i bambini. A scuola è diventata uno strumento didattico, in quanto ha accompagnato i bimbi dell'ultimo anno in prima Primaria. È una storia improntata all attenzione verso l'altro: nel gesto semplice di aiutare Piera, viene trasmesso il messaggio dell'importanza di "guardare" con gli occhi del cuore chi ci sta accanto. Ho scelto di scriverla sia in italiano che in inglese, in quanto, spesso nella scuola dell'Infanzia i bambini incontrano per la prima volta questa lingua: le insegnanti avranno l'opportunità di usare la storia in modo giocoso e creativo permettendo così ai piccoli di imparare divertendosi» (l'autrice). Età di lettura: da 6 anni.
14,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.