Il tuo browser non supporta JavaScript!

Carocci: Quality paperbacks

Ritorno alla vita. Metodo Pilates: gli esercizi e gli scritti originali

Joseph H. Pilates, William John Miller

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2012

pagine: 149

Il metodo Pilates è una ginnastica posturale e riabilitativa sempre più praticata, anche per il semplice mantenimento della forma fisica, grazie alla sua straordinaria efficacia. Gli esercizi sviluppano la consapevolezza del movimento rafforzando tutti i muscoli, ma senza gonfiarli: il risultato è un corpo tonico e flessuoso. La grande versatilità del metodo ne rende possibile l'applicazione in molteplici campi tra cui danza, fisioterapia, training sportivo, fitness. Pubblicato nel 1945, questo è il testo in cui Pilates stesso ha spiegato i principi fondamentali del suo metodo e gli esercizi del Mat Work, il lavoro a corpo libero. Postfazione di Giuliana Scoto.
14,00

Il movimento femminista in Italia. Esperienze, storie, memorie

Fiamma Lussana

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2012

pagine: 244

Una storia del movimento femminista italiano non è stata mai scritta. Il motivo principale di questa lacuna storiografica è che la maggior parte dei gruppi, sorti nel nostro paese fin dalla metà degli anni sessanta, ha scelto la reticenza, l'anonimato, una memoria non detta. Colmare questo silenzio è possibile oggi grazie ai Centri di documentazione e di ricerca sulla storia delle donne. Il volume ricostruisce le ragioni e il percorso del femminismo all'interno della storia del nostro paese ricomponendo la vita dei diversi gruppi à partire dalle contraddizioni dell'Italia post-miracolo fino alla svolta degli anni ottanta e novanta quando, dopo la cupa stagione degli anni di piombo, il femminismo si ripensa e cambia rotta.
19,00

Breve storia delle Olimpiadi. Lo sport, la politica da de Coubertin a oggi

Umberto Tulli

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2012

pagine: 141

Le Olimpiadi moderne sono spesso considerate un fenomeno squisitamente sportivo. Tuttavia, sin dalla decisione del barone de Coubertin di riportare alla luce i Giochi olimpici, la politica internazionale ne ha scandito la storia, contribuendo anche al loro successo. Riflesso della tensione costante tra vicissitudini nazionali e internazionali, le Olimpiadi, dai Giochi di Atene del 1896 a quelli di Londra del 2012, hanno raccontato le trasformazioni del nostro mondo. Attraverso i record, le medaglie d'oro, i boicottaggi, ma anche la propaganda e il doping, la vicenda delle Olimpiadi aiuta a comprendere meglio gli ultimi centoventi anni della storia internazionale.
13,00

Storia linguistica di Napoli

Nicola De Blasi

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2012

pagine: 179

La storia linguistica di Napoli è qui inserita nello spazio cittadino e nella storia urbana. La città, per secoli capitale di un vasto regno, non è mai stata un piccolo centro abitato solo da napoletani, ma luogo di incontro tra persone e lingue diverse, che nel tempo ha spesso rinnovato il suo aspetto, riunendo elementi di novità e di conservazione, sia sul piano urbano che su quello linguistico. Nel ricostruire in sintesi le vicende di una metropoli cosmopolita, sempre caratterizzata da una realtà linguistica complessa e non uniforme, si segue, dal Medioevo in poi, il costituirsi dell'italiano come lingua di cultura alternativa al latino, ma si dà anche conto della storia del napoletano dalle prime testimonianze fino alla sua fortuna nei centocinquant'anni di vita unitaria.
16,00

Storia internazionale dell'età contemporanea

Federico Romero

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2012

pagine: 151

In poco più di un secolo, l'ascesa degli imperi e il loro successivo declino, i conflitti ideologici e le grandi guerre per l'ordine europeo e mondiale, la formazione di un sistema multilaterale a guida statunitense e, infine, l'emergere di nuovi grandi protagonisti in Asia mentre l'Occidente patisce crescenti difficoltà, hanno continuamente ridisegnato la scena internazionale. Questo libro ricostruisce sinteticamente i passaggi fondamentali della politica internazionale del Novecento, illustrando gli orizzonti mentali, le idee-guida e le conseguenti strategie dei principali protagonisti.
13,00

Donne e società nella Grecia antica

Nadine Bernard

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2011

pagine: 191

Quali erano le norme e i riti che regolavano l'integrazione delle bambine e delle ragazze nella comunità cittadina della Grecia antica? Quali i presupposti e le implicazioni concrete di un matrimonio in termini di relazioni coniugali e di sessualità? In quali settori risulta attestato il lavoro femminile? Quali erano le relazioni delle donne con la vita pubblica, politica e religiosa? Se la storia delle donne suscita da diversi anni l'interesse degli studiosi e la curiosità del pubblico, avvalendosi ormai di una solida metodologia, lo studio della condizione femminile nell'antichità classica presenta una serie di difficoltà peculiari, in particolare la scarsità delle testimonianze e l'origine essenzialmente maschile delle fonti. L'autrice affronta questi problemi e fornisce risposte alle domande più importanti, indagando le distinzioni sociali e giuridiche e le peculiarità regionali anche con gli strumenti della più recente bibliografia internazionale.
15,00

Arte contemporanea: dall'espressionismo astratto alla pop art

Claudio Zambianchi

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2011

pagine: 182

Il libro illustra quanto è accaduto nell'arte europea e statunitense fra gli anni quaranta e l'inizio degli anni sessanta, cioè fra la nascita e l'affermarsi dell'espressionismo astratto americano e lo sviluppo prima del neo-dada, poi dell'arte pop. È il ventennio in cui New York prende il sopravvento su Parigi, in cui la nozione modernista e formalista dell'arte conosce il momento di massimo fulgore. Un'attenzione particolare è riservata alla situazione italiana, dal dopoguerra caratterizzato dal conflitto tra realismo e astrattismo, agli anni cinquanta dominati dalle esperienze di Burri e Fontana, alla precoce smaterializzazione dell'oggetto artistico in Manzoni.
18,00

Dai beat alla generazione dell'iPod. Le culture musicali giovanili

Lucio Spaziante

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2010

pagine: 148

Musica e giovani sono due ambiti che si attraggono reciprocamente in una relazione che include i media, la moda, il cinema, i comportamenti, le abitudini sociali. A partire dagli anni cinquanta del Novecento la musica proveniente dagli Stati Uniti e dall'Inghilterra diventa veicolo di costruzione identitaria globale, legandosi a nuove forme di consumo, divismo, aggregazioni collettive, movimenti politici. Le diverse generazioni di giovani che si sono succedute nel tempo, con il rock'n'roll, il beat, il rock, il glam, il punk, la techno, hanno attraversato un territorio dai caratteri mitici denso di mutazioni antropologiche. Il libro si sviluppa lungo una linea temporale osservata dal punto di vista italiano che giunge sino ai nostri giorni, affermando il valore di fenomeni storici e sociali che sono in primo luogo culture, non "solo canzonette".
19,00

Breve lessico musicale

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2009

pagine: 128

II concetto di musica abbraccia oggi un campo amplissimo di esperienze umane incentrate sul suono, che è arduo racchiudere entro precisi confini cronologici, geografici, di funzione e di genere. Questo dizionario, che è anche il prodotto di un'esperienza didattica al più alto livello, offre allo studente e all'appassionato, oltre a un'accessibile definizione dei principali termini tecnici, un primo orientamento nel complesso territorio dei concetti usati dalla musicologia per descrivere e interpretare i diversi aspetti dell'esperienza musicale, storicamente e criticamente vagliati alla luce delle ricerche più aggiornate. Benché al centro dell'interesse vi sia la tradizione della musica d'arte europea dal Medioevo al XX secolo, considerata nei suoi aspetti compositivi, comunicativi, estetici e sociali, lo sguardo è spesso allargato a fenomeni non più considerabili marginali, quali la popoular music e le più recenti esperienze multimediali.
14,50

L'alfabeto dell'ascolto. Elementi di grammatica musicale

Cosimo Caforio, Benedetto Passannanti

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2009

pagine: 214

Il libro offre strumenti teorici ed applicativi per l'ascolto, l'analisi e la comprensione della musica. La prima parte espone argomenti basilari di teoria e grammatica; la seconda illustra alcuni principi base di morfologia musicale. Il testo si articola in due parti, seguite da un glossario e una bibliografia. Ciascuna parte contiene proposte d'ascolto ed esercizi per l'autoverifica. Nell'approntare il testo, gli autori hanno tenuto conto degli standard formativi in uscita previsti per l'educazione musicale dai principali curricoli scolastici europei (obiettivi listening e appraising).
14,90

La Retorica di Aristotele. Introduzione alla lettura

Francesco Piazza

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2008

pagine: 184

Per rispondere a chi si domanda che senso ha leggere ancora la "Retorica" si potrebbe dire che essa si occupa di comunicazione o, più esattamente, di comunicazione persuasiva, argomenti che sono senza dubbio di grande attualità. Ma si direbbe soltanto un lato della verità, e certo non il più interessante: chi si accostasse alla "Retorica" sperando di trovarvi una ricetta per diventare un bravo comunicatore, un persuasore efficace, resterebbe senz'altro deluso. Questo percorre un'altra strada, forse più lunga e accidentata. Ciò che rende la "Retorica" ancora interessante è il fatto che essa ci consegna una visione originale dell'animale umano a partire da un aspetto apparentemente marginale: la sua capacità, sempre esposta al fallimento, di parlare per persuadere, se stesso innanzitutto, e gli altri. Attraverso l'indagine su "ciò che può risultare persuasivo" (è questo, in sintesi, l'argomento della Retorica) Aristotele mette a fuoco questioni ancora cruciali nel dibattito sulla natura umana.
14,10

Guida alla lingua cinese

Magda Abbiati

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2008

pagine: 144

Un volume scritto con il proposito di fornire al lettore non specialista una via d'accesso facilitata alla lingua cinese, offrendogli un quadro generale di riferimento. La trattazione è organizzata in forma di domande e risposte in modo da aiutarlo a focalizzare l'attenzione di volta in volta su temi-chiave specifici, spesso individuati tenendo conto delle curiosità più frequentemente espresse dai non addetti ai lavori, nella speranza che il disegno d'insieme possa emergere in modo naturale dall'accostamento delle tessere del mosaico, senza che ciò richieda al lettore un impegno particolare.
18,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.