Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina
Iscriviti alla newsletter

Arcana

Led Zeppelin

Led Zeppelin

Stephen Davis

Libro

editore: Arcana

anno edizione: 2000

15,49
Oriente magico

Oriente magico

Libro

editore: Arcana

anno edizione: 2000

28,92
Enciclopedia rock anni Sessanta

Enciclopedia rock anni Sessanta

Cesare Rizzi, Gianni Del Savio, Augusto Morini

Libro

editore: Arcana

anno edizione: 2000

pagine: 512

24,79
Pink Floyd. Interviste, testi inediti, il mistero di Syd Barret. Discografia completa
9,30
Bob Dylan. La biografia

Bob Dylan. La biografia

Anthony Scaduto

Libro

editore: Arcana

anno edizione: 2000

pagine: 368

15,49
David Bowie. L'enciclopedia

David Bowie. L'enciclopedia

Nicholas Pegg

Libro: Libro in brossura

editore: Arcana

anno edizione: 2000

pagine: 672

39,50

Enciclopedia del rock

Libro: Libro in brossura

editore: Arcana

anno edizione: 2023

pagine: 1744

La più autorevole e completa Enciclopedia del Rock in una nuova edizione aggiornata. Oltre 1.600 schede biografiche: gli artisti, i gruppi, i produttori e i discografici che hanno fatto e continuano a fare la storia del rock. Formazioni e discografie ufficiali, con oltre 20.000 album citati.
55,00

Il cuore è un sinti itinerante. Tutto quello che non si poteva e non si può più dire nelle canzoni

Maurizio Targa

Libro: Libro in brossura

editore: Arcana

anno edizione: 2023

pagine: 280

Una volta si censuravano Battisti e Baglioni per velati riferimenti sessuali, Rino Gaetano e De André per questioni politiche, addirittura i Cugini di Campagna per istigazione al suicidio! Tutti nel mirino dei moralizzatori per le ragioni più cervellotiche, con Mina, Modugno e Dalla tra i più epurati. Ma dopo tanti anni è cambiato il “politicamente corretto”: canzonette una volta proibite oggi sarebbero suonate in sagrestia, mentre nel 2023 vengono vietati Carosone, Piero Ciampi, Leali, per brani che cinquant’anni fa non avrebbero dato noia a nessuno. E come è stato possibile censurare un brano completamente strumentale? Una scorribanda tra le canzoni purgate: da “Fratelli d’Italia” a “Faccetta nera” (boicottata durante il fascismo!), passando per “Vecchio Frack” e “Se telefonando”, fino ai giorni nostri con Achille Lauro, Madame, Rosa Chemical e i Måneskin. Un libro esilarante e sorprendente, una carrellata irresistibile attraverso cento anni di sforbiciate musicali, in un Paese “ufficiale” a forte vocazione censoria.
19,50

B-side. L'altro lato delle canzoni. Estate

Doriana Tozzi

Libro: Libro in brossura

editore: Arcana

anno edizione: 2023

pagine: 248

L’estate nel mondo di “B-Side” è rovente e sfrenata come i riff di una chitarra distorta dal ritmo infuocato che suona musica punk. Partendo dalle canzoni di Sex Pistols, Ramones, Offspring, Green Day, Rancid, Circle Jerks, Dead Boys e altri grandi esponenti del genere musicale protagonista del volume, l’autrice infiamma la sua penna dando vita ai racconti più irriverenti e spregiudicati dell’intera tetralogia. Per chiudere il cerchio, distinguendo le “mezze stagioni” da quelle “piene”, la struttura segue la falsariga di quella del volume “Inverno” grazie a Shadow, un personaggio esterno alle canzoni, che si infiltrerà di tanto in tanto nei racconti collegandoli in un intreccio tutto da scoprire nel finale. Inoltre, dopo la chiusura del Bar Ricata (nel volume “Primavera”), nasce in questi racconti un nuovo punto di ritrovo alternativo: un club privato-ma-non-troppo all’interno di uno degli store della stravagante stilista e filosofa di fantasia Lilian Yetsu-Wu. È questo il luogo cardine in cui si ritrovano i membri della crew protagonista delle nuove storie, personaggi liberi, ribelli e fuori dagli schemi, che prendono vita dalle parole e dalle note delle canzoni. Ciascuno di loro ha la propria storia da raccontare, i propri sogni da realizzare o le proprie battaglie da combattere e, tra avventure divertenti, commoventi, rivoluzionarie e indisciplinate, sarà impossibile non affezionarsi a qualcuno di loro… o anche a tutti! Buon viaggio nello scatenato mondo di “B-Side Estate”! Prefazioni di Federico Guglielmi e Roberta Sammarelli.
17,50

Cammina sul lato selvaggio. Vivere e morire a New York

Alessandro Angeli

Libro: Libro in brossura

editore: Arcana

anno edizione: 2023

pagine: 144

“Cammina sul lato selvaggio” (“Walk on the Wild Side”) è la biografia essenziale di Lou Reed, sviluppata in chiave narrativa. Il racconto indaga l’adolescenza tormentata del cantautore newyorkese nell’America perbenista degli anni Cinquanta, fino alla formazione dei Velvet Underground, quando Reed saprà dare forma e sostanza al suo genio creativo, sopravvivendo al rapporto di dipendenza con l’eroina ed esplorando tutti i più oscuri recessi della sua sfaccettata sessualità. Dopo la rottura con Andy Warhol, John Cale e infine con l’intera band, il rocker newyorkese intraprenderà la sua carriera da solista, scrivendo tra gli altri transformer, il disco prodotto da David Bowie, in grado di regalargli la popolarità e i riconoscimenti di cui la scena underground della Grande Mela era avara. Ma questa è anche la storia di un artista schivo, dal carattere burbero e fragile, capace di scovare la poesia nei bassifondi della metropoli e di affermarsi come uno degli autori musicali più importanti del Novecento.
15,00

Un dono di suono e visione. David Bowie e il teatro di Lazarus

Enrica Orlando

Libro: Libro in brossura

editore: Arcana

anno edizione: 2023

pagine: 192

Che fine ha fatto Thomas Jerome Newton? L’alieno caduto sulla Terra è rimasto bloccato qui, tra il sogno di tornare indietro e il dolore di una realtà che lo sta divorando. Qual è la colonna sonora di una vita che si snoda in un labirinto sospeso tra reale e irreale? Che suono ha la morte? E il risveglio? Che colori hanno l’amore, il dolore, l’arte e l’attesa che essa giunga in nostro soccorso? Il saggio analizza “Lazarus”, lo spettacolo scritto da Enda Walsh e David Bowie (un’opera rock definita “Il regalo d’addio di David Bowie al mondo”), non con lo scopo di trovare delle risposte, ma con il desiderio di seguire tutte le domande, per porsene altre, in una ricerca senza conclusione definitiva. Perché “Lazarus” è un dono di Suono e Visione, da scartare con la curiosità di chi non smette di cercare, seguendo la scia che il razzo di Newton lascia idealmente nel cielo di ognuno di noi, come fossimo sempre quei ragazzini anonimi, che provano a disegnare la forma delle nuvole sognando di vivere l’impossibile, in universi lontani ma più probabili di quelli che abbiamo a portata di mano. Perché non c’è addio nell’arte, nell’amore e nell’universo: c’è solo trasformazione.
16,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.