Il tuo browser non supporta JavaScript!

Artecom

Canto dell'effimero. Ediz. italiana e rumena

Eugenia Serafini

Libro: Copertina morbida

editore: Artecom

anno edizione: 2022

pagine: 212

È dovuto all'insieme di sentimenti, sensazioni, esperienze, emozioni universali recepiti durante i viaggi per recarsi ad insegnare all'Accademia di Carrara (quello che l'Autrice definisce il "piccolo tour Roma/Carrara"), questo "poema", come d'altronde il precedente "La valigia delle parole. Viaggio in Calabria attraverso la scrittura e le immagini". Quaderni del Dip.to di Scienze dell'Educazione - UNICAL, 7/Nuova serie 2012, Castrovillari 2013". La particolare impaginazione con ampi spazi intonsi Serafini deriva da una visione del foglio di tipo architettonico, ove i "vuoti" sono parte integrante non meno significativa dei versi. Le evidenziazioni tipografiche, dal corpo dei caratteri alle separazioni e interruzioni, ai barrati, ai grassetti, alle interlinee indirizzano la lettura e la sua intensità, sino a suggerire, attraverso l'assottigliamento dei contorni, una lettura volutamente soffusa, presente non a caso anche nel frontespizio, a sottolineare che l'"effimero" è sì il risultato di esperienze giornaliere, ma è anche, nonostante la sua apparente brevità sempre sommessamente espresso.
18,00

Eugenia Serafini si racconta. L'artista che restituisce le amozioni della vita

Eugenia Serafini, Silvana Lazzarino

Libro: Copertina morbida

editore: Artecom

anno edizione: 2021

pagine: 72

Una vivace e ricca intervista alla celebre Eugenia Serafini, artista e scrittrice multimediale, ove emergono lo stimolante e ricco percorso artistico-letterario della Serafini, le sue esperienze, le sue motivazioni, la sua poetica.
10,00

Breve storia della lettura dell'opera d'arte

Umberto Maria Milizia

Libro: Copertina rigida

editore: Artecom

anno edizione: 2021

pagine: 160

Il volume consente di conoscere l'evoluzione del gusto e della capacità di lettura, anche simbolistica, del prodotto artistico a parte da quando i pensatori greci, Platone per primo, si occuparono della produzione artistica. L'autore divide il percorso in tre grandi fasi: dall'antichità al Duecento, dal Trecento al Settecento, dal Neoclassicismo alla fine del XX secolo, partendo dall'antica Grecia per giungere sino alla produzione posteriore alla seconda guerra mondiale.
25,00

Sguardo a Oriente. 23 opere in omaggio all'arte del Sol Levante

Eugenia Serafini

Libro: Copertina morbida

editore: Artecom

anno edizione: 2020

pagine: 48

Il volumetto raccoglie le 23 opere d'arte divise in Opere su tela, Ventagli e Carte butterfy, oggetto dell'importante personale alla Sala Mostre del Circolo degli Esteri di Roma. Prefato dal prof. Carlo Franza contiene, oltre alle riproduzioni di tutte le 23 opere, i discorsi inaugurali del Presidente del Circolo degli Esteri Ministro Luigi Maria Vignali, del prof. Carlo Franza, dell'Ambasciatore Umberto Vattani fondatore della Collezione d'Arte Farnesina, della stessa Serafini e dell'Ambasciatore Gaetano Cortese. Chiudono le quattro pagine contenti il percorso curriculare di Eugenia Serafini.
10,00

Sintesi. Estratta dalle introduzioni ad opere varie per rinnovare alcune proposte di estetica

Umberto Maria Milizia

Libro: Copertina rigida

editore: Artecom

anno edizione: 2020

pagine: 72

Umberto Maria Milizia, in questa sua ultima piubblicazione, assembla una serie di interventi chiarificatori sul modo di comprendere e gestire l'estetica e di approcciarsi alle opere d'arte.
15,00

Piccola antologia di haiku e quasi kaiku. Omaggio a Harukichi Shimoi, 1883-1954

Libro: Copertina morbida

editore: Artecom

anno edizione: 2020

pagine: 48

Ideata, curata e prefata da Eugenia Serafini, questa "piccola antologia" raccoglie haiku (e quasi haiku) inediti di Anna Velli, Candida Camarca, Francesco Camerino, Alessandra Carnovale, Iole Chessa Olivares, Silvana Lazzarino e Lorenzo De Poli, Rosario Napoli, Luciana Salvucci, Eugenia Serafini. Vuole essere un omaggio al grande poeta giapponese innamorato dell'Italia e della sua Letteratura, Harukichi Shimoi, "per non dimenticare la nostra cultura".
10,00

Di guerra in guerra (un gioco di parole)

Francesco Camerino

Libro: Copertina rigida

editore: Artecom

anno edizione: 2019

pagine: 164

L'interesse del romanzo consiste nel doppio tipo di scrittura: quella storica (i tragici eventi della seconda guerra mondiale e le contemporanee lotte dei braccianti agricoli), e quella intimistica ove il protagonista diverrà soggetto di una giustizia altra e imprevedibile, dipendente dai tragici fatti storici accennati. Prefazione di Nicolò Giuseppe Brancato.
16,00

Il preside che camminava sui rami di pino e i racconti della luna

Eugenia Serafini

Libro: Copertina morbida

editore: Artecom

anno edizione: 2019

pagine: 112

Il volume raccoglie 14 racconti "fantastico/surreali" risultato di ricerca ed approfondimento linguistici ed espressivi, ed è anche una storia nel senso cronologico. I racconti infatti coprono un arco temporale che va dai passati anni '90 ("Gli angeli", "Il coro" e "Il preside che camminava sui rami di pino" redatti qualche tempo dopo ed ispirati al "parco delle essenze" di Villa Sciarra a Frascati) al 2016, anno dell'ultima stesura de "L'ammiraglio", passando per il 1999, anno di prima stesura delle novelle dedicate a Michelangelo, Bernini, Anita Garibaldi, Sthendal, Keats in occasione del Giubileo del 2000. Prefazione di Marcello Carlino e Nicolò Giuseppe Brancato.
12,00

Palmira. Scultura religiosa. Dai distrutti santuari di Bêl e Baalshamîn e dagli altri siti urbani. Un catalogo

Nicolò Giuseppe Brancato

Libro: Copertina rigida

editore: Artecom

anno edizione: 2017

pagine: 360

Le distruzioni ed i saccheggi operati dall'ISIS a Palmira hanno evidenziato la necessità di una pubblicazione che restituisse al pubblico ed al mondo scientifico l'insieme della documentazione plastica sacra corredata da tutti gli elementi utili a garantirne la memoria ed il futuro ulteriore studio. Tale necessità è stata per l'autore un dovere morale che lo ha portato ad aggiornare quanto già in suo possesso ed aggiungervi gli ulteriori ritrovamenti. Il volume dunque colma una grave lacuna, perché la documentazione sinora disponibile era sparsa in una miriade di diverse pubblicazioni.
120,00

Una componente trasversale della società romana. Gli alumni. Inscriptiones latinae ad alumnos pertinentes commentariumque

Nicolò Giuseppe Brancato

Libro: Copertina rigida

editore: Artecom

anno edizione: 2015

pagine: 336

Il volume, frutto di numerosi anni di lavoro, raccoglie le iscrizioni latine citanti "alumni" (Pars I); al corpus segue un ricco commentario (Pars II) nel quale si analizzano l'origine, il significato e la diatesi del termine. Si esamina quindi la collocazione degli "alumni" nella società romana, che risulta essere "trasversale" essendo essi distribuiti tra tutte le fasce sociali, le attività svolte da loro e dai loro nutritori, l'età, la cronologia e la distribuzione geografica. Viene così sfatata una serie di pregiudizi legati a questa categoria di persone, e corretti gli errati significati attribuiti al termine "alumnus".
120,00

Il ritratto di Decebalo e le statue dei Daci del Foro Traiano

Giuseppina Di Guida

Libro: Copertina morbida

editore: Artecom

anno edizione: 2015

pagine: 68

Sono qui raccolte e catalogate le statue di Daci sparse in vari Musei, fra cui il presunto ritratto del re Decebalo, che avevano ornato il Foro Traiano. Il carattere delle sculture è pressoché unitario: aria assorta e severa, barba e baffi non folti ma fortemente segnati, lineamenti marcati ma non volgari. Di ogni scultura sono indicati il materiale, l'attuale collocazione, le dimensioni, la bibliografia.
15,00

L'onda dell'Haiku

Eugenia Serafini

Libro

editore: Artecom

anno edizione: 2014

pagine: 28

4,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.