Il tuo browser non supporta JavaScript!

ARIANNA EDITRICE

Altro che filantropi. Gli interessi della fondazione Bill & Melinda Gates: come la carità è diventata un grande affare

Linsey McGoey

Libro

editore: ARIANNA EDITRICE

anno edizione: 2021

Il settore della beneficenza è una delle industrie in più rapida crescita nell'economia globale. Quasi la metà delle oltre 85.000 fondazioni private negli Stati Uniti sono nate negli ultimi due decenni. Questo diluvio di filantropia ha contribuito a creare un mondo in cui i miliardari esercitano più potere che mai sulla politica dell'istruzione, sull'agricoltura e sulla salute pubblica. In Altro che filantropi, l'autrice e accademica Linsey McGoey mette sotto il microscopio questa nuova età dell'oro della filantropia, prestando particolare attenzione alla Bill & Melinda Gates Foundation.
19,50

Il club Bilderberg. La storia segreta dei padroni del mondo

Daniel Estulin

Libro: Copertina morbida

editore: ARIANNA EDITRICE

anno edizione: 2021

pagine: 400

Dal 1954, una volta all'anno, uno gruppo ristretto di persone si ritrova per decidere segretamente il futuro politico ed economico dell'umanità. Nessun giornalista ha mai avuto accesso alle riunioni che fino a poco tempo fa si sono svolte presso l'Hotel Bilderberg, in una piccola cittadina olandese. Nessuna notizia è mai filtrata da quelle stanze, anche se - come dimostrano le pagine di questo libro - è durante questi incontri che vengono prese le decisioni più rilevanti per il futuro di tutti noi. Risultato di un'indagine serrata e pericolosa durata oltre 15 anni, l'impressionante inchiesta di Daniel Estulin svela per la prima volta quello che non era mai stato detto prima, rendendo noti i giochi di potere che si svolgono a nostra insaputa.
21,00

Euroschiavi. Dal signoraggio monetario al signoraggio biologio: la rivelazione. Debito pubblico, banche centrali, moneta contabile e transizione vaccinale

Marco Della Luna, Antonio Miclavez

Libro: Copertina morbida

editore: ARIANNA EDITRICE

anno edizione: 2021

I temi centrali di questo libro, ossia il monopolio monetario, la moneta indebitante, i sistematici falsi in bilancio delle banche e il loro effetto sistemicamente destabilizzante, gettano luce anche sulle oscure origini e sulla torbida gestione della pandemia e sulle riforme globali che la sua gestione politica sta introducendo, per andare oltre il signoraggio monetario come instrumentum regni. Il nuovo strumento di controllo sociale è infatti il signoraggio biologico. ?uroSchiavi svela i segreti e i meccanismi di questo sistema di potere e indica come porre fine legalmente a questo saccheggio. Questa opera è di facile comprensione sia per chi si interessa di politica e finanza, sia per il lettore non specialista. "I popoli sono governabili perché non hanno memoria e non conoscono la storia, così come non pensano al medio o lungo periodo, ma solo al breve. Altrimenti, sarebbe un serio guaio. Nella mente popolare vengono impiantate, in termini sfumati, due o tre 'memorie' storiche, dette 'memorie condivise', emotivamente forti, protette da divieti di critica (e purtroppo talvolta da sanzioni penali), giustificanti l'ordinamento politico, e da riattivare quando serve a legittimazione dei vari governi e delle loro scelte politiche. Memorie che distinguono nettamente il bene dal male, i buoni dai malvagi. Il popolo deve restare convinto di conoscere quanto basta del passato". (Marco Della Luna) Questa sesta edizione sottotitola "Dal signoraggio monetario al signoraggio biologio: la rivelazione". Rivelazione pubblica del segreto del signoraggio monetario. Infatti il Quantitative Easing, che va avanti dal 2008, con le banche centrali che, senza più nasconderlo o fingere di fare altro, creano dal nulla e senza copertura migliaia di miliardi di Euro e Dollari, finanziando l'acquisto dei titoli del debito pubblico e di titoli spazzatura, ha reso visibile all'opinione pubblica, la quale però non guarda e non reagisce, una realtà che delegittima e smaschera la politica economica e fiscale degli ultimi decenni e il suo presupposto, ossia che la moneta sia scarsa per ragioni oggettive. Si è reso evidente, cioè, il fatto che, contrariamente a tutta la teoria economica raccontata per giustificare le politiche di sacrifici, il denaro è creato dal nulla, a costo zero, senza limitazioni, da un monopolio bancario, che accredita a se stesso il valore della moneta che crea, addebitandolo alla società, agli Stati, ai cittadini, e gonfiando il passivo dei bilanci pubblici e privati. Si è resa evidente, innegabile, insomma, la realtà del signoraggio monetario, che è stato ormai esplicitamente ammesso sia da parte delle banche ordinarie che da economisti, da rappresentanti di banche centrali e dalla stessa Banca d'Italia, persino in sede parlamentare, come leggerete. 
24,50

Governo globale. La storia segreta del nuovo ordine mondiale

Enrica Perucchietti, Gianluca Marletta

Libro

editore: ARIANNA EDITRICE

anno edizione: 2021

pagine: 440

Chi persegue in segreto il disegno di instaurazione di un Governo Globale e chi ha coniato questo termine? Quali interessi si nascondono dietro questo progetto? Che ruolo hanno i membri di affiliazioni e gruppi occulti che riuniscono i protagonisti della vita politica, economica e finanziaria a livello mondiale? Quale disegno si nasconde dietro la diffusione della tossicodipendenza di massa, i fenomeni inquietanti e criminali come il satanismo e certi movimenti culturali o di controcultura, come la rivoluzione psichedelica? In questo gioco di equilibri, quale obiettivo nasconde il progetto di instaurazione di un Governo Globale? In questo saggio si svela in modo chiaro, completo e documentato, la storia segreta del Nuovo Ordine Mondiale, dagli inizi a oggi: la genesi, l'ideologia e le tappe storiche, dalle origini della modernità all'attuale sfida militare, che vede come terreno di battaglia il Medio Oriente. Crisi economiche, rivoluzioni e guerre: che cosa si cela dietro il rischio di crollo dell'Eurozona? La cosiddetta "Primavera Araba", l'uccisione di Osama bin Laden, la guerra in Libia, i cablogrammi di Wikileaks, gli attentati di Oslo e Utoya e l'insediamento del governo Monti? Che cosa lega l'omicidio di John Kennedy all'assassinio di Olof Palme? Come fanno eventi in apparenza così diversi e distanti ad avere un'origine comune? Sembra impossibile, e invece il pericolo è terribilmente reale.
21,00

Rockefeller e Warburg. I grandi alleati dei Rothschild. Le famiglie più potenti della terra

Pietro Ratto

Libro

editore: ARIANNA EDITRICE

anno edizione: 2021

pagine: 192

Dopo "I Rothschild e gli altri", Pietro Ratto torna a ricucire pazientemente i collegamenti genealogici, finora tenuti nascosti, tra le famiglie che determinano gli equilibri economici, finanziari e politici mondiali, concentrandosi nello specifico sull'inimmaginabile influenza politica esercitata dalla famiglia dei Warburg (considerati i "Rothschild d'Amburgo") in Germania e il loro progressivo avvicinamento ai ricchissimi Rockefeller, sotto la protezione della grande dinastia Rothschild. Un'opera che offre una prospettiva nuova su moltissime vicende storiche degli ultimi secoli: le origini italiane di molte delle dinastie che hanno influito, e influiscono, sulla stabilità economico-finanziaria di grandi potenze straniere; la contrastata nascita e i tortuosi sviluppi della Federal Reserve; le insospettabili alleanze segrete tra fazioni e dinastie apparentemente rivali; le molte ombre sull'affondamento del Titanic; i veri obbiettivi di interventi internazionali finalizzati, ufficialmente, al ripristino della pace o degli equilibri mondiali. Tutto questo - e molto altro ancora - fa di questo saggio, un libro che disorienta, offrendo una prospettiva davvero nuova su moltissime vicende storiche degli ultimi secoli.
16,50
18,60

Fake news 4D. Come il potere controlla i media e censura l'informazione indipendente per ottenere il consenso

Enrica Perucchietti

Libro: Copertina morbida

editore: ARIANNA EDITRICE

anno edizione: 2020

pagine: 272

Questo è un libro 4D! Che cos'è? È un libro che va oltre la carta. Contiene una serie di contenuti multimediali extra. A cosa serve? Per immergersi nella realtà del libro. Per approfondire la conoscenza. Per vivere appieno i contenuti. Impoverire la lingua, distruggere la libertà, cancellare la Storia, manipolare l'informazione, distrarre l'opinione pubblica, abolire la verità, reprimere il pensiero critico: riprendendo e attualizzando le tematiche portanti del capolavoro di George Orwell, "1984", l'autrice mostra come l'attuale battaglia contro le fake news intenda censurare l'informazione alternativa, per orientare il consenso e garantire gli interessi delle élite. Che cosa è cambiato nei decenni e come si sono evolute le tecniche del controllo sociale? In che modo il potere fabbrica il consenso e orienta le nostre scelte? Si sta cercando di censurare l'informazione indipendente? Come ci si può difendere dal tentativo degli spin doctors di manipolarci? «Enrica Perucchietti, in questa edizione aggiornata e arricchita del suo testo, ribalta lo schema e dimostra come la principale fabbrica di fake news non sia la prateria della rete ma il potere stesso, Big Brother, che controlla i flussi di opinione, fabbrica il consenso, manipola la realtà, veicola le masse e punisce il dissenso come psicoreato». (Dall'introduzione di Marcello Veneziani). «Il tema è scomodo e per questo il cosiddetto mondo mainstream tende a ignorarlo, eppure è imprescindibile se la stampa vuole essere uno strumento di riflessione critica della nostra società, se davvero i cittadini vogliono evitare il rischio che l'incubo di Orwell sull'omologazione delle menti e l'instaurazione di una censura di fatto diventi realtà. Questo libro ce lo ricorda pagina dopo pagina con la caparbietà di chi, come Enrica Perucchietti, ha a cuore l'autenticità e la veridicità della nostra democrazia». (Dalla prefazione di Marcello Foa). I contenuti extra del libro. Video di approfondimento con l'autrice: l'informazione ai tempi del Covid-19 e la strategia della paura; la propaganda come ingegneria del consenso; come difendersi dalla disinformazione; le 10 regole della manipolazione sociale; teoria dello shock: la strumentalizzazione dell'emergenza sanitaria e la censura della rete; come fare? Il ruolo del giornalismo oggi. Documenti Pdf: Jacques Attali sogna un mondo nuovo; analisi del linguaggio di Barack Obama ...e tanto altro!
18,60

Il giallo del Coronavirus. Una pandemia nella società del controllo

Sonia Savioli

Libro: Copertina morbida

editore: ARIANNA EDITRICE

anno edizione: 2020

pagine: 224

Una pandemia organizzata ad arte? Qual è stato il ruolo giocato dai media? Quali le conseguenze su economia e finanza? Come si è trasformata la nostra vita quotidiana? Stiamo entrando in una società del controllo? Il "giallo del Coronavirus" cerca di rispondere a queste domande raccontando l'epidemia e i suoi effetti. Siamo dentro una realtà che parrebbe fantasia, siamo i protagonisti di una anti-utopia che ci fa presagire un futuro indesiderabile e spaventoso. Questo libro si pone su diversi piani di lettura, che convergono però nella capacità di immunizzarci dalla unilateralità e ottusità del presente, per cui c'è solo la paura del virus che fa ancora da schermo alla presa di coscienza della realtà, ma non per tutti e sempre meno. A costoro si rivolge Sonia Savioli, con un giallo che si contamina con il romanzo storico, che pagina dopo pagina intende mostrarci che siamo tutti minacciati.
18,60

Immunità di legge. I vaccini obbligatori tra scienza al governo e governo della scienza

Il Pedante, Pier Paolo Dal Monte

Libro: Copertina morbida

editore: ARIANNA EDITRICE

anno edizione: 2019

pagine: 192

È stata fatta una legge sui vaccini sbagliata e per farla si è esagerato nel confondere e nell'usare in modo promiscuo ideologia, scienza e politica. Giugno 2017: entra in vigore il "decreto vaccini" che rende obbligatorie 12 vaccinazioni - poi passate a 10 - per l'età pediatrica. Motivo? L'allarme per il calo delle vaccinazioni e alcuni decessi causati dal morbillo. Gli autori si chiedono: intervenire estendendo e rinforzando l'obbligatorietà è stata la scelta giusta? Costringere i medici ad accettare il nuovo calendario vaccinale, anche con la minaccia della radiazione, ha giovato all'autorevolezza e all'indipendenza della professione sanitaria? Queste imposizioni che cosa comportano dal punto di vista etico e politico? Il libro, in un'edizione aggiornata e ampliata, analizza la situazione italiana con riferimenti a quanto sta succedendo anche in altre parti del mondo. "Ridurre la complessità e l'evoluzione della scienza a verità dogmatiche - denunciano gli autori - porta a divisioni e discriminazioni nella società". Prefazione di Ivan Cavicchi.
16,50

Medio Oriente. Dall'egemonia USA alla resistenza islamica (1945-2006)

Salvo Ardizzone

Libro: Copertina morbida

editore: ARIANNA EDITRICE

anno edizione: 2021

pagine: 288

Il Medio Oriente è teatro di violenti fenomeni di destabilizzazione che dall'11 Settembre 2001 hanno subito una drammatica accelerazione; in Occidente si comprendono sempre meno quelle crisi, descritte come il cozzo di civiltà fra "islamici cattivi" e "laici buoni", accreditando la narrazione che equipara l'Islam al terrorismo. In realtà, in quella parte di mondo è in atto uno scontro per il predominio sull'intera area di due visioni opposte del mondo; per decifrare quel caos solo apparente c'è da seguire il filo della lotta fra chi intende mantenere un antico sistema di dominio che s'è spartito le ricchezze energetiche dell'area con la complicità d'un pugno di regnanti e chi si batte contro questo asservimento. Nel libro sono narrati gli eventi dall'instaurazione dell'egemonia statunitense sulla regione, fino all'affermarsi di quella Rivoluzione Islamica che si è opposta ad essa e rappresenta lo spartiacque fra il prima e il dopo. Insomma, dal vecchio a un nuovo Medio Oriente che combatte per emergere.
24,50

La fabbrica della manipolazione. Come i poteri forti plasmano le nostre menti per renderci sudditi del nuovo ordine mondiale

Enrica Perucchietti, Gianluca Marletta

Libro

editore: ARIANNA EDITRICE

anno edizione: 2021

I grandi cambiamenti culturali che l'umanità affronta da decenni non sono né spontanei né casuali ma, secondo gli autori, sapientemente "fabbricati" dai Poteri Forti. Alla base della società contemporanea vi è l'utilizzo costante e scientifico di tecniche sempre più sofisticate di manipolazione per plagiare le menti e ottenere il consenso. Il controllo si presenta sotto forma di "mode" e tendenze culturali apparentemente spontanee, attraverso cui gli architetti del mondialismo plasmano la mentalità e il pensiero della masse. «Chi controlla il passato controlla il futuro: chi controlla il presente controlla il passato» scriveva profeticamente George Orwell in 1984. Dopo Governo Globale. La storia segreta del Nuovo ordine Mondiale", gli autori Enrica Perucchietti e Gianluca Marletta tornano ad approfondire le tappe ideologiche del mondialismo, spiegando gli influssi e le tecniche di condizionamento utilizzate dai Poteri Forti per costruire mode e tendenze volte a influenzare e pilotare la mentalità delle masse.
14,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.