Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina
Iscriviti alla newsletter

Asi Service

Trofei. Autobianchi A112 Abarth 70 hp, Fiat Uno, Fiat Cinquecento

Trofei. Autobianchi A112 Abarth 70 hp, Fiat Uno, Fiat Cinquecento

Gian Dell'Erba

Libro: Libro in brossura

editore: Asi Service

anno edizione: 2024

pagine: 240

La vittoria di Sandro Munari e Mario Mannucci con la Lancia Fulvia Coupé HF 1.6 al Rallye di Montecarlo del 1972 ha reso molto popolari i rally anche nel nostro Paese. Tanti giovani si sono avvicinati alla specialità, che nel frattempo è diventata sempre più professionale, con squadre ufficiali impegnate nel campionato del mondo. Tra queste anche Lancia e Fiat, che reclutavano i migliori specialisti. Non era però facile farsi notare per raggiungere il professionismo. I costi elevati limitavano la partecipazione di qualità a pochi piloti. Per aumentare il numero di possibili futuri campioni Cesare Fiorio ebbe un’intuizione: creare un campionato monomarca con una vettura dai costi accessibili. Nel 1977 nasce il primo campionato Autobianchi A112 Abarth 70 HP. È subito un successo e negli anni successivi da questi campionati monomarca ne nascono tanti altri. Questo libro racconta i tre principali trofei monomarca che hanno visto protagoniste piccole vetture dell’allora gruppo Fiat: l’Autobianchi A112 Abarth 70HP, le Fiat Uno 70 e Fiat Uno Turbo, la Fiat Cinquecento. In questo volume l’autore Gian dell’Erba – che ha seguito personalmente in qualità di addetto stampa molti di questi campionati – ha voluto riportare la storia delle singole stagioni contestualizzandole nell’ambito degli altri campionati internazionali. Ha poi raccontato la carriera dei campioni usciti da questi campionati. Il tutto illustrato da centinaia di fotografie molto spettacolari, perché alla base di tutto c’era tanto agonismo e tanto spettacolo nelle prove speciali. Gli spettatori e i tanti piloti che si sono avvicendati al volante di queste auto se lo ricordano.
40,00
Alfa Romeo 155-156. DTM-Superturismo-S2000. Ediz. italiana e inglese

Alfa Romeo 155-156. DTM-Superturismo-S2000. Ediz. italiana e inglese

Sergio Remondino, Sergio Limone

Libro: Libro rilegato

editore: Asi Service

anno edizione: 2024

pagine: 256

La Casa del Biscione ha scritto pagine indimenticabili nella storia dell’automobilismo e questo libro rievoca e racconta i trionfi conseguiti dalle Alfa Romeo 155 e 156 nelle corse per vetture Turismo dal 1992 al 2007. Un’età dell’oro iniziata con la 155 GTA e continuata con la fantastica stagione del DTM, il Campionato Turismo Tedesco, vinto al primo tentativo, nel 1993. Poi sono arrivati i trionfi nel BTCC, il Campionato Turismo Inglese ’94, e in tante altre occasioni. Finita la carriera della 155, dal 1998 è toccato all’erede 156 continuare la striscia di successi, allungata sino al 2007 e condita da numerosi titoli e vittorie di gara nei Campionati Superturismo, Europeo e Wtcc, il Mondiale di categoria. L’avventura è rivissuta, documentata e raccontata da Sergio Remondino, storica firma di Autosprint, e Sergio Limone, progettista di gran parte delle vetture descritte nel volume edito da ASI Service. Questo ricco libro, dotato di sovracoperta e copertina rigida, è impreziosito infine da testimonianze di molti dei protagonisti e reso unico da immagini e disegni inediti che lo corredano.
54,00
Uno per tanti Valerio Riva

Uno per tanti Valerio Riva

Benito R. Battilani

Libro: Libro rilegato

editore: Asi Service

anno edizione: 2024

pagine: 220

Valerio Riva, un uomo che ha spaziato tra i doveri e i piaceri che la vita può offrire, dalla cucina, allo sport, alle competizioni. Un volto burbero e bonario. Con le sue imprese e stranezze ha impegnato la stampa sportiva per tutto il periodo che l'ha visto in attività, dal 1922 al 1935, per i risultati ottenuti ma soprattutto per le capacità dimostrate nel mettere a punto le sue moto da competizione con soluzioni frutto del connubio tra arguzia ed esperienza. Sicuramente un'idea futuristica è stata quella di costruire una moto con dei concetti tecnici a dir poco avveniristici, che rimarrà un punto fermo per la storia nell'evoluzione della motocicletta.
48,00
Lassù con le aquile

Lassù con le aquile

Nino Balestra

Libro: Libro in brossura

editore: Asi Service

anno edizione: 2024

pagine: 131

Tutti attendevano il nuovo secolo che preannunciava meraviglie e innovazione, nella vita, nell'arte, nella tecnica. Rebus, nel terzo racconto della saga, si trova invece improvvisamente immerso nella Grande Guerra, pilota di aerei prima sotto la bandiera della Francia e poi dell'Italia. Ricorda con nostalgia quei pochi anni che vanno dal 1909, quando smise di correre in automobile, all'estate del 1914. Anni bellissimi, spensierati, gli ultimi della Belle Époque. Ci sono pagine amare, spesso inventate sul filo della realtà, quali una cospirazione fallita, un duello… ma anche pagine toccanti, come l'incontro con il giovane aviatore austriaco e le amare riflessioni sulla guerra. Naturalmente fra battaglie nei cieli e in terra, Rebus trova sempre il tempo per evadere, per elargire il suo amore alle più belle donne dell'epoca, fino al momento nel quale una sibillina risposta della sua adorata Carmen gli fa capire che vi sono cose ancora più importanti.
18,00
Abarth Simca 1600 Fiat Abarth OT 1600. Radiografia motopropulsore

Abarth Simca 1600 Fiat Abarth OT 1600. Radiografia motopropulsore

Gianfranco Bossù

Libro: Libro in brossura

editore: Asi Service

anno edizione: 2024

pagine: 350

Sull'onda dei successi ottenuti con la vettura "Coupé Abarth Simca 1300 GT" la casa francese, tramite l'Ing. Hruska, chiese alla Abarth di sviluppare una nuova unità motrice che permettesse di ottenere un pari successo sulla classe GT superiore dove gareggiavano case di grande prestigio come Porsche e Alfa Romeo. Il sig. Abarth, vista l'impossibilità di aumentare la cilindrata del motore 1300 oltre agli attuali 1450 cc chiese al Sig. Fochi di preparare un programma per la progettazione e la costruzione di un nuovo motore di 1600 cc in grado di essere portato a 2000 cc senza grandi cambiamenti e investimenti. Una bozza del programma, completa dei dati tecnici, tempi e costi fu presentata ai Sigg. Abarth e Scagliarini alla fine del mese di aprile 1962 e fu accettata. Il programma prevedeva la costruzione di 3 motori e la loro delibera a montarli in vettura per il mese di febbraio '63 per poter presentare il nuovo "Coupé 1600 GT" al salone di Ginevra, del marzo 1963.
40,00
Volanti & tornanti

Volanti & tornanti

Danilo Castellarin

Libro: Cartonato

editore: Asi Service

anno edizione: 2023

pagine: 230

Tutto andava più piano nelle città italiane degli anni Sessanta. La scena cambiava di colpo quando arrivavano i piloti delle corse in salita. Guidavano bolidi sinuosi e affascinanti come Ferrari Le Mans, Porsche Carrera 6, Abarth 2000, Alfa 33 e Ford GT40 e si avventavano sulle povere strade di allora sbriciolando l’asfalto e correndo fra ali di folla. Chi vinceva di più su Ferrari era l’industriale lombardo Edoardo Lualdi Gabardi che in questo libro racconta la storia di un’epopea, mentre l’Italia esce dall’incubo del Dopoguerra e accarezza i primi anni del boom economico, del benessere a portata di mano, della motorizzazione di massa. Anche il cinema celebra le automobili con pellicole famose e il regista Roberto Rossellini sfiora il divorzio da Ingrid Bergman perché vuole provare il brivido della Mille Miglia, correndo su una Ferrari, naturalmente. Volanti & Tornanti intreccia il racconto di quelle corse con quello di una società che aspetta il domani con il sorriso, guardando le gemelle Kessler, Lelio Luttazzi, Mina e volando con Domenico Modugno sulle ali del blu dipinto di blu. Una stagione ottimista e un po’ ingenua, dove tutto sembrava possibile, anche lo sbarco sulla luna.
26,00
La moto Mas. Alberico Seiling. Storia di un italiano che costruiva motociclette. Ediz. italiana e tedesca

La moto Mas. Alberico Seiling. Storia di un italiano che costruiva motociclette. Ediz. italiana e tedesca

Klaudia Seiling, Andreas Seiling

Libro: Libro rilegato

editore: Asi Service

anno edizione: 2023

pagine: 304

Alberico Seiling fu uno dei più celebri costruttori di motociclette nell'Italia degli anni '20 e '30. Le moto MAS brillarono in gare di regolarità ottenendo straordinari successi in numerose competizioni, tra queste le 16 medaglia d'oro conquistate alle International Six Days (ISDT). Un nome che è un impegno. Il nipote tedesco, Andreas Seiling, racconta insieme a sua moglie la vita di quest'uomo eccezionale in un mix di dettagli tecnici e storia familiare che è avvincente ed emozionante al tempo stesso. Il volume comprende anche tutti i dati tecnici dell'intera produzione delle moto MAS, con un corollario di documenti originali e, per la maggior parte, inediti. Il libro, in lingua italiana e tedesca, sarà accolto con entusiasmo dai MASsisti italiani ma anche dagli appassionati di moto in Germania e nel resto del mondo.
38,00
LMX Sirex. Sportiva d'autore

LMX Sirex. Sportiva d'autore

Renato Montalbano

Libro: Libro rilegato

editore: Asi Service

anno edizione: 2023

pagine: 336

Una vettura rarissima, inspiegabilmente dimenticata, che in queste pagine sarà possibile riscoprire attraverso documenti ed immagini inedite, frutto di oltre quarant'anni di ricerche, così da decifrare i sogni, le aspirazioni e le ambizioni di uomini di allora, progettisti, designer, artigiani ai massimi livelli dell'epoca, che con la loro straordinaria professionalità e creatività, diedero vita ad autovetture che fanno anch'esse parte di quel mito che nel mondo è l'auto italiana. Pensata a Milano e costruita a Torino, la LMX è una granturismo italiana figlia di personaggi straordinari, che diedero vita ad un'auto caratterizzata da soluzioni tecnologiche innovative, con un occhio alle nuove suggestioni stilistiche che giungevano dall'America e con l'altro all'Italia, maestra di stile ed indiscutibile riferimento al mondo per equilibrio ed eleganza. Una vicenda imprenditoriale nata a ridosso del 1968 con grandi ambizioni e caratterizzata da genialità e coraggio ma che, come altre produzioni automobilistiche italiane, fu penalizzata da risorse economiche insufficienti.
42,00
Fiat Ritmo. La rivoluzionaria-The revolutionary

Fiat Ritmo. La rivoluzionaria-The revolutionary

Matteo Comoglio, Luca Marconetti

Libro: Libro rilegato

editore: Asi Service

anno edizione: 2023

pagine: 224

Una ventata di novità tecnica, stilistica, nei metodi produttivi ma anche socio-culturale: la Ritmo è la prima Fiat contemporanea e l’auto dei primati. Ha chiuso i difficili anni ‘70 e aperto la strada ai trionfi degli ‘80 introducendo in fabbrica i robot, l’utilizzo strutturale della plastica, rivoluzionando lo spazio vitale nell’abitacolo, diventando la prima e unica vettura media a essere la più venduta davanti a 127 e Panda, rispolverando l’iconico marchio Abarth, in grado anche di ottenere significative affermazioni nelle corse. Bertone volle renderla chic e civettuola togliendole il tetto. Questo libro è un omaggio a una vettura, per anni bistrattata e considerata “un brutto anatroccolo”, che la storia del motorismo ha il dovere di riscoprire e farne oggetto di studio per riportarne alla luce la straordinaria carica innovativa e la portata rivoluzionaria del suo progetto.
40,00
La strada dei musei-Museum road

La strada dei musei-Museum road

Danilo Castellarin

Libro: Libro rilegato

editore: Asi Service

anno edizione: 2022

pagine: 370

La “Strada dei Musei” è un’anteprima editoriale dell’Automotoclub Storico Italiano perché mai prima era stata realizzata una ricerca per dare luce ai Musei e alle Collezioni del motorismo e della mobilità. In questo volume -frutto di otto anni di ricerche della Commissione Storia e Musei di ASI- sono catalogati, descritti e documentati oltre 250 Collezioni e Musei dedicati ad auto, moto, camion, mezzi agricoli, aerei, treni, natanti, biciclette e carrozze. Obiettivo dell’opera è offrire una panoramica sulle numerose realtà presenti nel nostro Paese, frutto di passione, dedizione, ricerca. Alcune raccolte sono più note, altre meno conosciute ma pur sempre preziose testimoni del Novecento. Di tutte le realtà il libro fornisce indirizzi, telefoni, contatti web, aiutando così il visitatore a scoprire il MIDA, il Museo Italiano Diffuso dell’Automobile.
30,00
Fiat Abarth OT 1300. Radiografia motopropulsore

Fiat Abarth OT 1300. Radiografia motopropulsore

Gianfranco Bossù

Libro: Libro in brossura

editore: Asi Service

anno edizione: 2022

pagine: 30

Nell’autunno del 1964 in Abarth ci ponemmo la questione su come continuare a gareggiare nella classe GT1300 del Campionato Mondiale Marche, già vinto con la vettura Simca Abarth 1300, visto che i rapporti con la Simca erano stati sospesi da quando era stata assorbita dall’americana Chrisler e il sig. Abarth aveva ripreso la collaborazione con FIAT. La risposta, tecnicamente più logica, venne data dal sig. Fochi che propose di modificare il motore 1600 cc portandolo a 1300 cc; rispetto al vecchio 1300 Simca Abarth (1960) offriva molti vantaggi, come ad esempio un grande alesaggio (valvole con diametri maggiori) ed una corsa ridotta che avrebbe permesso, a parità di una velocità media del pistone un regime di rotazione superiore. Il sig. Abarth accolse la proposta e chiese al sig. Fochi di iniziare immediatamente uno studio di fattibilità che io iniziai e terminai in una settimana. Parallelamente il sig. Colucci fu incaricato di realizzare un Coupè prototipo G.T. Nacque così il coupè Fiat Abarth “OT 1300” che dopo aver debuttato in settembre 1965 al Nürburgring vinse nel 1966 il Campionato Mondiale Marche.
30,00
1948 Come si disegnò la leggenda. Racconto intorno alla genesi del design della Ferrari 166 MM e della Porsche 356

1948 Come si disegnò la leggenda. Racconto intorno alla genesi del design della Ferrari 166 MM e della Porsche 356

Massimo Grandi

Libro: Libro in brossura

editore: Asi Service

anno edizione: 2022

pagine: 112

In questo lavoro l'autore non vuole ricostruire le storie complesse e affascinanti della Ferrari 166 MM Barchetta e della Porsche 356 N1 Roadster, su questo tema vi è già una letteratura ampia e dettagliata, ma vuole analizzare e comprendere la genesi del loro design, le matrici, i fattori oggettivi e soggettivi alla base della loro forma in un confronto tra due auto che nascevano con gli stessi obbiettivi e quindi di medesima natura: quella sportiva e dalla stessa tipologia: lo spider due posti. Affrontando il tema della 356 roadster non era materialmente e filologicamente possibile non coinvolgere nel percorso la versione coupé, il modello 356; l’icona, insieme alla successiva 911, della produzione e dello “stile” Porsche. Ancora più interessante era osservare parallelamente lo sviluppo dell’altra vettura al centro dell'analisi: la Ferrari 166 MM. Infatti è soprattutto nell’ambito delle berlinette, che si è particolarmente articolato e consolidato l’"Italian Style” in quel tragitto esemplare che è stato ed è tuttora rappresentato dalla intramontabile auto “granturismo” italiana.
28,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.