Daniil Trifonov, Mikhail Pletnev - Festival Pianistico di Brescia e Bergamo

Punto Einaudi Brescia

Per i lettori che viaggiano alla
scoperta degli angoli nascosti
del catalogo, dove si celano
le perle più preziose

Il sistema più comodo
e conveniente per costruire
o arricchire la tua biblioteca
personale e professionale

La newsletter per risparmiare
il 15% su tutti i libri e ricevere
offerte e info su eventi letterari
e mostre d'arte

Daniil Trifonov, Mikhail Pletnev

Daniil Trifonov, Mikhail Pletnev
Festival Pianistico di Brescia e Bergamo

Evento del 17/05/2013

Descrizione

Russian National Orchestra

Mikhail Pletnev direttore
Daniil Trifonov pianista

Petr Il’ič Čajkovskij (1840-1893)
Concerto n.1 in si bemolle minore per pianoforte e orchestra op.23

Il lago dei cigni, Suite dal Balletto
(arr. Mikhail Pletnev)

Stasera al Teatro Grande una nuova stella internazionale del Pianoforte. I suoi dischi, come quelli di tutti gli artisti del festival, sono disponibili nel banchetto all'uscita del Teatro e presso lo Spazio Musica del Punto Einaudi di Brescia in Via Pace 16/A.

Daniil Trifonov: Nato a Nizhniy Novgorod nel 1991, è uno dei nomi più in luce della nuova generazione di pianisti. Le sue abilità e la sua accuratezza musicale hanno superato ogni più rosea aspettativa nata durante la stagione 2010/2011, quando si è aggiudicato importanti riconoscimenti al Concorso Chopin di Varsavia (terzo posto), Concorso Rubinstein di Tel Aviv (primo posto) e al Concorso Čajkovskij di Mosca (primo posto e ‘Grand Prix’).
Nella stagione 2011/2012 Daniil Trifonov ha debuttato con i Wiener Philharmoniker (tournée e concerti), con la London Symphony Orchestra, l’Orchestra del Teatro Mariinsky di San Pietroburgo e Valery Gergiev, la Filarmonica Israeliana e Zubin Mehta, la Russian National Orchestra e Mikhail Pletnev e ha collaborato con Vladimir Fedoseyev, Pietari Inkinen, Sir Neville Marriner, Diego Matheuz e Antoni Wit.
Trifonov si è esibito alla Wigmore Hall di Londra, al Musikverein di Vienna, alla Salle Pleyel di Parigi, alla Carnegie Hall di New York, alla Suntory Hall di Tokyo e in numerose altre sale concertistiche nelle Americhe, in Europa e Asia. Pubblico e critica hanno accolto ovunque le sue interpretazioni con notevole entusiasmo.
Nell’estate del 2012 Daniil Trifonov ha fatto il suo esordio nei più importanti festival europei: Verbier, Montreux, Tivoli, Edimburgo, Lockenhaus, Grafenegg, La Roque d’Anthéron e Klavier-Festival Ruhr. Negli Stati Uniti ha suonato al Blossom Festival, al Ravinia Festival e al Chautauqua Festival.
La stagione 2012/2013 vede Daniil Trifonov debuttare con numerose orchestre di livello internazionale quali la Filarmonica di New York (Gilbert), la Chicago Symphony (Dutoit), la  Boston Symphony (Guerrero), l’Orchestra di Cleveland (Gaffigan), la Philharmonia Orchestra con Maazel, la Royal Philharmonic, l’Orchestre Philharmonique de Radio France, Budapest Festival Orchestra, l’Orchestra Nazionale dell’Accademia di Santa Cecilia con Battistoni. Torna inoltre a esibirsi con la London Symphony e con l’Orchestra del Teatro Mariinsky di San Pietroburgo sotto la direzione di Valery Gergiev.
Impegni in recital includono esibizioni al Kennedy Center di Wash

Arzadv